La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seminario di formazione europea Genova 11-13 sett. 2013 Progetto 2 EP3 Fonds social européen Investit pour votre avenir.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seminario di formazione europea Genova 11-13 sett. 2013 Progetto 2 EP3 Fonds social européen Investit pour votre avenir."— Transcript della presentazione:

1 Seminario di formazione europea Genova sett Progetto 2 EP3 Fonds social européen Investit pour votre avenir

2 Il riconoscimento e la certificazione delle competenze professionali Da studenti a professionisti: imparare facendo e pensando Presentazione dei partner della ricerca 3 istituti francesi di formazione al lavoro sociale IRTS PACA-Corsica Aquitania Linguadoca Rossiglione 1 Associazione italiana di formazione CIOFS-FP 1 Società italiana di consulenza statistica SLIM SrL

3 Il progetto si colloca nel quadro generale della promozione della formazione lungo tutto larco della vita allinterno di un programma cui obiettivo specifico è "sperimentare soluzioni che portano valore aggiunto ai dispositivi per loccupabilità terziaria e la formazione professionale" Progetto 2EP3 Obiettivi della ricerca

4 3 livelli Occupabilità primaria : ottenimento di una qualifica professionale (diploma) Occupabilità secondaria : legame tra le competenze acquisite nel corso degli studi e le attese del datore di lavoro Occupabilità terziaria: risultante tra lintelligenza esperienziale di un dipendente e il potenziale di crescita allinterno dellorganizzazione Progetto 2EP3 Una parola sulla definizione di occupabilità

5 Occupabilità Terziaria riflette l'adeguamento tra le competenze sviluppate dalla risorsa umana all'interno dell'azienda con le opportunità che lazienda gli offre per promuovere lo sviluppo di azioni e competenze del lavoratore. Essa combina lintelligenza esperienziale di un dipendente e il potenziale di crescita allinterno dellorganizzazione Progetto 2EP3 Il terzo livello di occupabilità

6 Le cinque dimensioni che costituiscono loccupabilità terziaria Responsabilità: capacità di rispondere delle proprie attività professionali in un contesto istituzionale Autonomia: capacità di pensare, selezionare e valutare le proprie modalità di intervento Rappresentazione: capacità di rappresentare l'organizzazione, assumere delega Iniziativa: capacità di proporre nuove azioni non prescritte Mobilitazione delle risorse: capacità di saper identificare, e reperire nel proprio contesto lavorativo, le risorse (interne ed esterne) e attivarle per guidare una dinamica collettiva

7 provare i dispositivi formativi offerti da ciascuno dei nostri istituti per incidere 1 e migliorare quelli tra loro che contribuiscono attivamente allo sviluppo e alla definizione di occupabilità terziaria. [1] cfr. categorizzazione proposta da Guy Le Boterf Professionalizzare: costruire percorsi personalizzati di professionalizzazione Edizioni Eyrolles, 2010) Progetto 2EP3 Progetto 2EP3 Un ritorno sugli effetti della formazione

8 Un duplice approccio mobilitare e coinvolgere i datori di lavoro nell'identificare lacquisizione degli apprendimenti e dei saperi (situazioni aziendali) sviluppare interviste qualitative con giovani professionisti (percorsi ed esperienze professionali ) Progetto 2EP3 Contesti di lavoro contributivi

9 Affinare le dimensioni dellalternanza Osservare i nostri dispositivi formativi Sottoporre i diversi ambiti dei giovani professionisti dei datori di lavoro Misurare gli articoli recuperati

10 Le cinque situazioni che favoriscono l'apprendimento delle cinque dimensioni Le situazioni di condivisione desperienza nel centro di formazione Le esperienze di stage Le esperienze di lavoro fuori dal CFP prima o durante il percorso formativo La concettualizzazione e la scrittura personale (costruzione e di sviluppo di progetti) Il percorso personale Progetto 2EP3 Risultati (1)

11 Le tre situazioni che non favoriscono lapprendimento delle cinque dimensioni Le situazioni di partecipazione e di rappresentanza Le situazioni di mobilità Altri percorsi di professionalizzazione Progetto 2EP3 Risultati (2)

12 La frequenza delle dimensioni nel corso delle interviste Mobilitazione delle risorse : 81% Responsabilità : 75% Iniziativa: 72% Autonomia : 69% Rappresentazione: 52% Progetto 2EP3 Risultati (3)

13 Le nostre ipotesi attuali di lavoro Pensare e costruire lo spazio della formazione Come un campo aperto di formazione Presidio professionale e culturale Mobilità Scambio e condivisione dei saperi Includendo strumenti a supporto della « navigazione » professionale Valorizzazione dei percorsi personali Percorsi di formazione pensati in termini collettivi e individuali Competenze trasversali da sviluppare associate alle cinque dimensioni

14 Prospettive Una collaborazione con gli operatori professionali per definire nuovi spazi di apprendimento (che permettono di imparare, fare, trasmettere) La partecipazione degli studenti allinterno del processo professionale Un nuovo spazio formativo aperto e interattivo: sperimentare, valorizzare, pensare conoscenze informali e formali Le Mobilità e la sicurezza dei percorsi: quali forme e quali modalità?


Scaricare ppt "Seminario di formazione europea Genova 11-13 sett. 2013 Progetto 2 EP3 Fonds social européen Investit pour votre avenir."

Presentazioni simili


Annunci Google