La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Patto dei Sindaci e Pianificazione Energetica territoriale Il progetto Ecopolis – la Rete dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Patto dei Sindaci e Pianificazione Energetica territoriale Il progetto Ecopolis – la Rete dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci"— Transcript della presentazione:

1 Patto dei Sindaci e Pianificazione Energetica territoriale Il progetto Ecopolis – la Rete dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci

2 Indice degli argomenti 1.Energency – La società - 2.Il Patto dei Sindaci 3.Le linee Guida per la predisposizione del SEAP 4.Il progetto Ecopolis – La rete dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci

3 ATTIVITA Pianificazione Energetica territoriale Certificazione energetica ed ambientale Auditing energetici ed ambientali Finanza agevolata per progetti di Efficienza Energetica e EFR Energency Sas nasce nel 2007 su iniziativa di alcuni giovani professionisti Isernini. Ha sede ad Isernia in Via G. Tedeschi e dal 2008 e Partner della Campagna SEE del Ministero dellAmbiente. Energency Sas e partner tecnico della Provincia di Benevento, della Provincia di Pescara e della Provincia di Isernia Energency: una Start-up di giovani professionisti molisani PROGETTI IN CORSO Progetto Ecopolis Progetto No Day But Today (Provincia di Isernia) Progetto P.E.D. – Piani Energetici di Distretto (Provincia di Pescara)

4 Il Patto dei Sindaci Cose Il Patto dei Sindaci per lenergia sostenibile, promosso dalla Commissione Europea nel 2008 e siglato già da oltre Comuni in tutta Europa, e la prima e piu ambiziosa iniziativa europea per sollecitare gli enti locali ed i loro cittadini ad assumere un ruolo guida nella lotta contro il riscaldamento globale del pianeta. Con il Patto si offre alle amministrazioni locali lopportunità di impegnarsi concretamente nella lotta al cambiamento climatico attraverso interventi che modernizzano la gestione amministrativa e influiscono direttamente e positivamente sul bilancio comunale e sulla qualità della vita dei cittadini. Il Patto dei Sindaci per lenergia costituisce anche unoccasione di crescita per leconomia locale, favorendo la creazione di nuovi posti di lavoro non delocalizzati ed agendo da traino per lo sviluppo della green economy sul proprio territorio. Come si aderisce Ladesione al Patto dei Sindaci per lenergia e gratuita e si formalizza attraverso la comunicazione alla Commissione Europea della delibera di approvazione del Consiglio Comunale.

5 Il Patto dei Sindaci Le opportunità per il Comune Con ladesione al Patto dei Sindaci per lenergia, il Comune potrà cogliere le seguenti opportunità: 1.partecipare ad una rete europea di amministrazioni locali sensibili alle tematiche legate al risparmio energetico e alla tutela ambientale supportata direttamente dalla UE. Al Patto dei Sindaci aderiscono già circa Comuni in tutta Europa; 2.razionalizzare i consumi energetici propri e dei propri cittadini con conseguente risparmio economico per le casse comunali e miglioramento della qualità della vita sul territorio di propria competenza; 3.accedere a fondi regionali, nazionali ed europei specificatamente destinati alla promozione del Patto dei Sindaci e al finanziamento delle opere da realizzare per lattuazione del Piano di Azione per lenergia Sostenibile; 4.creare, sul proprio territorio di competenza, posti di lavoro nel settore della Green Economy; 5.scambiare informazioni, conoscenza, esperienza e buone pratiche con tutti i comuni aderenti al Patto dei Sindaci e con tutte le strutture pubbliche deputate allattività di assistenza; 6.acquisire consenso da parte della cittadinanza per lattività svolta a favore del risparmio energetico e della tutela della salute pubblica;

6 Il Patto dei Sindaci Le fonti di finanziamento La Commissione Europea, in collaborazione con i propri partners istituzionali, sta mettendo a punto un Quadro finanziario da utilizzare per fornire ai Comuni aderenti al Patto il supporto finanziario necessario per raggiungere gli obiettivi enunciati nei rispettivi Piani di Azione per lEnergia Sostenibile. Il finanziamento della Commissione, erogato attraverso la Banca Europea degli Investimenti (BEI) con lo strumento del programma EIE (Energia Intelligente Europa) e con lattivazione di Fondi di Investimento specifici (ELENA. EEEF), fornirà sostegno finanziario per lo sviluppo di progetti comunali o programmi di investimento coerenti con gli obiettivi fissati nel Piano di Azione. Il Ministero ha, da poco, riattivato il Fondo Rotativo Kyoto che finanzia con contributi in c/interessi investimenti attivati da imprese, istituzioni, condomini e cittadini. La sua dotazione e di circa 600 milioni di euro. La Regione Molise fornisce assistenza agli investimenti attraverso il POR Molise 2007/2013.

7 Firma del Patto Adeguamento strutture amministrative Baseline emissioni Predisposizione SEAP Realizzazione SEAP Monitoraggio e reportistica - 20% entro il 2020 Il processo di avvicinamento agli obietti della UE

8 Linee guida per la predisposizione del SEAP La struttura del SEAP FasiAzioni Analisi Adesione al "Patto dei Sindaci" Strutturazione tecnico-amministrativa Sensibilizzazione della comunità Pianificazione Elaborazione delle emissioni di base di Co2 (dove siamo) Definizione degli obiettivi (dove vogliamo arrivare) Elaborazione del Piano (come vogliamo arrivarci) Approvazione del Piano da parte del Consiglio Comunale Sensibilizzazione della comunità Impl ementazione Realizzazione degli interventi Disseminazione dei risultati Reporting Monitoring Report al Consiglio Comunale e al "Patto dei Sindaci"

9 Obiettivi Il progetto EcoPolis, ideato e gestito da Energency, si propone lobiettivo di creare un network di Comuni energeticamente virtuosi, aderenti al Patto dei Sindaci, ai quali offrire servizi di sensibilizzazione, orientamento e assistenza nellattività di progettazione e realizzazione di Piani di Efficienza Energetica Territoriale. Perche conviene aderire? Abbiamo aderito alla Rete Ecopolis perche riteniamo fondamentale, per un Comune di piccole dimensioni, collaborare con altri per il raggiungimento di obiettivi comuni. Comune di San Pietro Avellana Perche conviene aderire? Abbiamo aderito alla Rete Ecopolis perche riteniamo fondamentale, per un Comune di piccole dimensioni, collaborare con altri per il raggiungimento di obiettivi comuni. Comune di San Pietro Avellana PROGETTO ECOPOLIS

10 Ecopolis - I servizi offerti da Energency Impegni previsti dal PattoServizi offerti da Energency 1.Aderire al Patto dei Sindaci assistenza nelle procedure di adesione al Patto gestione dei rapporti con la UE gestione dei rapporti con i partners della rete EcoPolis 2.Presentare il Piano di Azione per lEnergia Sostenibile entro un anno dalla ratifica delladesione al Patto progettazione e redazione del SEAP gestione dei rapporti con la Commissione Europea 3.Allocare le risorse formazione del personale interno individuato 4.Mobilitare la società civile nelle aree geografiche al fine di sviluppare, insieme a loro, il Piano di Azione progettazione, attivazione e gestione per un anno, presso la sede del Comune, dellufficio InformaEnergia 5.Presentare, su base biennale, un Rapporto sullattuazione del Piano predisposizione e presentazione alla UE del Rapporto biennale sui risultati ottenuti. 6.Organizzare, in cooperazione con la Commissione Europea ed altri attori interessati, eventi specifici di sensibilizzazione organizzazione di eventi di disseminazione di risultati (workshop, seminari tematici, Green Days….) 7.Partecipare attivamente alla Conferenza annuale UE dei Sindaci per lEnergia Sostenibile in Europa. Organizzazione logistica della partecipazione alla Conferenza annuale a Bruxelles

11 Delibera Consiglio Comunale Affidamento incarico a Energency Formalizzazione adesione alla UE Pianificazione interventi Predisposizione SEAP Comune - Definizione accordi - Affidamento incarico -Inserimento nel network Ecopolis - Raccolta documenti -Formalizzazione adesione alla UE -Elaborazione e approvazione Piano Strategico -Definizione dei sistemi di sensibilzzazIone e coinvolgimento della collettività - Evento di lancio -Prima formazione del personale del Comune -Attivazione dello sportello InformaEnergia -Definizione struttura del Piano -Feedback -Elaborazione documento definitivo - Verifiche intermedie -Approvazione del Consiglio Comunale Realizzazione degli interventi giorni Comun e Energency Comune Energency Comune EnergencyComune Timetable

12 I Comuni della Rete Ecopolis Comune San Pietro Avellana (IS) Roccamandolfi (IS) Roccasicura (IS) Ripalimosani (CB) Telese (BN) San Marco dei Cavoti (BN) Ponte (BN) Paupisi (BN) Montefalcone di Val Fortore (BN)

13 Ecopolis - Come aderire Per aderire alla Rete Ecopolis o, semplicemente, per raccogliere ulteriori informazioni sul progetto o sui servizi offerti da Energency si possono utilizzare i seguenti riferimenti: ENERGENCY SAS Tel Cell (Dott. Andrea Di Rollo) Mail: Web site: SkypeID: energency

14 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "Patto dei Sindaci e Pianificazione Energetica territoriale Il progetto Ecopolis – la Rete dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci"

Presentazioni simili


Annunci Google