La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Carta globale del paziente con fibrillazione atriale Teresa Petrangolini Cittadinanzattiva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Carta globale del paziente con fibrillazione atriale Teresa Petrangolini Cittadinanzattiva."— Transcript della presentazione:

1 Carta globale del paziente con fibrillazione atriale Teresa Petrangolini Cittadinanzattiva

2 Obiettivi Promuovere una policy civica per la prevenzione degli ictus Comunicare in modo uniforme al livello mondiale Migliorare la cura e il trattamento delle persone con FA e di quelle a rischio di ictus correlato

3 Che cosa contiene Indicazioni a tutti gli stakeholders sugli interventi più importanti da attuare per salvare vite, ridurre il peso della malattia e i grandi costi ad essa collegati

4 Essa è stata redatta ed approvata, assieme, da società scientifiche e associazioni di pazienti PERCHE? Perché nella politica di contenimento dei costi non resti inascoltato il punto di vista dei pazienti Perché proprio una corretta politica di prevenzione può incidere proprio su questi costi, a vantaggio della qualità della vita dei cittadini

5 70 associazioni di pazienti e società scientifiche di 39 paesi per raggiungere 1.7 milioni di firme di supporto alla Carta Cittadinanzattiva è una di queste

6 LE 5 INDICAZIONI CARTA 1.Una diagnosi tempestiva salva la vita. Controllare la frequenza cardiaca è il modo più semplice, veloce ed economico. Facciamo appello ai governi nazionali affinche promuovano campagne di informazione per aiutare i cittadini a comprendere i primi segni di FA, sui fattori di rischio ictus e sullimportanza del controllo della frequenza cardiaca

7 LE 5 INDICAZIONI CARTA 2. La prevenzione dellictus dovrebbe essere una priorità dei governi Raccomandiamo la creazione di registri nazionali degli ictus per registrare in modo sistematico lincidenza, la prevalenza e gli esiti per le persone con ictus correlati alla FA

8 LE 5 INDICAZIONI CARTA 3. Migliori diagnosi e cure per la persone con FA possono prevenire ictus correlati alla patologia o consentirne un esito migliore nel caso in cui avvengano. Facciamo appello alle aziende sanitarie affinchè attuino le linee guida sul trattamento della FA, sviluppate dalle più importanti società scientifiche.

9 LE 5 INDICAZIONI CARTA 4. Migliorando le conoscenze e la pratica clinica del personale sanitario miglioreranno la prevenzione, la diagnosi e la gestione della FA e degli ictus ad essa correlati. Facciamo appello alle Università e alle aziende sanitarie per una educazione continua obbligatoria per i medici di medicina generale Facciamo appello ai professionisti perché rafforzino la collaborazione tra le varie figure per garantire ai pazienti un trattamento adeguato

10 LE 5 INDICAZIONI CARTA 5. Tecnologie innovative devono essere disponibili tempestivamente e in maniera appropriata Facciamo appello ai governi nazionali perché aumentino laccesso alle strutture di emergenza e assistenza e alle unità dedicate – stroke unit. Facciamo appello agli enti regolatori perché considerino congiuntamente le evidenze cliniche e limpatto sulla vita delle persone con FA affinchè siano prese decisioni sulla salute che rispecchino le esigenze dei pazienti.


Scaricare ppt "Carta globale del paziente con fibrillazione atriale Teresa Petrangolini Cittadinanzattiva."

Presentazioni simili


Annunci Google