La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INDICATORI DI EFFICIENZA: PROGRAMMA DI QUALITÀ NELLA DONAZIONE DI TESSUTI XX Convegno AIRT Dr Giuseppe Bozzi, Dr.ssa Annarosa Saviozzi Coordinamento Locale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INDICATORI DI EFFICIENZA: PROGRAMMA DI QUALITÀ NELLA DONAZIONE DI TESSUTI XX Convegno AIRT Dr Giuseppe Bozzi, Dr.ssa Annarosa Saviozzi Coordinamento Locale."— Transcript della presentazione:

1 INDICATORI DI EFFICIENZA: PROGRAMMA DI QUALITÀ NELLA DONAZIONE DI TESSUTI XX Convegno AIRT Dr Giuseppe Bozzi, Dr.ssa Annarosa Saviozzi Coordinamento Locale AOU Pisa, Coordinamento Area Vasta Nord Ovest, Programma Regionale di Qualità della donazione di organi e tessuti

2 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa EFFICIENZA 1 capacità di azione o di produzione con la massima efficacia con il minimo di scarto, con il minimo di spesa, con il minimo di risorse e di tempo impiegati 1

3 EFFICIENZA DEL PROCESSO DI DONAZIONE DI TESSUTI RISULTATI OTTENUTI RISORSE IMPIEGATE Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

4 Decessi PersonaleStrutture Attrezzatu re Risorse impiegate N° donatori cornea N° donatori cute N° donatori homograft s N° donatori osso Risultati ottenuti

5 monitorizzare i decessi per individuare i potenziali donatori di cornee, valvole cardiache, innesti vascolari, segmenti osteo-articolari, cute…………….. Conferenza Stato-Regioni linee Guida per Uniformare le attività di Coordinamento in ordine al reperimento di organi e tessuti in ambito nazionale 21/03/2002 punto 3.0, 7 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

6 Risorse impiegate DECESSI NOSOCOMIALI ETA PATOLOGIE Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

7

8

9

10 La valutazione di efficienza del procurement di tessuti non può prescindere dalla analisi epidemiologica di tutti i decessi nosocomiali necessaria per la definizione della potenzialità generatrice di donatori su scala Aziendale/ Regionale Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

11 Risorse impiegate PERSONALE Medico Infermieristico Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa PERSONALE MEDICO INFERMIERISTI CO TECNICO ALTRO

12 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

13

14 Il coinvolgimento e la responsabilizzazione delle UU.OO. di degenza può rappresentare un elemento di miglioramento dellefficienza del sistema di procurement di tessuti Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

15 compilare…..il Registro Locale dei Cerebrolesi, dei prelievi effettuati, e delle cause di mancata effettuazione dei prelievi; Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa Conferenza Stato-Regioni: Linee Guida per Uniformare le attività di Coordinamento in ordine al reperimento di organi e tessuti in ambito nazionale 21/03/2002 punto 3.0,7

16 PROCESSO SEGNALAZIONE CONSENSO / NON OPPOSIZIONE NULLA OSTA PROCURA PRELIEVO Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

17

18 Così come previsto per il monitoraggio del processo di donazione degli organi, anche per quello di tessuti in a.c.r., la valutazione delle singole fasi del processo consente di rilevare le criticità e di apportare, laddove necessario, correttivi mirati

19 RISULTATI OTTENUTI N° DONATORI DI TESSUTO CORNEALE N° DONATORI DI TESSUTO CUTANEO N° DONATORI DI TESSUTO OSSEO N° DONATORI DI TESSUTO VASCOLARE, VALVOLARE CARDIACO Dr G.Bozzi, Dr.ssa A. Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

20 RISULTATI OTTENUTI % CORNEE PRELEVATE E UTILIZZATE % DI PRELIEVI DI TESSUTO CUTANEO UTILIZZATI % DI PRELIEVI DI TESSUTO OSSEO UTILIZZATI % DI PRELIEVI DI TESSUTO VASCOLARE, VALVOLARE CARDIACO UTILIZZATO Dr G.Bozzi, Dr.ssa A. Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa

21 CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE Secondo quanto emerso dalla elaborazione dei dati scaturiti dall applicazione del Programma di Qualità della Regione Toscana si ritiene di poter affermare che:

22 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa La valutazione del livello di efficienza del processo di procurement di tessuti deve tener conto: degli indirizzi/obiettivi Regionali dellepidemiologia dei decessi nosocomiali del sostegno Aziendale delle capacità operativo - organizzative del C. L. della valutazione qualitativa delle singole fasi del processo delle capacità operativo - organizzative della Rete Regionale

23 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa DONATORI DI TESSUTO UTILIZZATI POTENZIALITA GENERATRICE il processo di procurement regionale di tessuti è tanto più efficace/efficiente quanto minore è lo scarto tra potenzialità generatrice e donatori di tessuto utilizzati

24 Dr G.Bozzi, Dr.ssa A.Saviozzi Programma Regionale Qualità della Donazione di Organi e tessuti, AOUPisa Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "INDICATORI DI EFFICIENZA: PROGRAMMA DI QUALITÀ NELLA DONAZIONE DI TESSUTI XX Convegno AIRT Dr Giuseppe Bozzi, Dr.ssa Annarosa Saviozzi Coordinamento Locale."

Presentazioni simili


Annunci Google