La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

7 TEMPO ORDINARIO Anno B Ascoltando LAgnello di Dio del Requiem di Britten, chiediamo a Gesù, Agnello che toglie i peccati del mondo, che continui a guarire.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "7 TEMPO ORDINARIO Anno B Ascoltando LAgnello di Dio del Requiem di Britten, chiediamo a Gesù, Agnello che toglie i peccati del mondo, che continui a guarire."— Transcript della presentazione:

1

2 7 TEMPO ORDINARIO Anno B Ascoltando LAgnello di Dio del Requiem di Britten, chiediamo a Gesù, Agnello che toglie i peccati del mondo, che continui a guarire e a perdonare Regina

3 Cafarnao, ci apra al perdono e alla guarigione Il valore più importante del cristianesimo è essere abbastanza forti per PERDONARE

4 Mc 2,1-12 Gesù entrò di nuovo a Cafàrnao, dopo alcuni giorni. Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone che non vi era più posto neanche davanti alla porta; Mc 2,1-12 Gesù entrò di nuovo a Cafàrnao, dopo alcuni giorni. Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone che non vi era più posto neanche davanti alla porta; ed egli annunciava loro la Parola. Davanti allingresso della casa di Pietro

5 Abbiamo perso il nord, o cerchiamo Gesù, come quelli di Cafarnao? Mosaici di Ravenna Egli ci vuole al riparo della sua casa (Salm 26) Gesù, il Figlio di Dio, è in mezzo a noi Non cliccare

6 Si recarono da lui portando un paralitico, sorretto da quattro persone.

7 La paura, legoismo, lorgoglio... sono le nostre paralisi inguaribili Crediamo che presentandole a Gesù può diventare il punto di partenza per superarle?

8 Non potendo però portarglielo innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel punto dove egli si trovava e, fatta unapertura, calarono la barella su cui era adagiato il paralitico.

9 Sentirci peccatori ci rende capaci di aiutare gli altri a portare il loro carico Essere solidali, ci fa arrivare lontano

10 Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: «Figlio, ti sono perdonati i peccati».

11 Il perdono ci apre uno spazio interiore dove può entrare la Luce Per ricevere e dare il perdono dobbiamo purificare il cuore Chiesa di Ravenna

12 Erano seduti là alcuni scribi e pensavano in cuor loro: «Perché costui parla così? Bestemmia! Chi può perdonare i peccati, se non Dio solo?».

13 Solo se Dio ci attrae possiamo capire che Egli è più importante dei nostri peccati Se i nostri cattivi desideri non ci attirassero giù, potremmo volare alto

14 E subito Gesù, conoscendo nel suo spirito che così pensavano tra sé, disse loro: «Perché pensate queste cose nel vostro cuore? Che cosa è più facile: dire al paralitico Ti sono perdonati i peccati, oppure dire Àlzati, prendi la tua barella e cammina?

15 Con il perdono sincero, inizia il cristianesimo Regina La paralisi viene da un cuore indurito, la guarigione nasce dallinterno del cuore

16 Ora, perché sappiate che il Figlio delluomo ha il potere di perdonare i peccati sulla terra, dico a te – disse al paralitico –: àlzati, prendi la tua barella e va a casa tua». Quello si alzò e subito presa la sua barella, sotto gli occhi di tutti se ne andò,

17 Ciascuno deve portare la propria croce Regina Il Signore della Resurrezione, ci invita ad alzarci e a VIVERE

18 e tutti si meravigliarono e lodavano Dio, dicendo: «Non abbiamo mai visto nulla di simile!».

19 Regina Il perdono scopre il velo di una SORGENTE dACQUA che zampilla per la vita eterna (Gv 4,14) Non cè nulla di simile nel mondo

20 Fa, o Gesù, che sapendoci perdonati, scopriamo la GIOIA di saper perdonare tutti


Scaricare ppt "7 TEMPO ORDINARIO Anno B Ascoltando LAgnello di Dio del Requiem di Britten, chiediamo a Gesù, Agnello che toglie i peccati del mondo, che continui a guarire."

Presentazioni simili


Annunci Google