La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE TRASFORMAZIONI DELL IMPRESA L IMPRESA INFLUENZA LA SOCIETA E NE E CONDIZIONATA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE TRASFORMAZIONI DELL IMPRESA L IMPRESA INFLUENZA LA SOCIETA E NE E CONDIZIONATA."— Transcript della presentazione:

1 LE TRASFORMAZIONI DELL IMPRESA L IMPRESA INFLUENZA LA SOCIETA E NE E CONDIZIONATA

2 DOPO IL FORDISMO ALL INTERNO DELLE IMPRESE CAMBIA L ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE ALL INTERNO DELLE IMPRESE CAMBIA L ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE ALL ESTERNO LA DEVERTICALIZZAZIONE CAMBIA I CONFINI DELL IMPRESA E I SUOI RAPPORTI CON ALTRE IMPRESE ALL ESTERNO LA DEVERTICALIZZAZIONE CAMBIA I CONFINI DELL IMPRESA E I SUOI RAPPORTI CON ALTRE IMPRESE

3 L USCITA DAL FORDISMO IL NEO-FORDISMO TECNOLOGICO BASATO SU UNA ELEVATA AUTOMAZIONE DELLA PRODUZIONE IL NEO-FORDISMO TECNOLOGICO BASATO SU UNA ELEVATA AUTOMAZIONE DELLA PRODUZIONE LA PRODUZIONE DIVERSIFICATA DI QUALITA PUNTA SULL INNOVAZIONE NELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO LA PRODUZIONE DIVERSIFICATA DI QUALITA PUNTA SULL INNOVAZIONE NELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

4 CAMBIA LA QUALITA DEL LAVORO? IL PRINCIPIO DEL JUST IN TIME NON ELIMINA LA CATENA DI MONTAGGIO ANZI ESTENDE LA CONCATENAZIONE OLTRE LA FABBRICA IL PRINCIPIO DEL JUST IN TIME NON ELIMINA LA CATENA DI MONTAGGIO ANZI ESTENDE LA CONCATENAZIONE OLTRE LA FABBRICA EFFETTI AMBIGUI SUI LAVORATORI: SONO PIU COINVOLTI MA DENTRO UN AUMENTO DELLA COSTRIZIONE ORGANIZZATIVA EFFETTI AMBIGUI SUI LAVORATORI: SONO PIU COINVOLTI MA DENTRO UN AUMENTO DELLA COSTRIZIONE ORGANIZZATIVA

5 COME CAMBIA L IMPRESA IMPRESA-RETE QUANDO LE UNITA ORGANIZZATIVE SONO RELATIVAMENTE AUTONOME DENTRO L IMPRESA IMPRESA-RETE QUANDO LE UNITA ORGANIZZATIVE SONO RELATIVAMENTE AUTONOME DENTRO L IMPRESA RETE DI IMPRESE QUANDO LE CONNESSIONI SONO COSTITUITE DA IMPRESE INDIPENDENTI CHE INTERAGISCONO RETE DI IMPRESE QUANDO LE CONNESSIONI SONO COSTITUITE DA IMPRESE INDIPENDENTI CHE INTERAGISCONO

6 IL CONTESTO DELLE NUOVE IMPRESE L AMBIENTE CHE SI TRADUCE IN RELAZIONI SPAZIALI DEFINITE ANCHE PER IMPRESE TRANSNAZIONALI L AMBIENTE CHE SI TRADUCE IN RELAZIONI SPAZIALI DEFINITE ANCHE PER IMPRESE TRANSNAZIONALI LE DECISIONI HANNO CARATTERE MULTILIVELLO LE DECISIONI HANNO CARATTERE MULTILIVELLO LE RETI TERRITORIALI INTERAGISCONO CON LE RETI VIRTUALI INTERNE ALL AZIENDA LE RETI TERRITORIALI INTERAGISCONO CON LE RETI VIRTUALI INTERNE ALL AZIENDA

7 IL GOVERNO DELL IMPRESA SI AFFERMA IL PARADIGMA DEL PRIMATO DELLO SHAREHOLDER VALUE SI AFFERMA IL PARADIGMA DEL PRIMATO DELLO SHAREHOLDER VALUE TENDENZIALE SUBORDINAZIONE DEGLI INTERESSI DEGLI ALTRI ATTORI (STAKEHOLDERS) TENDENZIALE SUBORDINAZIONE DEGLI INTERESSI DEGLI ALTRI ATTORI (STAKEHOLDERS) TENDONO A SUPERARSI I CONFINI TRA PROPRIETA E CONTROLLO TRA AZIONISTI E MANAGER TENDONO A SUPERARSI I CONFINI TRA PROPRIETA E CONTROLLO TRA AZIONISTI E MANAGER

8 CORPORATE GOVERNANCE BASATA SUL MERCATO : SONO GLI INVESTITORI SUL MERCATO A CONTROLLARE LE IMPRESE BASATA SUL MERCATO : SONO GLI INVESTITORI SUL MERCATO A CONTROLLARE LE IMPRESE BASATA SULLE RELAZIONI: IL FINANZIAMENTO ESTERNO DELLE IMPRESE E FONDATO SULLE BANCHE BASATA SULLE RELAZIONI: IL FINANZIAMENTO ESTERNO DELLE IMPRESE E FONDATO SULLE BANCHE L IBRIDAZIONE IN CORSO DEL MODELLO EUROPEO CON QUELLO ANGLOSASSONE E DOVUTA ALLA CRESCENTE QUANTITA DI CAPITALI NECESSARI ALLA COMPETIZIONE GLOBALE L IBRIDAZIONE IN CORSO DEL MODELLO EUROPEO CON QUELLO ANGLOSASSONE E DOVUTA ALLA CRESCENTE QUANTITA DI CAPITALI NECESSARI ALLA COMPETIZIONE GLOBALE

9 LE COORDINATE DELLA MACCHINA CHE HA CAMBIATO IL MONDO(WOMACK) TOTAL QUALITY MANAGENENT (CERVELLO) TOTAL QUALITY MANAGENENT (CERVELLO) JUST IN TIME(SISTEMA NERVOSO) JUST IN TIME(SISTEMA NERVOSO) MANUTENZIONE PREVENTIVA (MUSCOLI) MANUTENZIONE PREVENTIVA (MUSCOLI) TOTAL INDUSTRIAL ENGINEERING(SANGUE) TOTAL INDUSTRIAL ENGINEERING(SANGUE) FORTE INTEGRAZIONE FORTE INTEGRAZIONE

10 UNA NUOVA BEST WAY? IN REALTA DIFFERENZE INFLUENZATE DAI CONTESTI SOCIALI E DAI SISTEMI DI RELAZIONI INDUSTRIALI IN REALTA DIFFERENZE INFLUENZATE DAI CONTESTI SOCIALI E DAI SISTEMI DI RELAZIONI INDUSTRIALI VERSIONE AMERICANA: PIU ORIENTATA VERSO LA COOPERAZIONE LABOUR MANAGEMENT VERSIONE AMERICANA: PIU ORIENTATA VERSO LA COOPERAZIONE LABOUR MANAGEMENT

11 OPPURE VERSIONE EUROPEA VERSIONE EUROPEA CHE TIENE PIU CONTO DI ALCUNI FATTORI CHIAVE (TUTELA OCCUPAZIONE SALARI) CHE TIENE PIU CONTO DI ALCUNI FATTORI CHIAVE (TUTELA OCCUPAZIONE SALARI) PUNTA A DECENTRARE LE DECISIONI E A STRUTTURARE COMITI MISTI IMPRESE- SINDACATI PUNTA A DECENTRARE LE DECISIONI E A STRUTTURARE COMITI MISTI IMPRESE- SINDACATI RICHIEDE ANCHE UN MAGGIORE COINVOLGIMENTO STRATEGICO DEI SINDACATI RICHIEDE ANCHE UN MAGGIORE COINVOLGIMENTO STRATEGICO DEI SINDACATI

12 WORLD CLASS MANUFACTURING UN SUPERAMENTO DEL MODELLO GIAPPONESE? UN SUPERAMENTO DEL MODELLO GIAPPONESE? PIUTTOSTO UNA SUA EVOLUZIONE NELLO SCENARIO DI UNA PIU ACCENTUATA COMPETIZIONE GLOBALE PIUTTOSTO UNA SUA EVOLUZIONE NELLO SCENARIO DI UNA PIU ACCENTUATA COMPETIZIONE GLOBALE

13 WORLD CLASS MANUFACTURING LIVELLO DI ECCELLENZA DELL ORGANIZZAZIONE PRODUTTIVA CHE PUNTA AD OTTIMIZZARE LE SUE DIVERSE PARTI LIVELLO DI ECCELLENZA DELL ORGANIZZAZIONE PRODUTTIVA CHE PUNTA AD OTTIMIZZARE LE SUE DIVERSE PARTI ENFASI SULLA COMPETITIVITA SULLA RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI E DEI PROCESSI PER AUMENTARE LE PERFORMANCE AZIENDALI ENFASI SULLA COMPETITIVITA SULLA RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI E DEI PROCESSI PER AUMENTARE LE PERFORMANCE AZIENDALI

14 NUOVA SFIDA IL PROBLEMA DEL CONSENSO E DELLA MOTIVAZIONE DEI LAVORATORI IL PROBLEMA DEL CONSENSO E DELLA MOTIVAZIONE DEI LAVORATORI IL MODELLO PRODUTTIVO DIPENDE MOLTO PIU DA QUESTI E QUINDI E INTRINSECAMENTE PIU FRAGILE IL MODELLO PRODUTTIVO DIPENDE MOLTO PIU DA QUESTI E QUINDI E INTRINSECAMENTE PIU FRAGILE LA GARANZIA DELL OCCUPAZIONE ( NON A VITA) COME FRONTIERA DELLO SCAMBIO? LA GARANZIA DELL OCCUPAZIONE ( NON A VITA) COME FRONTIERA DELLO SCAMBIO?

15 IL NUOVO MODO DI LAVORARE CRESCITA DI TRE RISORSE (CAPABILITIES) DEI LAVORATORI CRESCITA DI TRE RISORSE (CAPABILITIES) DEI LAVORATORI SVILUPPO DELLE DOTI COGNITIVE E DI CREATIVITA SVILUPPO DELLE DOTI COGNITIVE E DI CREATIVITA COOPERAZIONE RECIPROCA (LAVORO IN GRUPPO) COOPERAZIONE RECIPROCA (LAVORO IN GRUPPO) PIU INTRAPREDENZA INDIVIDUALE PIU INTRAPREDENZA INDIVIDUALE

16 NUOVO MODO CRESCITA DELLE CAPACITA RELAZIONALI CRESCITA DELLE CAPACITA RELAZIONALI AL POSTO DELL OPERAIO SINGOLO STAKANOVISTA CRESCE IL LAVORO IN TEAM AL POSTO DELL OPERAIO SINGOLO STAKANOVISTA CRESCE IL LAVORO IN TEAM LAVORARE INSIEME IN MODO NON GERARCHICO (CAPOSQUASRA AL POSTO DEL CAPOREPARTO) PER TROVARE IL MODO DI ESEGUIRE AL MEGLIO LE NECESSARIE OPERAZIONI LAVORARE INSIEME IN MODO NON GERARCHICO (CAPOSQUASRA AL POSTO DEL CAPOREPARTO) PER TROVARE IL MODO DI ESEGUIRE AL MEGLIO LE NECESSARIE OPERAZIONI

17 NUOVO MODO CONTINUO APPRENDIMENTO RECIPROCO CHE CONSENTE UNA CAPACITA DI INNOVAZIONE DEL GRUPPO SUPERIORE ALLA SOMMA DEI CONTRIBUTI INDIVIDUALI CONTINUO APPRENDIMENTO RECIPROCO CHE CONSENTE UNA CAPACITA DI INNOVAZIONE DEL GRUPPO SUPERIORE ALLA SOMMA DEI CONTRIBUTI INDIVIDUALI MAGGIORE FIDUCIA E SOSTEGNO RECIPROCO PER OTTENERE MIGLIORI RISULTATI E CONTROLLARE L OPPORTUNISMO MAGGIORE FIDUCIA E SOSTEGNO RECIPROCO PER OTTENERE MIGLIORI RISULTATI E CONTROLLARE L OPPORTUNISMO

18 NUOVO MODO DALLA MANSIONE AL RUOLO PASSAGGIO DA COMPITI DEFINITI IN MODO RIGIDO ALLA VALORIZZAZIONE DI CARATTERISTICHE DI INTRAPREDENZA FLESSIBILITA E RELAZIONALITA DALLA MANSIONE AL RUOLO PASSAGGIO DA COMPITI DEFINITI IN MODO RIGIDO ALLA VALORIZZAZIONE DI CARATTERISTICHE DI INTRAPREDENZA FLESSIBILITA E RELAZIONALITA

19 IL NUOVO MODO RAPIDA DEMANUALIZZAZIONE DEL LAVORO NEI PAESI AVANZATI RAPIDA DEMANUALIZZAZIONE DEL LAVORO NEI PAESI AVANZATI CRESCONO RAPIDAMENTE IL NUMERO DEI LAUREATI OCCUPATI ( OCSE : 20% NEL 2009 TRA I ENNI IL DOPPIO CHE NELLA CLASSE D ETA CRESCONO RAPIDAMENTE IL NUMERO DEI LAUREATI OCCUPATI ( OCSE : 20% NEL 2009 TRA I ENNI IL DOPPIO CHE NELLA CLASSE D ETA IL TASSO MEDIO D OCCUPAZIONE CRESCE AL CRESCERE DEL LIVELLO D ISTRUZIONE (74% PER CHI HA UN DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE) IL TASSO MEDIO D OCCUPAZIONE CRESCE AL CRESCERE DEL LIVELLO D ISTRUZIONE (74% PER CHI HA UN DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE)

20 IL NUOVO MODO ASCESA DI UNA NUOVA CLASSE DI LAVORATORI CREATIVI ? (FLORIDA) ASCESA DI UNA NUOVA CLASSE DI LAVORATORI CREATIVI ? (FLORIDA) COSTANTE CRESCITA DI LAVORATORI NON MANUALI ALTAMENTE QUALIFICATI: PIU DEL 30% IN DIVERSI PAESI EUROPEI; ITALIA INTORNO AL 10% COSTANTE CRESCITA DI LAVORATORI NON MANUALI ALTAMENTE QUALIFICATI: PIU DEL 30% IN DIVERSI PAESI EUROPEI; ITALIA INTORNO AL 10%

21 IL NUOVO MODO IL DOPPIO RITARDO ITALIANO CHE RINVIA A NODI STRUTTURALI E DELINEA UN PARADOSSO IL DOPPIO RITARDO ITALIANO CHE RINVIA A NODI STRUTTURALI E DELINEA UN PARADOSSO UNA QUOTA PIU BASSA DI LAUREATI RISPETTO AI PAESI PIU AVANZATI UNA QUOTA PIU BASSA DI LAUREATI RISPETTO AI PAESI PIU AVANZATI E NELLO STESSO TEMPO UNAPIU BASSA CAPACITA DI ASSORBIMENTO DEL LAVORO QUALIFICATO E NELLO STESSO TEMPO UNAPIU BASSA CAPACITA DI ASSORBIMENTO DEL LAVORO QUALIFICATO


Scaricare ppt "LE TRASFORMAZIONI DELL IMPRESA L IMPRESA INFLUENZA LA SOCIETA E NE E CONDIZIONATA."

Presentazioni simili


Annunci Google