La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forum Economia e Sviluppo II° Incontro Ravenna, 11 giugno 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forum Economia e Sviluppo II° Incontro Ravenna, 11 giugno 2008."— Transcript della presentazione:

1 Forum Economia e Sviluppo II° Incontro Ravenna, 11 giugno 2008

2 Agenda di lavoro I caratteri evolutivi delleconomia ravennate: alcuni spunti dalla 6° giornata delleconomia per il dibattito Condivisione del piano e della metodologia di lavoro Selezione delle tematiche di approfondimento e individuazione dei Focus Group

3 Gli obiettivi del Forum Rappresentare un luogo aperto di confronto ed elaborazione politica (laboratorio) sui temi dello sviluppo socioeconomico della provincia di Ravenna Fornire – assieme agli altri Forum – un contributo nellelaborazione della prima Conferenza programmatica del PD di Ravenna Focalizzare ed analizzare alcune tematiche trasversali ritenute cruciali per lo sviluppo futuro

4 Lapproccio metodologico Individuazione di tematiche trasversali attinenti lo sviluppo socioeconomico e ritenute cruciali per il sistema provinciale Realizzazione di focus group finalizzati allapprofondimento dei temi individuati e aperti a chiunque sia interessato Approfondimenti dei temi anche attraverso confronti itineranti: con attori economici, esperti di settore e testimoni privilegiati nei vari territori provinciali Redazione di documenti programmatici (di analisi e di obiettivi di medio-lungo periodo) per lo sviluppo socioeconomico della provincia di Ravenna

5 La crescita economica/1 Provincia di Ravenna: Totale Imprese attive = Variazione 2007/2000 Totale imprese = +1,4% Variazione 2007/2000 imprese manifatturiere = +0,2%

6 La crescita economica/2 Totale valore aggiunto 2005 = 9,2 Mrd euro Variazione PIL pro-capite Ravenna 07/04 = +7,2% Variazione PIL pro-capite Emilia Romagna 07/04 = +8,1% Variazione PIL pro-capite Italia 07/04 = +8,4%

7 Il trend occupazionale Agricoltura Industria Servizi Totale Totale occupati 2005 = Tasso disoccupazione = 3,4%

8 La produttività (valore aggiunto per addetto 2005,.000 e variazione % su 2001)

9 Linnovazione (brevetti pubblicati EPO, numero per Mln abitanti)

10 Alcune considerazioni di sintesi I fattori frenanti lincremento della produttività possono essere ricondotti – in primis – alla ridotta capacità di investimento delle imprese che a sua volta discende dalla ridotta dimensione, dalla frammentazione aziendale e dalla disponibilità di capitali. Criticità che contestualmente conducono ad una scarsa qualificazione del capitale umano e ad una minor capacità innovativa. Inoltre, sembra che i principali risultati favorevoli risultino di pertinenza di poche imprese leader in grado di trainare la filiera. Nellultimo quinquennio, alla crescita delle imprese e del VA, non ha fatto seguito un corrispondente aumento della produttività. Senza incrementi nella produttività non è pensabile uno sviluppo del benessere.

11 Le sfide future Perseguire obiettivi di sviluppo economico attraverso la condivisione degli stessi con il territorio Intervenire sulle leve in grado di creare un vantaggio competitivo: economia della conoscenza, aggregazione, organizzazione, governance locale,… Obiettivi di sviluppo e sfide globali interconnesse: crescita economica/diffusione del benessere/gestione e preservazione di risorse strategiche e naturali

12 Le tematiche di approfondimento trasversali: i contributi emersi Conoscenza e Innovazione: il ruolo della ricerca e dellinnovazione tecnologica; un nuovo legame tra mondo del sapere e sistema imprenditoriale Semplificazione amministrativa: linnovazione della PA come fattore di competitività Qualità, formazione e sicurezza del lavoro Logistica, infrastrutture e servizi ( Ravenna nelle reti globali) Risorse strategiche (energia, acqua, territorio: il ruolo dellagricoltura, gli effetti sul turismo) Organizzazione di impresa e di filiera (Reti, Internazionalizzazione, allargamento del mercato)

13 Il Piano di Lavoro Identificazione dei temi prioritari Composizione dei focus group tematici e individuazione dei referenti Confronti periodici per focus group, territoriali (con attori, istituzioni, organizzazioni) e con gli altri Forum PD. Discussione, condivisione e redazione finale dei documenti di lavoro (stato dellarte, obiettivi, interventi nel segno della chiarezza e della concretezza) Presentazione pubblica dei risultati del Forum (Conferenza)

14 Gruppi di Lavoro: unipotesi di approccio metodologico Identificazione degli obiettivi da raggiungere e possibili proposte di intervento Analisi dello stato dellarte e individuazione dei punti di forza e di debolezza Reperimento dati e confronti periodici in e tra Forum e con esperti/testimoni privilegiati (con il supporto del coordinamento del Forum) Trasposizioni delle analisi, evidenze e obiettivi di sviluppo in un documento redatto e condiviso dal Focus Group Condivisione del Documento con la Segreteria e il Coordinamento Provinciale PD Presentazione dei risultati dei GdL nellambito della Conferenza Programmatica del PD e a supporto degli Amministratori locali


Scaricare ppt "Forum Economia e Sviluppo II° Incontro Ravenna, 11 giugno 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google