La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

xxxxSESSO3xxxx Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l'ambulanza (Boris Makaresko)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "xxxxSESSO3xxxx Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l'ambulanza (Boris Makaresko)"— Transcript della presentazione:

1

2 xxxxSESSO3xxxx

3 Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l'ambulanza (Boris Makaresko)

4 Una coppia di giovani prende in affitto una stanza in un agriturismo. Subito si chiudono nella stanza dalla quale non escono per un giorno... due... tre... Il terzo giorno il proprietario dell'agriturismo, un po' preoccupato, bussa alla porta: - State bene? - Sì, tutto a posto. - Ero un po' preoccupato perché non siete usciti per tre giorni, neanche per mangiare... Il ragazzo, coprendosi con un asciugamano risponde sorridente: - No, non ne abbiamo bisogno, ci bastano i frutti d'amore che mangiamo! - Ah, sì? Allora fatemi una cortesia: non buttate la buccia dalla finestra perché le anatre si strozzano con la gomma!!!

5 Per essere oscuri oggetti del desiderio non basta spegnere la luce. Eros Drusiani Ieri all'aeroporto la polizia ha fermato Rocco Siffredi..... aveva un pacco sospetto.

6 Lui a lei: Amore mangiamo il torrone" Lei: "E' duro?" Lui: E' duro, ma prima mangiamo il torrone..."

7 Due falli si incontrano, uno dice all'altro: - Ti vedo teso oggi... L'altro gli risponde: - Eh si! oggi ho l'esame orale!

8 Roberto e Maura sono a letto e stanno praticando i preliminari quando Maura ad un tratto esclama: - Attenzione... ATTENZIONE! Bagna un pò più la lingua. INSOMMA! Ne stai infilando tropo! TROPPO!! Toglilo... TOGLILO SUBITO, MUOVITI! Bagnamela di più. MALEDIZIONE! La vuoi bagnare di più? ATTENTO! Mi fai male!! ATTENTO!! ATTENTO!! Non mi ascolti mai, MAI! ATTENTO ORA! Gira... gira adesso. ADESSO, RAPIDO! Ma sei pazzo? Hai perso la testa? Non ti dimenticare di leccarmi anche li. Sai che ti dimentichi sempre di leccarmi li. Usa la lingua. USA LA LINGUA, ACCIDENTI! LA LINGUAAA!!! Roberto la guarda inebetito e sorpreso: - Ma... che ti succede? Credi forse che non sia capace a fare i preliminari? Maura sorride e risponde con calma: - No, no, volevo solo mostrarti come mi sento quando guido l'auto con te vicino...

9 Dottoressa, ho una erezione continua, giorno e notte, 24 ore al giorno. Mi può dare qualcosa? La dottoressa: Vitto, alloggio e Euro al mese, di più non posso.

10 La moglie sorprende il marito che si masturba sotto la doccia e lo rimprovera. Lui le risponde: "Potrò pure lavarlo alla velocità che voglio!!!!

11 In hotel un uomo urta il seno di una signora. Lui Se il suo cuore è morbido come il suo seno saprà perdonarmi Lei: " Se il suo uccello è duro come il suo gomito,stanza 24!!!!

12 Un bambino al padre: "Papà. Papà Perchè quella gatta ha un uccello in bocca? "Perchè non è schizzinosa come tua madre""

13 Un ragazzo vede una bella ragazza, si avvicina e le dice: Senti: se mi fai vedere i tuoi occhi verdi, io ti faccio vedere i miei marroni!!!!!!!

14 Un ragazzo non piace molto alle donne perchè ha una gamba di legno. Vorrebbe sposarsi, ma a causa della gamba e della sua timidezza ciò è difficile. I suoi amici gli consigliano di non rivelare il suo handicap se vuole concretizzare il suo sogno di matrimonio. Così quando si innamora di una bella ragazza le tiene nascosto il suo problema fino al giorno delle nozze. Così la notte delle nozze lei non è ancora al corrente di nulla. Mentre lei è in bagno lui si spoglia, si leva la sua gamba di legno e si mette sotto le coperte. Quando la sua donna lo raggiunge lui le dice: "Cara, ho una grossa sorpresa per te" e così dicendo prende la sua mano e la piazza sul suo moncone: "Hummmm - dice lei sorridendo - per essere una grossa sorpresa è una grossa sorpresa! Ma passami la vasellina e vedrò quello che posso fare!".

15 "Ospedale policlinico, sera, gabinetto di oculistica. Non ci sono più pazienti da visitare. Il dottore sta raccogliendo le sue ultime carte prima di andarsene a casa, quando entra una ragazza bellissima, con una minigonna vertiginosa, fasciata in un abitino attillatissimo che mette in risalto il suo seno granitico. "Buonasera", la saluta il dottore, incantato: "desidera?". "Dottore", fa lei avvicinandosi, "me lo metta nel culo". "Pre...prego? Fo...Forse non ho capito bene", balbetta lui. "Dottore, me lo metta nel culo", ripete lei, cominciando a spogliarsi. "No...no...forse c'e un'equivoco: forse lei deve andare dal proctologo al secondo piano...o forse dal ginecologo al quinto...guardi che io sono un oculista" dice il dottore, che ormai suda, emozionatissimo. "Dottore, me lo metta nel culo" insiste lei, adagiandosi nuda - e prona - sul lettino. "Signorina...guardi che sono un oculista ma non sono fatto di legno...sono anch'io un uomo". "Dottore, me lo metta nel culo!", lei, implacabile. "Va bene! Se l'e voluto!" E pamm! Un primo colpo. "Piu forte dottore, piu forte". Il dottore prende un metro di rincorsa: ripamm! "Ancora piu forte dottore, la prego". Dieci metri di rincorsa, e RIRIPAMM! "Ecco dottore. A questo punto mi lacrimano sempre gli occhi: è normale?"

16 Fra lui e lei dopo alcuni anni di matrimonio l'idillio è finito. Lui non fa altro che ricordare le doti della propria mamma: - Come è brava lei a fare da mangiare. Come è brava lei a tenere dietro alla casa, come è brava lei a essere economa, ecc... Stanca di questa solfa, ormai sull'orlo di un esaurimento nervoso, va a sfogarsi dalla sua miglior amica, che le consiglia: - Tu devi battere tua suocera nel campo dove lei non può competere... a letto! Fatti trovare con un bel completino sexy e vedrai che funzionerà... sei ancora giovane e bella! Alla ragazza il consiglio piace molto, per cui la sera prepara la camera da letto come un'alcova: luci soffuse, candele anziché la luce elettrica, rose rosso scuro sparse per la casa con profumi inebrianti. Per sé ha comprato un completo nero, di pizzo, molto ridotto e se xy. L'atmosfera è molto intrigante. All'ora prevista arriva il marito dal lavoro e vedendo l'ambiente esclama: - Cara, come mai tutto questo scuro? Non sarà mica successo qualcosa alla mamma?

17 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "xxxxSESSO3xxxx Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l'ambulanza (Boris Makaresko)"

Presentazioni simili


Annunci Google