La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INIZIO Grido di Squadriglia Preghiera Presenti: Diego (Csq.) Francesco (vice Csq) Marco P. (quarto) Nicola (novizio) Gianmarco (novizio ) Assenti: Marco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INIZIO Grido di Squadriglia Preghiera Presenti: Diego (Csq.) Francesco (vice Csq) Marco P. (quarto) Nicola (novizio) Gianmarco (novizio ) Assenti: Marco."— Transcript della presentazione:

1 INIZIO Grido di Squadriglia Preghiera Presenti: Diego (Csq.) Francesco (vice Csq) Marco P. (quarto) Nicola (novizio) Gianmarco (novizio ) Assenti: Marco S. (terzo) Gabriele (novizio) Gianluca (novizio) Intenzione del Capo Squadriglia: Ringraziamo il Signore per lopportunità di lavorare e imparare, divertendoci insieme. Dedichiamo a lui questa nostra impresa LIMPRESA Formulazione della strategia in generale: Scelta del posto, osservazione del posto, misurare le dimensioni del fiume con picchetti e filo, studiare la natura intorno al fiume. Studio del profilo del fiume e del bacino idrico basso (A): Per misurare il profilo del fiume bisogna piantare i picchetti ai bordi del fiume, far passare tra i picchetti un filo e misurare le tre dimensioni: lunghezza, pendenza, azimuth. In più, da ogni picchetto verranno presi riferimenti sul profilo del bacino idrico basso. Studio totale di un breve tratto di fiume (B): Studieremo un tratto di fiume molto approfonditamente. Per farlo pianteremo i picchetti egli estremi di ogni profilo del terreno della zona e piazzeremo i fili parallelemente ad ogni profilo: fiume, rocce, colline, eccetera. Studio della natura e della geologia ( C ): Ricercheremo e fotograferemo ogni forma vegetale presente nel bacino idrico. Studieremo il bosco e le rocce.

2 REALIZZAZIONE IN SEDE Ricostruzione in 2 dimensioni del fiume (A): Dai dati raccolti dallo studio del posto A, verrà realizzata una carta topografica da tutti e tre i punti di vista: dallalto, di lato e di fronte. La carta sarà realizzata su dei lunghi rotoli per consentire lutilizzo di una scala piccola, per riportare anche piccole informazioni Ricostruzione in 3 dimensioni del breve tratto (B): Dai dati raccolti dallo studio sul posto B, verrà realizzato il plastico del tratto di fiume e di bacino idrico studiato Questo studio sarà esemplificativo (il fiume è troppo lungo per poter realizzare un unico plastico). Ricostruzione in 3 dimensioni di tutto il territorio ( C): Si realizzerà un plastico di tutto il bacino idricoe su tale plastico verranno segnalate le informazioni natura raccolte sul posto C. Inoltre verranno catalogate schede natura di piante e di rocce. POSTI DAZIONE Divisione posti dazione Squadra A: Francesco, Nicola e Gabriele. Squadra B: Marco S. e Gianluca. Squadra C: Marco P. e Gianmarco MESSA IN PRATICA Idea fondamentale: punti nello spazio sono collegati da un segmento di linea retta. Tale segmento possiede tre caratteristiche, ovvero le tre dimensioni nello spazio: studiando queste tre informazioni è possibile ricostruire la posizione reciproca di questi due punti. Se i due punti sono posti agli estremi del profilo di una porzione di terreno, il segmento approssima tale profilo, ricostruendolo insieme ai punti estremi. Questa idea verrà sfruttata nellimpresa per realizzare diversi progetti: per ricostruire il profilo del fiume, per ricostruire il bacino idrico di un breve tratto di fiume e un idea simile per delimitare le zone nel bosco in cui studiare la vegetazione

3 PREPARAZIONE TEORICA Capacità tecniche Topografia: curve di livello, le carte I.G.M., la bussola, le pendenze, la misurazione delle distanze. Natura: lo studio delle caratteristiche di una pianta, studio della terra. Geologia: studio delle caratteristiche di un corso dacqua, studio delle rocce. Abilità manuale: il percorso rettificato, la trasformazione topografica, il rilievo altimetrico, la costruzione di un plastico. Fondamentale: ideazione e costruzione di un sistema per calcolare le pendenze Elenco materiali Bussola, pali di ferro, materiale adesivo, filo da muratore, calcolatore di pendenze, raccoglitori per materiale prelevato, rotoli di carta, materiale plastico, macchine fotografiche, materiale di segreteria, ecc. Elenco delle ricerche di informazioni 1)Chiedere ai Frati di Trisulti se sarà possibile pernottare alla Certosa. 2)Ricerca di carte topografiche professionali. SCADENZE Seconda tappa (preparazione teorica): 19/3/2007 Terza tappa Prima Parte (realizzazione sul posto): 7/4/2007 Terza tappa Seconda parte (realizzazione in sede): 13/4/2007 Quarta tappa (messa in pratica): 15/4/2007 Quinta tappa (Libro dOro): 22/4/2007

4 CONCLUSIONE Riflessioni degli Squadriglieri Francesco: Questa impresa sarà molto avventurosa e molto divertente. Il mio posto dazione sarà collegato alla ricerca di piante, fotografarle, annotare le proprie caratteristiche su carta con il prezioso aiuto di Gianmarco. Per fare questo mi impegnerò al massimo e spero di poter vincere. Marco P. : Secondo me questa è loccasione per consolidare i rapporti che tutti noi più anziani della squadriglia abbiamo instaurato con i novizi allinizio dellanno. In Questa impresa so di certo che tutti i componenti della squadriglia si impegneranno a fare del loro meglio per riuscire al massimo a compiere il compito che ci è stato assegnato. Spero che i miei squadriglieri capiscano il valore di questa impresa Buona Caccia Riflessioni del Capo Squadriglia Questa impresa richiede molto impegno e io sono pronto ad affrontarla. Questo tipo di impresa credo che serva a mettermi alla prova e a darmi qualche importante insegnamento per la vita. Spero che i miei squadriglieri si impegnino di più e si comportino meglio del solito Buona Caccia da Scoiattolo Assetato Capo Squadriglia Pipistrelli Fr1


Scaricare ppt "INIZIO Grido di Squadriglia Preghiera Presenti: Diego (Csq.) Francesco (vice Csq) Marco P. (quarto) Nicola (novizio) Gianmarco (novizio ) Assenti: Marco."

Presentazioni simili


Annunci Google