La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NORMATIVA D.Lgs 11/11/1999 N. 463 Statuto di Autonomia Reg. T.A.A. (DPR 670/72) Norme di attuazione Statuto di Autonomia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NORMATIVA D.Lgs 11/11/1999 N. 463 Statuto di Autonomia Reg. T.A.A. (DPR 670/72) Norme di attuazione Statuto di Autonomia."— Transcript della presentazione:

1

2 NORMATIVA D.Lgs 11/11/1999 N. 463 Statuto di Autonomia Reg. T.A.A. (DPR 670/72) Norme di attuazione Statuto di Autonomia Reg. T.A.A Leggi Provinciali di riferimento Competenze in materia di demanio idrico ed energia elettrica ad Enti locali Concessioni PAT/PAB per grandi derivazioni idroelettriche Produzione e distribuzione energia elettrica (enti locali) Modifica DPR 26/03/77, n materia energia elettrica e demanio idrico L.P. 6/03/1998, n. 4 - istituzione ASPE

3 Legge Provinciale 6 marzo 1998, n.4 istituisce lAzienda Speciale Provinciale per lEnergia secondo le norme attuative dello Statuto (D.P.R. 235/1977) Scopo principale: CONSENTIRE LESERCIZIO DELLE ATTIVITA ELETTRICHE DA PARTE DEGLI ENTI LOCALI

4 Legge Provinciale 19 febbraio 2001, n.1 Ridefinisce i compiti aziendali Nuovo ruolo di tipo istituzionale, in sintesi: SUPPORTO TECNICO AMMINISTRATIVO PER LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SUPPORTO, COORDINAMENTO E CONTROLLO PER I SOGGETTI ELETTRICI LOCALI

5 Equilibrato sviluppo offerta servizi energetici Equilibrato sviluppo offerta servizi energetici Vigilanza su concessioni di distribuzione energia elettr. Vigilanza su concessioni di distribuzione energia elettr. Efficienza e qualità servizi energetici in provincia Efficienza e qualità servizi energetici in provincia Assistenza soggetti elettrici locali v/enti nazionali di regolaz. sistema elettrico Assistenza soggetti elettrici locali v/enti nazionali di regolaz. sistema elettrico Gestione energia idroelettrica ex art. 13 Statuto (D.P.R. 670/72) Gestione energia idroelettrica ex art. 13 Statuto (D.P.R. 670/72) Promozione di risparmio ed efficienza energetica in provincia Promozione di risparmio ed efficienza energetica in provincia Supporto a G.P. per predisposiz. ed attuazione PIANO DISTRIB. ENERG. ELETTR. Supporto a G.P. per predisposiz. ed attuazione PIANO DISTRIB. ENERG. ELETTR. Predisposizione RAPPORTO STATO DEI SERVIZI ED ORGANIZZ. RISORSE PRODUZ/DISTRIBUZ. EN.ELETTR. IN PAT Predisposizione RAPPORTO STATO DEI SERVIZI ED ORGANIZZ. RISORSE PRODUZ/DISTRIBUZ. EN.ELETTR. IN PAT Concorre finanz. al completam./risanam. infrastrutt. secondo modal. G.P. (esigenze urbanist./paesagg.) Concorre finanz. al completam./risanam. infrastrutt. secondo modal. G.P. (esigenze urbanist./paesagg.) Collaborazione di tutti i soggetti elettrici provinciali v/ASPE Collaborazione di tutti i soggetti elettrici provinciali v/ASPE Possibilità di parteci- pare a (o costituire) consorzi e società Possibilità di parteci- pare a (o costituire) consorzi e società Legge Provinciale 19 febbraio 2001, n.1 (Modif. art. 3 - L.P. 4/98)

6 Art. 13 del D.P.R. 31 agosto 1972, n. 670: … i concessionari (idroelettrici) hanno l'obbligo di fornire annualmente e gratuitamente alle province di Bolzano e di Trento - per servizi pubblici e categorie di utenti da determinare con legge provinciale kWh per ogni kW di potenza nominale media di concessione … Uffici P.A.T. Depuratori Ospedali Gallerie Stradali Scuole e Università Musei Case di riposo Impianti sportivi Acquedotti Altri Soggetti Pubblici

7 Energia art. 13 consumi 2005 totale quasi 147 milioni di kWh su 158 disponibili CATEGORIE DI UTENZE 1° semestre2° semestre kWh consegnati nel 2005 A.P.S.S. - Ospedali e strutture sanitarie SGS - Gallerie stradali statali e provinciali SOIS - Depuratori provinciali Servizio Patrimonio e altri Servizi PAT Musei e centri culturali provinciali RSA - Case di riposo Impianti sportivi Acquedotti idropotabili comunali Altri soggetti (scuole, università, istituti di ricerca, trasporto pubblico …)

8 71 Depuratori P.A.T. 50R.S.A. – case di riposo 41 Scuole inferiori e superiori, istituti professionali e di ricerca, Università 25Gallerie stradali P.A.T. 20 Strutture ospedaliere e uffici A.P.S.S. 17 Strutture sportive COMUNALI 15 Uffici P.A.T. 09 Strutture museali e culturali 05 Altri Servizi P.A.T. 02 Acquedotti COMUNALI 01 Azienda di trasporto pubblico 01 Depuratore industriale totale indicativo 2006 kWh Pagano ad ASPE un piccolo corrispettivo

9 Grazie al predetto corrispettivo ASPE può: Concorrere all'attuazione di progetti e piani della Provincia e dei comuni, finalizzati al risanamento delle infrastrutture del sistema elettrico provinciale per esigenze di carattere urbanistico e paesaggistico (interventi finanziati: elettrodotti 132 kV Riva-Arco, Lavis, Trento-Martignano, 220 kV Vermiglio)

10 Grazie al predetto corrispettivo ASPE può: Concorrere all'attuazione di progetti e piani della Provincia e dei comuni, finalizzati al risanamento delle infrastrutture del sistema elettrico provinciale per esigenze di carattere urbanistico e paesaggistico (interventi finanziati: elettrodotti 132 kV Riva-Arco, Lavis, Trento-Martignano, 220 kV Vermiglio)

11 Grazie al predetto corrispettivo ASPE può: Promuovere, d'intesa con le strutture provinciali competenti e l'università, iniziative volte a favorire il risparmio energetico, l'incremento dell' efficienza energetica negli usi finali e la ricerca in campo energetico (art. 3, comma 1, lettera f, L.P. 4/98)

12 Iniziative volte a favorire il risparmio energetico, l'incremento dell'efficienza energetica negli usi finali Trattamento aria e climatizzazione ospedale di Arco ( kWh/anno)

13 Iniziative volte a favorire il risparmio energetico, l'incremento dell' efficienza energetica negli usi finali Illuminazione del MART di Rovereto ( kWh/anno)

14 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Campo eolico sperimentale a Trento Nord

15 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Campagna di misure e di studio per lo sfruttamento dellenergia eolica presso i rifugi di montagna – Rifugio P.Marchetti Stivo

16 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Impianto fotovoltaico ad inseguimento della luce solare – C.F.P. G.Veronesi di Rovereto

17 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Impianto idroelettrico che sfrutta il salto delle acque depurate dal depuratore di Rovereto – loc. Navicello ( kWh/anno) Servizio Opere Igienico Sanitarie

18 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Studio applicato alla galleria di Martignano per leliminazione / riduzione dellimpianto di illuminazione di rinforzo allingresso / uscita Servizio Opere Stradali

19 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Studio applicato agli uffici ex-Poste di Trento Nord (Sovrintendenza Scolastica) per lottimizzazione dei consumi energetici degli impianti di illuminazione Servizio Patrimonio e Demanio

20 Iniziative volte a favorire la ricerca in campo energetico Studio applicato sui semafori a LED Università degli Studi di Padova

21 Promuovere iniziative volte a favorire il risparmio energetico, l'incremento dell'efficienza energetica negli usi finali e la ricerca in campo energetico Convegni, seminari, corsi Premio Energia (Premio Ambiente) Mostra sullenergia per le scuole elementari e medie Studi specifici (mercato fotovoltaico, illuminazione pubblica e inquinamento luminoso, …)

22 A.S.P.E. Azienda Speciale Provinciale per lEnergia Sede Legale: Via Romagnosi, 9 Uffici: Via Petrarca, TRENTO Tel: 0461/ Fax: 0461/ Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "NORMATIVA D.Lgs 11/11/1999 N. 463 Statuto di Autonomia Reg. T.A.A. (DPR 670/72) Norme di attuazione Statuto di Autonomia."

Presentazioni simili


Annunci Google