La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il ruolo della Banca nelle soluzioni concordate delle crisi di Impresa Dott. Donnarumma Tirrenia 19 Novembre 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il ruolo della Banca nelle soluzioni concordate delle crisi di Impresa Dott. Donnarumma Tirrenia 19 Novembre 2010."— Transcript della presentazione:

1 Il ruolo della Banca nelle soluzioni concordate delle crisi di Impresa Dott. Donnarumma Tirrenia 19 Novembre 2010

2 Le cause della crisi –Sintomatologia e diagnosi preventiva della crisi –Le origini delle Crisi –Impatti economici finanziari Le soluzioni alla crisi –Piani di risanamento ex Art. 67 –Accordi di ristrutturazione ex Art. 182 bis

3 Le cause della crisi Pd Tempo Incubazione Primi Sintomi Maturazione Diffusione delle Disfunzioni Crisi Acuta Sintomatologia e diagnosi preventiva della crisi

4 Le origini della Crisi Le crisi Aziendali sono generate da differenti fattori, raggruppabili in 3 macro-categorie concettuali: Fattori macroeconomici –Economici –Culturali –Catastrofici Fattori settoriali –Esogeni –Ciclo di vita –Normativa del settore Fattori Aziendali –Qualitativi –Quali/Quantitativi –Quantitavi

5 Impatti economici Finanziari Acquisto/produzioneVendita Reddito operativo Flusso di cassa gestione caratteristica corrente uscitecosti ricavi entrate

6 LImprenditore e la Banca per poter affrontare insieme e con successo la crisi devono essere: Tempestivi Trasparenti

7 Le soluzioni della crisi La nuova legge fallimentare salvaguardia il valore delle imprese Il legislatore si è impegnato nellapprontare procedure che preservino limpresa evitando che situazioni di crisi possano degenerare nellinsolvenza irreversibile. A tal fine sono disciplinate tre forme di accordi di ristrutturazione destinati a favorire il superamento delle difficoltà economiche e la continuazione dellattività: –Piano di Risanamento (ex Art. 67 L.F.) –Accordi di ristrutturazione (ex art. 182 Bis L.F.) –Concordato preventivo

8 Piano di risanamento ex art 67 L.F. Soluzione negoziale alla crisi che vuole evitare lazione revocatoria Non ha requisiti ex lege Può riferirsi ai soli creditori indispensabili e strategici per il risanamento ed il riequilibrio dellazienda in crisi Certificato da un revisore contabile o da un professionista nominabile curatore Premia limprenditore che prende tempestivamente liniziativa Non necessita di accordi coi creditori o con lautorità giudiziale Contenuto vario ed atipico Unici elementi essenziali: –Superamento della crisi e riequilibri finanziario dellazienda –Dichiarazione delle azioni che ne consentono il raggiungimento Lottica deve essere di continuità aziendale e non liquidatoria

9 Accordi di ristrutturazione ex art 182-bis L.F. Tramite tale istituto, limprenditore commerciale in crisi mira a ridurre la propria esposizione debitoria Lesecuzione dellaccordo comporta lintegrale pagamento dei creditori ad esso estranei Laccordo è concluso con lapprovazione del 60% dei crediti, accompagnato da una relazione del professionista che ne certifichi lidoneità

10 Accordi di ristrutturazione ex art 182-bis L.F. Contenuto-tipo dellaccordo: –Non precisato dalla legge –Ha per oggetto, nella prassi: Dilazioni di pagamento Abbattimento degli interessi Cessione di beni ai creditori Rinunce a posizioni creditorie Acquisizione di nuove garanzie in favore dei creditori –Vanno allegati: Relazione aggiornata sulla situazione patrimoniale economica e finanziaria dellimpresa Stato analitico dellattività Elenco analitico dei creditori e titolari dei diritti reali o personali Relazione del professionista sullidoneità dellaccordo


Scaricare ppt "Il ruolo della Banca nelle soluzioni concordate delle crisi di Impresa Dott. Donnarumma Tirrenia 19 Novembre 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google