La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEQUILIBRIO Casi da analizzare - Il punto materiale - Il corpo esteso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEQUILIBRIO Casi da analizzare - Il punto materiale - Il corpo esteso."— Transcript della presentazione:

1

2 LEQUILIBRIO

3 Casi da analizzare - Il punto materiale - Il corpo esteso

4 IL PUNTO MATERIALE PUNTO MATERIALE Con lespressione PUNTO MATERIALE indichiamo un oggetto di dimensioni piccole rispetto allambiente in cui si trova. In questo caso tutte le forze si considerano come applicate nello stesso punto! P P

5 Se sul punto materiale è applicata una sola forza esso non può essere in equilibrio Affinché il corpo sia in equilibrio devono essere applicate più forze con risultante nulla Quando un punto materiale non è in equilibrio, per equilibrarlo basta applicare una forza opposta alla risultante delle forze applicate LEQUILIBRANTE

6 è l equilibrante, ovvero la forza necessaria per mantenere in equilibrio il corpo

7 zSe ad un corpo sono applicate più forze, questo è in equilibrio se la somma delle forze applicate è zero zSe le forze applicate hanno risultante diversa da zero, perché il corpo stia in equilibrio si deve applicare una forza equilibrante opposta alla risultante Riassumendo

8 IL CORPO ESTESO Consideriamo il seguente sistema: Il sistema, pur avendo risultante nulla, non è in equilibrio. Dobbiamo chiederci: quali sono le condizioni da imporre affinché un corpo esteso sia in equilibrio?

9 Immaginiamo di dover girare una vite Le due forze, pur avendo la stessa intensità, non hanno la stessa capacità di ruotare la vite. La prima forza riesce ad avvitare con più facilità

10 Sia F una forza applicata in un punto P…. Fissiamo un punto O, che sarà il nostro centro di rotazione... Si chiama B BB BRACCIO la distanza fra il punto O e la retta dazione della forza

11 MOMENTO Si chiama M MM MOMENTO rispetto al punto O il prodotto della forza per il braccio: Questa grandezza quantifica la capacità della forza di far ruotare il corpo attorno al punto O

12 ESEMPIO Consideriamo il seguente sistema: Sapendo che lasta è lunga 50cm quanto deve valere la forza incognita affinchè il sistema sia in equilibrio?

13 Esiste anche un metodo grafico per risolvere questi tipi di problemi: di unaSi prolunghi Lunghezza pari ad Si traccino le due rette AB e CD Sia P il loro punto di intersezione Si costruisca il vettore per P e parallelo alle due forze, lopposto di tale vettore è lequilibrante Q è il punto dove va messo il fulcro se vogliamo che il sistema stia in equilibrio.


Scaricare ppt "LEQUILIBRIO Casi da analizzare - Il punto materiale - Il corpo esteso."

Presentazioni simili


Annunci Google