La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Testo: Luca, 3,1-6 // 2 Avvento –C-// 9-12-12 Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez Cabriada. Musica: Albinoni. Concerto nº 6. Larghetto. Camminare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Testo: Luca, 3,1-6 // 2 Avvento –C-// 9-12-12 Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez Cabriada. Musica: Albinoni. Concerto nº 6. Larghetto. Camminare."— Transcript della presentazione:

1

2 Testo: Luca, 3,1-6 // 2 Avvento –C-// Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez Cabriada. Musica: Albinoni. Concerto nº 6. Larghetto. Camminare verso una più grande uguaglianza tra i popoli e le persone è il messaggio della conversione. E lutopía cristiana della fraternità universale! Siamo utopisti? Sí, lo siamo! Sono le utopie che ci permettono di vivere e possono trasformare il deserto in terra fertile. Leonardo Boff

3 Lanno quindicesimo del regno di Tiberio..., per noi è oggi, con le circunstanze storiche di ognuno di noi e di tutto il nostro mondo. La salvezza di Dio non è qualcosa che succede ai margini della storia, della vita quotidiana, dei problemi, delle preoccupazioni, delle speranze e delle gioie degli uomini. Per il Dio che giunge con il dono della salvezza dobbiamo preparare la via nelloggi della nostra storia. La Parola di Dio è diretta a tutti, ma i Tiberi, i Pilati, gli Erodi, non la vogliono ascoltare Nell'anno decimoquinto dell'impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetrarca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetrarca dell'Iturèa e della Traconìtide, e Lisània tetrarca dellAbilene,

4 La Parola di Dio neppure é inviata agli uomini che vivono nel Tempio, e non vivono per Dio; Essi vivono di Dio. Sono mercanti di religione. Parlano di Dio ma non lo ascoltano. La Parola, destinata a tutti, viene su quanti non appartengono a qualche gerarchia, né hanno denaro o potere; quelli danno testimonianza di austerità e di umiltà e non le ostacolano la strada Viene nel deserto, luogo di silenzio, di riflessione, di incontro amicale con Dio. La Parola viene dove non ci sono chiacchiere. sotto i sommi sacerdoti Anna e Caifa, la parola di Dio scese su Giovanni, figlio di Zaccaria, nel deserto.

5 Giordano Ed egli percorse tutta la regione del Giordano, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati, Chi ascolta la Parola si sente spinto a proclamarla, a dare Buone Notizie. Non può riservarla solo a sé stesso. Le parole di Giovanni ci invitano alla conversione, a un cambiamento di vita, a rinnovare la fede, ad allargare il cuore, a irrobustire la speranza e allimpegno di costruire un mondo migliore per tutti. Annuncia un battesimo di conversione, che non consiste in un semplice rito ma in un reale cambiamento di vita.

6 com'è scritto nel libro degli oracoli del profeta Isaia: Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Preparare la via é un programma per noi. La preparazione consiste nel pareggiare le relazioni umane, che devono passare dalla disuguaglianza alluguaglianza, dalla ingiustizia alla giustizia. Dove ci sono montagne di superbia, egoismo e ingiustizia, poniamo umiltà, solidarietà e carità. Dove ci sono colline di vanità, ambizione e invidia, facciamo crescere la bontà, la sincerità e il perdono. Vogliamo rendere possibile il passaggio di Dio nelle nostre vite personali, famigliari di lavoro, religiose e sociali...?

7 Ogni burrone sia riempito, ogni monte e ogni colle sia abbassato; i passi tortuosi siano diritti; i luoghi impervi spianati. Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio! La salvezza che Gesù ci porta é per tutti. Per poterla accogliere si deve preparare la strada e domandarci che significhino preparare, raddrizzare, riempire, abbassare, livellare... nel nostro percorso personale e comunitario. Gesú ti porta lamore, la pace, la libertà. Vedrai la salvezza, ti riempirà di salvezza, ti sentirai salvato. E ora che vuoi fare? Puoi convertirti in salvezza di Dio per gli altri: spianare, raddrizzare, uguagliare le scandalose disuguaglianze che esistono nel mondo.

8 Una volta di più mi inviti a preparare le strade, quelle nuove e quelle di sempre, lungo le quali Tu vieni portando Liete Notizie, grazie, Signore. Perché conti su di me per spianare colline e valli e per bandire menzogna e oppressione, grazie, Signore. Perché ti poni lungo il sentiero dove cammino affinché io ti incontri, grazie, Signore. Perché entri in casa mia e cerchi di farne una abitazione tutta nuova per quanti sono in viaggio e si avvicinano, grazie, Signore. Tu mi hai incontrato, e il tuo tocco mi trasforma già. La vita già germina dentro di me. Grazie, Signore. Ulibarri Fl.


Scaricare ppt "Testo: Luca, 3,1-6 // 2 Avvento –C-// 9-12-12 Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez Cabriada. Musica: Albinoni. Concerto nº 6. Larghetto. Camminare."

Presentazioni simili


Annunci Google