La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un laboratorio di scienze lungo le rive dellOglio Scuola Media Statale P.V.ZasioPralboino Esperto esterno: prof.ssa Maria Gazzoldi a.s. 2010 -2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un laboratorio di scienze lungo le rive dellOglio Scuola Media Statale P.V.ZasioPralboino Esperto esterno: prof.ssa Maria Gazzoldi a.s. 2010 -2011."— Transcript della presentazione:

1 Un laboratorio di scienze lungo le rive dellOglio Scuola Media Statale P.V.ZasioPralboino Esperto esterno: prof.ssa Maria Gazzoldi a.s

2 Obiettivi Misurare la qualità dellacqua con luso di bioindicatori Fare della tassonomia (la scienza della classificazione biologica) uno strumento di indagine ambientale Lavorare con e per il territorio indagando sulla salubrità dei suoi ecosistemi di acqua dolce Aprire un canale di dialogo attivo fra la Scuola ed il Parco dellOglio.

3 Progetto Oglio Presentazione teorica del percorso

4 Intervento dellesperto in analisi biologica dellacqua Osservazione microscopica di un macroinvertebrato : una sanguisuga e non un serpente

5 Riconoscimento Gli alunni osservano e riconoscono gli animali presentati con luso di semplici chiavi didattiche

6 Costruire una trappola E arrivata lora di costruire una casa mobile per piccoli animali dacqua dolce

7 Completamento del lavoro Chiusura delle trappole con inserimento di sassi per ricreare un ambiente il più possibile naturale

8 LABORATORIO LUNGO LE RIVE DEL FIUME Finalmente si arriva sul fiume e lOglio si presenta in tutta la sua bellezza.

9 IL TAVOLO DA LAVORO Si allestisce un laboratorio allaperto per procedere alla successiva classificazione. I ragazzi portano i guanti: lacqua dellOglio non è più balneabile da tempo.

10 IL RECUPERO DELLE TRAPPOLE, IN ACQUA DA ALMENO 4 SETTIMANE Le trappole sono dei substrati artificiali in grado di ricreare lhabitat ideale per la cattura e sopravvivenza delle larve oggetto di studio e ricerca.

11 Un piccolo pontile è servito da attracco per altri substrati Con fatica si recuperano i substrati multistrato anchessi in acqua da molti giorni

12 Substrati multistrato Con laiuto di spruzzette per lacqua, pennelli e contenitori vari, si procede allisolamento degli invertebrati oggetto di ricerca

13 La cernita continua I ragazzi decidono di aiutarsi con dei piccoli colini per facilitare la separazione, metodo che si rivelerà efficace. La fantasia va in aiuto della Scienza.

14 Il primo animale rinvenuto La larva di una libellula molto più brutta delladulto

15 I gamberi di fiume La presenza massiccia di questi crostacei esotici (americani) è un indice della cattiva qualità dellacqua del fiume indagato

16 Classificazione: si comincia I ragazzi, con lutilizzo di quaderni di campo dotati di chiavi di classificazione, riconoscono i macroinvertebrati rinvenuti

17 Punti di forza Laboratorio a forte carattere inclusivo Partecipazione attiva Problem solving Attività che stimola la motivazione Apprendere facendo Collaborazioni attive con gli enti del territorio Processi coinvolti: Attenzione Pianificazione Simultaneità Successione

18 La Scuola collabora con il territorio Il Progetto di Educazione ambientale che ha visto lavorare i nostri alunni con il Parco Oglio Sud è un esempio di educazione scientifica basata sullinvestigazione. I dati raccolti dai ragazzi sono stati controllati e verificati dallARPA( Agenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente della Lombardia). Il Fiume Oglio, nel tratto indagato, ( comune di Seniga), risulta avere una scarsa qualità delle sue acque con un livello di inquinamento organico elevato.


Scaricare ppt "Un laboratorio di scienze lungo le rive dellOglio Scuola Media Statale P.V.ZasioPralboino Esperto esterno: prof.ssa Maria Gazzoldi a.s. 2010 -2011."

Presentazioni simili


Annunci Google