La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Miori dr Luigi areaDERMA TDO o Hurdle technology Tecnologia degli ostacoli Hurdle= ostacoli in senso sportivo Un ottica affascinante: dal muro agli ostacoli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Miori dr Luigi areaDERMA TDO o Hurdle technology Tecnologia degli ostacoli Hurdle= ostacoli in senso sportivo Un ottica affascinante: dal muro agli ostacoli."— Transcript della presentazione:

1 Miori dr Luigi areaDERMA TDO o Hurdle technology Tecnologia degli ostacoli Hurdle= ostacoli in senso sportivo Un ottica affascinante: dal muro agli ostacoli Un aspetto nuovo: la formula globale Possibilità di ottenere da una sensibile riduzione dei preservanti tradizionale ad una formulazione autopreservata o senza conservanti

2 Miori dr Luigi areaDERMA Barriera insormontabile: SISTEMA CONSERVANTE TRADIZIONALE Un muro

3 Miori dr Luigi areaDERMA Un insieme di ostacoli Concetto nuovo: SISTEMA INTEGRATO Linsieme cioè di tante piccole barriere integrate nella formulazione.

4 Miori dr Luigi areaDERMA Lunione fa la forza Il principale fondamento della HT ruota sul concetto che molti, appropriati e diversificati ostacoli sono NECESSARI perché sinergici fra loro.

5 Miori dr Luigi areaDERMA Formula globale Ogni componente della formulazione è parte attiva ed integrata. Il prodotto va pensato e studiato come una sinfonia armonica di orchestrali, piuttosto che una serie di assoli e virtuosismi. Anche la tecnologia produttiva ed il packaging hanno importanza.

6 Miori dr Luigi areaDERMA Un solo obiettivo Aumentare la sicurezza duso dei prodotti cosmetici % della popolazione sensibilizzata sempre in crescita Problemi legati alluso dei conservanti sempre più diffusi

7 Miori dr Luigi areaDERMA Prodotti finiti Classificazione dei rischi (presenza di acqua o di alcool, ecc) Microrganismi presenti nei cosmetici: più probabili i Gram-, raramente i patogeni Normative: non esistono limiti prescritti, ma solo una direttiva Europea diversificata per zone di applicazione

8 Miori dr Luigi areaDERMA Gli ostacoli Il pH: i microrganismi hanno dei range ben definiti di pH ottimale per la loro crescita Lattività dellacqua libera: a w = p/p o x 100, necessaria alla crescita. Antiossidanti: azione secondaria antimicrobica. Sostanze aromatiche: indice di fenolo.


Scaricare ppt "Miori dr Luigi areaDERMA TDO o Hurdle technology Tecnologia degli ostacoli Hurdle= ostacoli in senso sportivo Un ottica affascinante: dal muro agli ostacoli."

Presentazioni simili


Annunci Google