La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Eccomi,Signore! Eccomi arrivato, al termine del tempo che mi hai accordato, per crescere in età e sapienza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Eccomi,Signore! Eccomi arrivato, al termine del tempo che mi hai accordato, per crescere in età e sapienza."— Transcript della presentazione:

1 Eccomi,Signore! Eccomi arrivato, al termine del tempo che mi hai accordato, per crescere in età e sapienza.

2 L'avevo iniziato, pieno di speranze e di progetti. Grazie, Signore, di aver potuto camminare attraverso i molteplici paesaggi attraverso i molteplici paesaggi che ha percorso il mio anno. Già esso se ne va nel passato!

3 L'amore e la benevolenza sono aumentati lungo i giorni o piuttosto lasprezza e le parole taglienti? Cosa ho dato? Cosa ho inventato? Cosa ho ricevuto? Cosa sono diventato lungo il cammino che si è snodato per dodici mesi? Si è stabilita la luce o le tenebre hanno, in me, aumentato la loro parte di terreno?

4 In me, Signore, né vergogna né orgoglio né vanagloria, ma soltanto il sentimento del lavoro compiuto: ho fatto il meglio che ho potuto e te lo presento nelle mie mani screpolate. E se talvolta, per colpa o per negligenza sono caduto dalla parte buia, sempre, lo sai, sono caduto dalla parte buia, sempre, lo sai, mi sono appoggiato su di te e sui miei fratelli per tentare di risollevarmi e andarmene verso i campi della luce dove tu mi chiami!

5 Del mio futuro, Signore, non sono padrone, né del mio passato. L'uno è da mettere al mondo né del mio passato. L'uno è da mettere al mondo nelle gioie e nei dolori della creazione, l'altro è definitivamente chiuso. Ma l'uno e l'altro li guardi con la stessa tenerezza e la stessa vigilanza con cui la madre e il padre e la stessa vigilanza con cui la madre e il padre guardano crescere il loro amato figlio. Di che cosa avrò paura!

6 Nell'anno che sorge, nella creazione che comincia… nella creazione che comincia… Tu, Signore, rimani al mio fianco. Credo, che il giorno declini o che io sfiori l'abisso, che scivoli nella fossa o che mi inaridisca in ricerca senza interesse,… …che mi unisca ai miei fratelli sui rudi cantieri del mondo o che l'amore srotoli il suo sole carezzante sulle mie terre da attraversare! carezzante sulle mie terre da attraversare!

7 Con la tua grazia che sveglia la mia immaginazione e sostiene la mia volontà, con le capacità che in me e sostiene la mia volontà, con le capacità che in me hai deposto, tocca a me, Signore, ne sono convinto… Creare 365 giorni illuminati d'amore e di onestà!

8 Marana tha Vieni, Signore Gesù!

9 Buon Anno, nel Signore! Elaborato da Antonio Barone


Scaricare ppt "Eccomi,Signore! Eccomi arrivato, al termine del tempo che mi hai accordato, per crescere in età e sapienza."

Presentazioni simili


Annunci Google