La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA PERCEZIONE DEL SUONO. CAPACITA DELLUDITO UMANO Luomo è in grado di creare una prima classificazione attribuendo al suono delle caratteristiche oggettive:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA PERCEZIONE DEL SUONO. CAPACITA DELLUDITO UMANO Luomo è in grado di creare una prima classificazione attribuendo al suono delle caratteristiche oggettive:"— Transcript della presentazione:

1 LA PERCEZIONE DEL SUONO

2 CAPACITA DELLUDITO UMANO Luomo è in grado di creare una prima classificazione attribuendo al suono delle caratteristiche oggettive: per es. distingue suoni gravi da suoni acuti. Questa sensazione non varia col variare della distanza dalla fonte del suono. Luomo è in grado di udire suoni la cui frequenza è compresa tra i 20 e i Hz (gamma udibile). Allaumentare della frequenza, non aumenta linearmente la sensazione dellaltezza del suono.

3 La linea tratteggiata rappresenta la soglia di udibilità.

4 Classificazione generale delle onde: meccaniche, elettromagnetiche, di materia. Classificazione in base alla direzione di propagazione: longitudinali e trasversali. Concetti fondamentali: lunghezza donda ampiezza donda frequenza periodo intensità timbro LE ONDE IN FISICA

5

6 DIDATTICA DEL SUONO Primi accorgimenti sonori per il bambino: durante la gravidanza un ambiente sonoro ecologico lesplorazione sonora dei bambini la voce per giocare a cantare insieme situazioni di ascolto condiviso Il gioco

7 Espedienti didattici che utilizzano il suono: differenza forte-piano differenza fra fonemi differenti e suoni acuti/gravi fonemi/ritmi/melodie iterati segnali uditivi come segnali di controllo far interagire suoni e sorgenti di suoni differenti Suonoterapia La musica

8 FREQUENZE DA EVITARE

9 IL FATTO SOCIALE: LA GEOGRAFIA ACUSTICA Lorecchio francese: fra i e i Hz. Lorecchio inglese: fra i e i Hz. Lorecchio italiano: fra i e i Hz. La banda sonora della lingua tedesca: molto ampia. La banda sonora dei russi: si estende dai suoni gravi ai suoni estremamente acuti. Gli spagnoli: fra i e i Hz e sensibili ai suoni gravi.

10 Schema comparativo delle frequenze di vari popoli:

11 LA RISPOSTA DEL BAMBINO ALLO STIMOLO SONORO Diverse sono le risposte dei bambini agli stimoli sonori, in relazione alletà; I bambini sono da subito in grado di discriminare la voce materna; Fin dai primi giorni i bimbi sono in grado di localizzare i suoni; I neonati sono sensibili ai suoni acuti e ai toni elevati. Una stimolazione ripetuta porta allacquisizione di esperienza.

12 La riproduzione del suono da parte del bambino in relazione a ciò che ascolta A seconda dellambiente sonoro in cui lorecchio si immergerà a partire dalla nascita, si manifesteranno rapidamente delle differenze sensibili. Il caso Mozart

13 IL MERCATO

14


Scaricare ppt "LA PERCEZIONE DEL SUONO. CAPACITA DELLUDITO UMANO Luomo è in grado di creare una prima classificazione attribuendo al suono delle caratteristiche oggettive:"

Presentazioni simili


Annunci Google