La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A CURA DELLA 2 ^E I. C. FONTANILE ANAGNINO - ROMA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A CURA DELLA 2 ^E I. C. FONTANILE ANAGNINO - ROMA."— Transcript della presentazione:

1

2 A CURA DELLA 2 ^E I. C. FONTANILE ANAGNINO - ROMA

3 SOMMARIO Le frazioni I problemi con le frazioni \ Concetto Concetto \ tipi e valoretipi e valore \ decimalidecimali

4 La frazione è un modo veloce per esprimere la divisione In N la divisione non sempre è possibile perciò sono stati inventati i numeri razionali rappresentati dallinsieme Q. ES. 13 : 4 = 13/4 = 3,25 L INSIEME Q ESCI

5 la frazione - unità frazionaria La frazione si scrive: 1/4 1 corrisponderà al numeratore, / corrisponderà alla linea di frazione, 4 al denominatore. ESCI

6 La frazione 3 / 4 Indica 3 parti su 4 parti. In quante parti dividiamo lunità? 4 Quante parti prendiamo? 3 ESCI

7 Le frazioni si dividono in: PROPRIE hanno il numeratore più piccolo del denominatore 5/8, 2/3, 3/5. IMPROPRIE hanno il numeratore maggiore del denominatore 5/3, 7/5, 3/2. APPARENTI hanno il numeratore che è uguale al denominatore oppure è un suo multiplo 6/3, 4/4, 15/5. ESCI

8 Tipi di frazioni Proprie: 3/4 = 0,75...Valore <1 Improprie: Apparenti: 12/4 = 3 Valore= N.intero 7/4 = 1,75…Valore >1

9 I Numeri Misti Le frazioni improprie si possono rappresentare come numeri misti formati da una parte intera + una frazione propria. Es.: 13 = = 12+1 = 13 : 4 = 3, Sono modi equivalenti per esprimere il rapporto 13:4 ESCI

10 Tutte le frazioni non apparenti si trasformano in numeri decimali. LIMITATI: se la parte decimale è finita ILLIMITATI: Periodici Semplici: se si ripete un gruppo di una o più cifre subito dopo la virgola. Periodici Misti: se dopo la virgola cè un antiperiodo (che non si ripete) e una parte chiamata periodo che si ripete. ESCI

11 Decimali LIMITATI ILLIMITATI PERIODICI SEMPLICI es.3, *solo periodo PERIODICI MISTI es. 3, *anche antiperiodo ESCI

12 Analisi dei decimali ESCI

13 Frazioni ordinarie e decimali \I\I\I\I numeri decimali limitati derivano solo da frazioni decimali. \U\U\U\Una frazione ordinaria si trasforma in frazione decimale se il denominatore contiene solo i fattori 2 e/o 5. ESCI

14 Decimali limitati Decimali periodici semplici Decimali periodici misti NUMERI INTERI ESCI Q+

15 I Razionali Positivi: Q + ESCI

16 Tipologie dei problemi IFIFrazione di....un intero IFIFrazione = a..... trovo lintero ICIConosco la somma e il rapporto ICIConosco la differenza e il rapporto ICIConosco larea ed il rapporto ESCI

17 DATI h= 2/3 b b=60 cm Quante parti corrispondono a 60 cm? 3 Quanto misura una parte ? 60 : 3 = 20 Da quante parti è composta laltezza? 2 Quanto misura laltezza? 20 x 2 = 40 Calcolo di una frazione di un numero. 2/3 di….. Rapporto 2 : 3 ESCI

18 Il rapporto DATI h= 2/3 b b=60 cm quante parti corrispondono a 60 cm? 3 Q quanto misura una parte ? 60:3=20 Q da quante parti è composta laltezza? 2 Il rapporto tra h e b è 2 a 3 h:b = 2:3 e si legge h sta a b come 2 sta a 3 ESCI

19 Calcolo lintero conoscendo la frazione 3/4 = a Quante parti corrispondono a 45? 3 Quanto vale una parte? 45 : 3parti = 15 Quanto vale lintero? 15x 4 parti= ESCI

20 UN RETTANGOLO HA IL PERIMETRO DI cm 140. Sapendo che laltezza e 3/4 della base, calcola le sue dimensioni. IQuante parti in tutto? = 14 parti IQuanto misura una parte? 140 : 14 = 10 cm IQuanto misura la base? 10x4parti = 40 cm IQuanto misura laltezza? 10 x3 parti =30 cm Somma e rapporto DATI: h = 3/4 b 2b + 2h =140cm 2b + 2h =140cm ESCI

21 Differenza e rapporto Obiettivo: Trovare base e altezza. DATI: h= 3/5 della base b - h = cm 20 Quante parti corrispondono alla differenza ? = 2 PARTI Quanto misura una parte ? 20 cm : 2 parti = 10 cm. (Una parte misura 10 cm ) altezza = 10 x 3 parti = 30 cm base = 10 x 5 parti = 50 cm ESCI

22 E se conoscessi larea ed il rapporto? Quanti quadratini ci sono ? 2 x 3 = 6 quadratini quanto misura larea di ogni quadratino? Area : 6 =…. 150 : 6 = 25 m2m2 lato quadrato = 25 = 5 m h=5 x2 parti=10 m b = 5 x 3 parti = 15 m h = 2/3 b Area =…..150 m 2. 25m 2 ESCI

23 Batisti Sara Calò Chiara Caputo Marianna Colangeli Giorgio DArio Marco Di Giorgio Elisa Florese Fabio Fontanella Simone Galieti Emanuela Granieri Laura Luppino Sara Marcelli Marco Pagliardini Francesca Lavoro realizzato dalla classe 2E dell I.C. Fontanile Anagnino plesso s.media Magnani: Proietti Manuel Ristucci Stefania Sansone Valentina Setini Gianluca Soricelli Valerio Spagnoli Sasha Tichetti Claudio Volante Cristina Hanno collaborato: Bonanni Walter Jammoul Natalia Lauritano Alessio Magnanimi Silvia Scudino Dalila Siliato Emanuela prof. Antonia Cannata Della scuola L.Lombardo Radice Progetto di Loredana Aragona ESCI


Scaricare ppt "A CURA DELLA 2 ^E I. C. FONTANILE ANAGNINO - ROMA."

Presentazioni simili


Annunci Google