La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Bibbia: Nuovo Testamento Il più grande desiderio, vol. I, pp. 148-156. Aprirsi agli altri, vol. I, pp. 63-66.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Bibbia: Nuovo Testamento Il più grande desiderio, vol. I, pp. 148-156. Aprirsi agli altri, vol. I, pp. 63-66."— Transcript della presentazione:

1 La Bibbia: Nuovo Testamento Il più grande desiderio, vol. I, pp Aprirsi agli altri, vol. I, pp

2 Schema dei 27 libri del NT (tutti scritti in greco) Vangeli (gr. buon messaggio) Matteo, Marco, Luca, Giovanni Atti degli Apostoli (di s. Luca) Lettere di Paolo Romani, 1-2 lettera ai Corinzi, Galati, Efesini, Filippesi, Colossesi, 1-2 Tessalonicesi, 1-2 Timoteo, Tito, Filemone Lettere cattoliche Ebrei, Giacomo, 1-2 Pietro, Giovanni, Giuda Apocalisse (gr. rivelazione)

3 VANGELI Evangelo, o più semplicemente Vangelo, viene dalla parola greca eu-angelos, buon messaggio. Sono 4: Mt, Mc, Lc, Gv. Mt, Mc, Lc sono molto simili: sinottici (gr. vedere assieme) Gv è un po diverso: non sinottico. Tappe della formazione dei Vangeli: il ministero di Gesù, che parla e agisce. Non scrive nulla; i racconti degli apostoli; i primi appunti, disordinati e isolati; la redazione ordinata degli evangelisti.

4 Inizio del Vangelo di Luca Poiché molti han posto mano a stendere un racconto degli avvenimenti successi tra di noi, come ce li hanno trasmessi coloro che ne furono testimoni fin da principio e divennero ministri della parola, così ho deciso anch'io di fare ricerche accurate su ogni circostanza fin dagli inizi e di scriverne per te un resoconto ordinato.

5 FORMAZIONE DEI VANGELI: le 2 FONTI Appunti di Matteo (in aramaico) Vangelo di Raccolta Q (poi persa) Marco Vangelo di Matteo Vangelo di Luca I 4 simboli (angelo, leone, toro, aquila) da Ezechiele 1,10. Simboleggiavano il leone la potenza, il bue la forza, laquila dallo sguardo acuto la sua onniscienza e luomo il volere divino. Poi la Chiesa li ha adattati agli evangelisti. Pietro Paolo

6 Vangelo di MATTEO Scrittore: Matteo/Levi, apostolo Luogo: Antiochia (in Siria) o Palestina Anni: Per: Ebrei convertiti Riassunto: Gesù è il Messia che adempie le scritture dellAT. Stile: Un po chiaccherone: lunghi discorsi, pochi racconti. Simbolo: angelo, v. annuncio dellangelo Gabriele.

7 Vangelo di MARCO Scrittore: Giovanni/Marco, discepolo di Pietro Luogo: Roma Anni: Per: romani Riassunto: Gesù è linviato di Dio. Ha fatto molti miracoli che lo dimostrano. Stile: Descrive tanti fatti e poche parole. Scrive in modo molto semplice e spiega gli usi e le parole degli Ebrei. Simbolo: leone, simbolo del deserto con cui inizia il vangelo.

8 Vangelo di LUCA Scrittore: Luca, discepolo di Paolo, greco e colto Luogo: Antiochia Anni: Per: pagani Riassunto: Racconta Gesù come una persona buona e attenta agli altri. Per questo lhanno chiamato Scrittore della mansuetudine di Cristo. Ha scritto anche gli Atti degli Apostoli. Stile: bello e elegante. Simbolo: il bue, che è buono.

9 Vangelo di GIOVANNI Scrittore: Giovanni, apostolo amato da Gesù Luogo: Efeso, in Asia minore (Turchia) Anni: Per: gente già cristiana Riassunto: Gesù è il Verbo. In greco: logos, che vuol dire sia parola che ragione. In latino fu tradotto Verbum, parola, diventato in italiano Verbo di Dio. Stile: un po complicato, tanti discorsi. Simbolo: aquila, perché vede bene il mistero di Dio.

10 PAOLO Ebreo, si chiamava Saulo. Nome latino: Paolo (tanti ebrei avevano anche un nome latino o greco). Perseguitava la Chiesa. Convertito da Gesù sulla strada di Damasco. Predicò il Vangelo ai pagani. Ha litigato molto coi cristiani-ebrei, che non volevano i cristiani-pagani. Cerano 3 partiti nella Chiesa: - Giacomo: cristiani ebrei; - Paolo: rigettiamo lebraismo; - Pietro: via di mezzo. Vinse lui.

11 LETTERE Lettere di Paolo Romani, 1-2 lettera ai Corinzi, Galati, Efesini, Filippesi, Colossesi, 1-2 Tessalonicesi, 1-2 Timoteo, Tito, Filemone Lettere cattoliche (di altri) agli Ebrei, Giacomo, 1-2 Pietro, Giovanni, Giuda Le comunità erano molto sparse e gli apostoli si tenevano molto in contatto così. I brani delle lettere possono essere di 2 tipi: - parte dottrinale: spiegano verità di fede; - parte esortativa: esortano a rimanere fedeli a Cristo e a vivere bene il Vangelo.

12 APOCALISSE (gr: rivelazione, svelamento) Scrittore: Giovanni, lEvangelista Luogo: Efeso, in Asia Minore, Turchia Anni: 95, durante la prima grande persecuzione, fatta da Domiziano. E lultimo libro della Bibbia a essere scritto Per: cristiani Riassunto: Racconta, simbolicamente, la lotta tra i nemici della Chiesa e Dio. Quale lotta? 2 possibilità: - quella che ci sarà alla fine: allora è un libro che parla del futuro. Per secoli tutti hanno seguito questa possibilità; - quella tra la Chiesa e i persecutori di allora. Dice: siamo perseguitati, ma Gesù ha vinto il male! Stile: per immagini molto fantastiche.


Scaricare ppt "La Bibbia: Nuovo Testamento Il più grande desiderio, vol. I, pp. 148-156. Aprirsi agli altri, vol. I, pp. 63-66."

Presentazioni simili


Annunci Google