La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forma, superfici (SEM) ……….. Caso incisivo superiore ……. Caso gruppo frontale ……… Protocollo chirurgico-protesico Presentazione generale Riapertura ……………………

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forma, superfici (SEM) ……….. Caso incisivo superiore ……. Caso gruppo frontale ……… Protocollo chirurgico-protesico Presentazione generale Riapertura ……………………"— Transcript della presentazione:

1 Forma, superfici (SEM) ……….. Caso incisivo superiore ……. Caso gruppo frontale ……… Protocollo chirurgico-protesico Presentazione generale Riapertura …………………… Infiltrazione batterica ………….

2 Dott. Massimiliano DellAquila Referente Nazionale Linea Implantare Konus Caso incisivo superiore

3 Torna al menu principale

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14 Dott. Massimiliano DellAquila Referente Nazionale Linea Implantare Konus Forma e superfici (Foto S.E.M.)

15 Forma Torna al menu principale La forma delle alette a terrazza garantiscono la massima resistenza e trasferimento delle forze a componente verticale. Le alette autofilettanti sono state progettate per raccogliere losso in fase d inserimento senza generare compressioni dei tessuti. Una superficie implantare, a parità di misure tra le più estese, garantisce la più ampia e corretta distribuzione delle forze. La forma dellimpianto Konus è stata progettata con lobiettivo di trasferire, nel modo più efficace, le complesse forze occlusali dallimpianto allosso, senza generare pericolose sovrasollecitazioni del tessuto biologico.

16 Doppio posizionamento sottocrestale o crestale Sottocrestale con connessione conometrica Crestale con esagono avvitato Forma Geometria spire Massima efficienza nella distribuzione dello forze Apice spira tagliata. Connessione conometrica Assenza micromovimenti Sigillo batterico inferiore 0,5 µm Forma tronco conica Migliore stabilità primaria Migliore distribuzione morfo -funzionale Canali di decompressione Raccolta osso autologo Migliore distribuzione dei fluidi biologici Funzione antirotazionale Moncone pieno Facilità di lavorazione Doppia connessione Conometrica o esagono avvitato Platform Switching Spire autofilettanti Inserimento senza compressioni raccolta osso Stabilità primaria per Funzionalizzazione immediata (carico immediato) Spazio interspira fisiologico Spazio ideale per una corretta vascolarizzazione Torna al menu principale

17 La collaborazione pluriennale con il rinomato centro ricerche del reparto di ingegneria dei materiali dellUniversità di Napoli Federico II ha permesso di mettere a punto per la sistematica Konus un processo di trattamento delle superfici dellimpianto particolarmente efficace in grado di soddisfare le più recenti evoluzioni nel campo implantologico. Superfici Oggetto di continua ricerca con lobiettivo di garantire la migliore interfaccia tra osso ed impianto, la superficie dellimpianto Konus è sottoposto a numerosi trattamenti sia di tipo meccanico che chimico in grado di dare alla superficie una morfologia mista micro e nano in grado di interagire con il tessuto biologico in modo ottimale facilitando e promuovendo i processi di osteointegrazione. Torna al menu principale

18 Le procedure di sterilizzazione vengono avviate solo dopo leliminazione di ogni residuo inquinante derivante dalla produzione. Il triplo confezionamento e la successiva sterilizzazione vengono effettuate seguendo i più attenti controlli di qualità. La sterilizzazione attraverso i raggi gamma garantisce la massima sicurezza di decontaminazione senza alterare le superfici attive dellimpianto. Grazie ai trattamenti a cui viene sottoposto, alla sua accentuata idrofilia ed alla perfetta sterilizzazione, limpianto konus, una volta tolto dalla confezione sterile, è in grado di garantire le migliori condizioni per un interfaccia fluidi biologici- impianto ottimale. Sterilizzazione Torna al menu principale

19

20

21 Dott. Massimiliano DellAquila Referente Nazionale Linea Implantare Konus Caso gruppo frontale

22 Torna al menu principale

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43 Dott. Massimiliano DellAquila Referente Nazionale Linea Implantare Konus Infiltrazione batterica

44 Connessione conometrica Torna al menu principale

45 Connessione conometrica Torna al menu principale

46 Connessione conometrica Torna al menu principale

47 Spazio interfaccia moncone-impianto con connessione conometrica attivata Schema conometria Torna al menu principale ~ 0,5 µm Schematizzazione sezione metallografica

48 Torna al menu principale PERMEABILITA ALLA COLONIZZAZIONE BATTERICA Ricerche effettuate presso Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, Milano e presso la Boston University, Boston, Ma, hanno evidenziato che laccoppiamento fixture-abutment attraverso lutilizzo dellaccoppiamento a conometria pura garantisce un sigillo moncone impianto ermetico ai batteri orali in vitro,con nessun microrganismo transitante dallesterno all interno e viceversa. Tali risultati si attengono grazie al ridotto gap (0,5-1 µm) riscontrato nelle sezioni metallografiche di tali impianti, che rende estremamente disagevole il passaggio microbico.

49 Dott. Massimiliano DellAquila Referente Nazionale Linea Implantare Konus Riapertura

50 Torna al menu principale

51

52

53

54

55

56

57

58 Si ringrazia il Dott. Massimiliano DellAquila Si ringrazia il Dott. Massimiliano DellAquila per il prezioso contributo quale referente clinico e scientifico per il prezioso contributo quale referente clinico e scientifico DL MEDICA spa via pietro calvi Milano T F Torna al menu principale Responsabile Area Nord Italia: Sig. Gianluca Quadri mobile Responsabile Area Centro-Sud Italia: Sig. Stefano Capparella mobile


Scaricare ppt "Forma, superfici (SEM) ……….. Caso incisivo superiore ……. Caso gruppo frontale ……… Protocollo chirurgico-protesico Presentazione generale Riapertura ……………………"

Presentazioni simili


Annunci Google