La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROCEDURA DI RINNOVO DEL CONSIGLIO CAMERALE QUINQUENNIO 2014-2019 ai sensi del D.M. 156/2011 INFORMAZIONI PREVENTIVE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROCEDURA DI RINNOVO DEL CONSIGLIO CAMERALE QUINQUENNIO 2014-2019 ai sensi del D.M. 156/2011 INFORMAZIONI PREVENTIVE."— Transcript della presentazione:

1 PROCEDURA DI RINNOVO DEL CONSIGLIO CAMERALE QUINQUENNIO ai sensi del D.M. 156/2011 INFORMAZIONI PREVENTIVE

2 Avvio procedure di rinnovo ALLE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI RAPPRESENTATIVE DELLE IMPRESE APPARTENENTI AI SETTORI di cui allart. 10, comma 2, legge 23/12/1993, n. 580, come modificata dal D. Lgs. 15/2/2010, n. 23 ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DEI LAVORATORI ALLE ASSOCIAZIONI DI TUTELA DEGLI INTERESSI DEI CONSUMATORI E DEGLI UTENTI Ai sensi e per gli effetti dellarticolo 2, comma 1, del D.M. n. 156/2011, "Regolamento relativo alla designazione e nomina dei componenti del consiglio ed all'elezione dei membri della giunta delle camere di commercio in attuazione dell'articolo 12 della legge 29 dicembre 1993, n. 580, come modificata dal decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 23", con la pubblicazione dellAvviso allAlbo camerale e sul sito internet istituzionale della Camera di Commercio di Pavia, in data 7 gennaio 2014 saranno avviate le procedure per la determinazione del grado di rappresentatività delle Organizzazioni rappresentative delle imprese appartenenti ai settori di cui allart. 10, comma 2, della legge 23/12/1993, n. 580 (e successive modifiche e/o integrazioni), Organizzazioni sindacali dei lavoratori e Associazioni di tutela degli interessi dei consumatori e degli utenti

3 Organizzazioni imprenditoriali termini LE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI di livello provinciale rappresentate nel CNEL (Consiglio Nazionale dellEconomia e del Lavoro) ovvero operanti nella circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia da almeno tre anni prima della pubblicazione dellAvviso entro 40 giorni dalla data di pubblicazione dellavviso e quindi entro il 17 febbraio 2014 a pena di esclusione dal procedimento dovranno far pervenire alla Camera di Commercio di Pavia ai fini della ripartizione dei seggi di cui al comma 1 dellart. 10 della legge n. 580/1993 (e successive modifiche e/o integrazioni) secondo i criteri definiti dal D.M. n. 156/2011, articolo 2

4 Organizzazioni imprenditoriali documentazione - 1 una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del DPR n. 445/2000) redatta, a pena di irricevibilità, secondo lo schema di cui allAllegato A al D.M. 156/2011 (cartacea), sottoscritta dal legale rappresentante, contenente: a) le informazioni documentate, anche attraverso copia dello statuto, in merito alla propria natura e alle proprie finalità di tutela e promozione degli interessi degli associati, nonché all'ampiezza e alla diffusione delle proprie strutture operative, ai servizi resi e all'attività svolta nella circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia, nonché per il settore delle società in forma cooperativa il numero dei soci aderenti alle stesse; b) il numero delle imprese che risultano iscritte, a norma del proprio statuto, alla data del 31 dicembre 2013, purché nell'ultimo biennio abbiano pagato almeno una quota annuale di adesione; c) il numero degli occupati nelle imprese di cui alla lettera b), compresi gli occupati per frazione di anno solare, secondo la distinta per categorie contenuta nello schema di cui all'allegato A), con riferimento alla situazione al 31 dicembre 2013, indicando la fonte da cui i dati sono stati tratti; d) l'attestazione che lorganizzazione opera da almeno tre anni nel territorio della circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia, oppure che è rappresentata nel CNEL

5 Organizzazioni imprenditoriali documentazione - 2 Alla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di cui allAllegato A al D.M. 156/2011 devono essere allegati: -copia dello statuto in corso di validità e copia dellatto costitutivo qualora le organizzazioni di livello provinciale non siano aderenti ad organizzazioni nazionali rappresentate nel CNEL - atto di nomina del legale rappresentante - fotocopia di un documento di identità valido, non autenticata, del sottoscrittore N.B. Qualora unOrganizzazione imprenditoriale intenda partecipare alla ripartizione dei seggi in più di uno dei settori economici previsti dallo Statuto camerale fornisce le informazioni in modo distinto per ciascun settore di proprio interesse. Se unOrganizzazione imprenditoriale intende partecipare allassegnazione della rappresentanza delle piccole imprese (settori agricoltura, industria o commercio) dovrà integrare la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di cui lAllegato A con le notizie ed i dati relativi.

6 Organizzazioni imprenditoriali documentazione - 3 Le Organizzazioni imprenditoriali unitamente allAllegato A di cui al D.M. n. 156/2011, devono presentare entro il termine fissato, a pena di esclusione dal procedimento, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del DPR n. 445/2000), sottoscritta dal legale rappresentante, redatta secondo lo schema di cui allAllegato B al D.M. 156/2011 (in formato digitale) contenente lelenco delle imprese associate La dichiarazione di cui allAllegato B deve essere predisposta su apposito supporto digitale con file in duplice copia su foglio elettronico e in formato PDF/A, sottoscritti con firma digitale

7 Organizzazioni imprenditoriali trasmissione documentazione - 1 Le dichiarazioni di cui allAllegato B possono essere consegnate o trasmesse: in busta chiusa sigillata recante la dicitura Allegato B contenente: - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file su foglio elettronico; - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file in formato.pdf/A. oppure - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file su foglio elettronico; - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file in formato.pdf/A. crittografati con tecnica asimmetrica utilizzando una chiave pubblica che sarà indicata dalla Camera di Commercio di Pavia e sarà pubblicata sul sito istituzionale in apposita sezione. Alle dichiarazioni deve essere allegata copia di un documento di identità valido, non autenticata, del sottoscrittore.

8 Organizzazioni imprenditoriali trasmissione documentazione - 2 Nel caso in cui unOrganizzazione imprenditoriale intenda partecipare alla ripartizione dei seggi in più di un settore economico, dovrà presentare per ciascuno di questi una dichiarazione di cui allAllegato B, come già indicato Nel caso in cui unOrganizzazione imprenditoriale intenda partecipare allassegnazione della rappresentanza delle piccole imprese (settori agricoltura, industria, commercio) dovrà presentare una seconda dichiarazione di cui allAllegato B per le sole piccole imprese dichiarate

9 Organizzazioni sindacali e Associazioni tutela consumatori termini LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DEI LAVORATORI E LE ASSOCIAZIONI DI TUTELA DEGLI INTERESSI DEI CONSUMATORI E DEGLI UTENTI (di cui allart. 137 del D. Lgs. N. 206/2005) di livello provinciale, operanti nella circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia da almeno tre anni prima della pubblicazione dellAvviso entro 40 giorni dalla data di pubblicazione dellavviso e quindi entro il 17 febbraio 2014 a pena di esclusione dal procedimento dovranno far pervenire alla Camera di Commercio di Pavia ai fini dellassegnazione degli ulteriori due seggi di cui al comma 6 dellarticolo 10 della legge n. 580/1993 (e successive modifiche e/o integrazioni) secondo i criteri definiti dal D.M. n. 156/2011, articolo 3

10 Organizzazioni sindacali e Associazioni tutela consumatori documentazione – 1 una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del D.P.R. n. 445/2000) redatta, a pena di irricevibilità, secondo lo schema dellAllegato C al D.M. n. 156/2011 (cartaceo), sottoscritta dal legale rappresentante, contenente: gli elementi necessari dai quali si possa desumere il grado di rappresentatività nella circoscrizione con particolare riguardo alla loro consistenza numerica, allampiezza e diffusione delle proprie strutture, ai servizi resi e lattività svolta nella circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia il numero degli iscritti allorganizzazione sindacale/ allassociazione tutela consumatori al 31 dicembre 2013 la dichiarazione che lorganizzazione sindacale/ lassociazione tutela consumatori opera nella circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia da almeno tre anni Alla dichiarazione devono essere allegati: -copia dello statuto in corso di validità e copia dellatto costitutivo -atto di nomina del legale rappresentante -fotocopia di un documento di identità valido, non autenticata, del sottoscrittore

11 Organizzazioni sindacali e Associazioni tutela consumatori documentazione – 2 Le Organizzazioni sindacali e le Associazioni di tutela dei consumatori e utenti, unitamente allAllegato C devono presentare entro il termine fissato, a pena di esclusione dal procedimento, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del DPR n. 445/2000) sottoscritta dal legale rappresentante, redatta secondo lo schema di cui allAllegato D al D.M. 156/2011 (in formato digitale) contenente lelenco degli iscritti La dichiarazione di cui allAllegato D deve essere predisposta su apposito supporto digitale, con file in formato PDF/A, sottoscritto con firma digitale

12 Organizzazioni sindacali e Associazioni tutela consumatori trasmissione documentazione La dichiarazione di cui allAllegato D può essere consegnata o trasmessa: in busta chiusa sigillata recante la dicitura Allegato D contenente: - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file in formato.pdf/A. oppure - un supporto digitale non riscrivibile contenente il file in formato.pdf/A. crittografato con tecnica asimmetrica utilizzando una chiave pubblica che sarà indicata dalla Camera di Commercio di Pavia e sarà pubblicata sul sito istituzionale in apposita sezione. Alle dichiarazioni deve essere allegata copia di un documento di identità valido, non autenticata, del sottoscrittore.

13 Organizzazioni sindacali e Associazioni tutela consumatori iscritti La consistenza numerica degli iscritti: per le Organizzazioni sindacali riguarda tutti gli iscritti dipendenti da imprese della provincia di Pavia con esclusione dei pensionati alla data del per le Associazioni di tutela dei consumatori e degli utenti riguarda esclusivamente gli iscritti della circoscrizione della Camera di Commercio di Pavia al

14 Apparentamenti Se due o più Organizzazioni imprenditoriali Organizzazioni sindacali Associazioni di tutela consumatori e utenti intendono concorrere Congiuntamente allassegnazione dei seggi, dovranno presentare unitamente alle dichiarazioni di cui agli allegati A e C

15 Apparentamenti 1 dichiarazione redatta, a pena di esclusione dal procedimento, secondo lo schema di cui allAllegato E del D.M. 156/2011 (cartacea), sottoscritta congiuntamente dai legali rappresentanti contenente anche limpegno a partecipare unitariamente al procedimento per la nomina dei componenti il Consiglio Camerale La dichiarazione di cui allAllegato E dovrà essere presentata da ogni organizzazione/associazione partecipante allapparentamento e per ogni settore per cui si concorre allassegnazione dei seggi. Alla dichiarazione deve essere allegata copia di un documento didentità valido, non autenticata, di ciascun firmatario.

16 TRASMISSIONE DOCUMENTAZIONE Tutta la documentazione dovrà pervenire: mediante consegna a mano alla Camera di Commercio di Pavia – Via Mentana, 27 – Pavia mediante Raccomandata con ricevuta di ritorno allindirizzo della sede legale della Camera di Commercio di Pavia Via Mentana Pavia (sulla busta deve essere riportata la dicitura Rinnovo del Consiglio Camerale) Il corretto e tempestivo recapito della documentazione rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, la stessa non giunga a destinazione in tempo utile. A tal proposito si rileva che non fa fede la data di spedizione (circolare Mise n del ).

17 Procedimento Responsabile del procedimento nonché del trattamento dei dati ai fini del D.Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali è il Segretario Generale della Camera di Commercio di Pavia Federica Pasinetti. =================== Le informazioni fornite hanno uno scopo puramente informativo al fine di agevolare la predisposizione della documentazione e non esimono gli interessati dalla conoscenza delle disposizioni di legge e dei regolamenti vigenti.


Scaricare ppt "PROCEDURA DI RINNOVO DEL CONSIGLIO CAMERALE QUINQUENNIO 2014-2019 ai sensi del D.M. 156/2011 INFORMAZIONI PREVENTIVE."

Presentazioni simili


Annunci Google