La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come si usa una breadboard E una matrice formata da m x n punti di interconnessione di Giancarlo Sica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come si usa una breadboard E una matrice formata da m x n punti di interconnessione di Giancarlo Sica."— Transcript della presentazione:

1 Come si usa una breadboard E una matrice formata da m x n punti di interconnessione di Giancarlo Sica

2 I punti in verde NON SONO connessi tra loroI punti in rosso SONO connessi tra loro Area alimentazione Area prototipazione

3 Per controllare la veridicità delle asserzioni precedenti, si utilizzi un multimetro digitale col selettore posizionato su prova continuità. Collegando i due puntali come visto negli schemi precedenti, verrà prodotto un suono continuo se i due punti di interconnessione sotto esame sono elettricamente connessi: viceversa, il multimetro rimarrà silente. Onde evitare di danneggiare i punti di interconnessione, si eviti assolutamente di forzare i puntali allinterno dei fori, e si preferisca invece utilizzare dei reofori per ottenere dei punti di misura idonei.

4 Mentre in ogni riga i punti sono elettricamente disconnessi gli uni con gli altri Nel caso in esame, il circuito integrato dispone di 4 punti di interconnessione per ciascun piedino per ogni colonna della matrice

5 Ad esempio, con questa disposizione si sono invece collegati i piedini di alimentazione dellintegrato con le aree di alimentazione

6 Immaginiamo di avere il seguente schema, che diventerà molto familiare in seguito, e che rappresenta un oscillatore astabile (anche denominato oscillatore a rilassamento, poi capiremo il perché) :

7 questa sarà la disposizione reale dello schema del circuito precedente sulla piastra di prototipazione


Scaricare ppt "Come si usa una breadboard E una matrice formata da m x n punti di interconnessione di Giancarlo Sica."

Presentazioni simili


Annunci Google