La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Realizzazione di Nicla & Arianna Universo Corpi caldi & Corpi freddi Corpi caldi Stelle Galassie Corpi freddi Pianeti Meteoriti Sole Asteroidi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Realizzazione di Nicla & Arianna Universo Corpi caldi & Corpi freddi Corpi caldi Stelle Galassie Corpi freddi Pianeti Meteoriti Sole Asteroidi."— Transcript della presentazione:

1 realizzazione di Nicla & Arianna Universo Corpi caldi & Corpi freddi Corpi caldi Stelle Galassie Corpi freddi Pianeti Meteoriti Sole Asteroidi

2 realizzazione di Nicla & Arianna Corpi caldi – corpi freddi CORPI CALDI Con lespressione CORPI CALDI sintendono tutti quei oggetti dellUniverso capaci di produrre da sé energia sotto forma di luce e calore, mediante i processi termonucleari. CORPI FREDDI Con l espressione CORPI FREDDI al contrario, si fa riferimento a tutti quei oggetti dellUniverso che non possiedono la capacità di produrre da sé energia sotto forma di luce e calore: ciò è dovuto alla loro piccola massa.

3 realizzazione di Nicla & Arianna I pianeti Ogni corpo rotante è soggetto alla forza centrifuga, la stessa che ti spinge verso l'esterno quando ti trovi su una giostra in movimento. Questa forza può deformare un corpo schiacciandolo: maggiore è la velocità di rotazione, maggiore è lo schiacciamento. I pianeti sono corpi rocciosi o fluidi molto grandi, di forma circa sferica. Mentre percorrono la loro orbita intorno al Sole, essi ruotano contemporaneamente attorno al proprio asse

4 realizzazione di Nicla & Arianna I pianeti si possono suddividere in due classi: pianeti interni e pianeti esterni. Questa suddivisione è legata alla loro distanza dal Sole. I pianeti: corpi freddi i pianeti interni, nell'ordine di vicinanza al Sole : Mercurio Venere, la Terra e Marte. I pianeti esterni sono invece il gigante Giove, Saturno, Urano, Nettuno.

5 realizzazione di Nicla & Arianna Asteroidi Gli asteroidi sono piccoli corpi rocciosi, delle dimensioni massime di 900 Km e di forme irregolari e molto variabili. Vengono detti anche "pianetini" per via delle dimensioni ridotte. La massa complessiva di tutto l'insieme non raggiunge quella della Luna. Il primo asteroide fu scoperto all'inizio del secolo scorso dall'astronomo Piazzi e venne battezzato Cerere. è il più grande di tutti, misura infatti poco più di 900 Km. L'origine degli asteroidi non è ancora nota con certezza. Si pensa che siano i resti di un "pianeta mancato" che avrebbe dovuto formarsi tra Marte e Giove per aggregazione di planetesimi. La velocità relative dei vari asteroidi sono troppo alte perché essi possano fondersi tra loro e formare un corpo più grande.

6 realizzazione di Nicla & Arianna Asteroidi : nel sistema solare Tra i membri del Sistema Solare, gli asteroidi rappresentano la popolazione più numerosa. Il numero di quelli conosciuti è circa 5.000, ma molti ancora sono ignoti, perchè troppo piccoli o non ancora catalogati. La grande maggioranza di essi orbita in una fascia compresa tra le orbite di Marte e di Giove. Questi asteroidi presentano spesso delle risonanze orbitali con Giove, cioè il loro periodo orbitale e quello di Giove stanno tra loro in un rapporto di numeri interi.

7 realizzazione di Nicla & Arianna Meteoriti Una meteorite è un oggetto extraterrestre relativamente piccolo caduto sulla superficie della Terra dopo aver attraversato la sua atmosfera. Quando si trovano nello spazio, questi oggetti vengono chiamati meteoroidi ("piccoli" asteroidi, della grandezza di un masso o più piccoli, che sono generalmente frammenti risultati dalla collisione tra due o più asteroidi). Quando i meteoroidi entrano nell'atmosfera, l'attrito con l'aria li riscalda, finché non emettono luce, formando così una scia luminosa: prendono allora il nome di meteora, bolide o stella cadente. Possono presentare sulla superficie piccole cavità chiamate regmaglipti, simili alle impronte lasciate dalle dita sulla creta fresca, esse sono dovute all'ablazione selettiva dell'atmosfera che vaporizza più facilmente minerali a più bassa temperatura di fusione

8 realizzazione di Nicla & Arianna Meteore: molto importanti Sebbene le meteoriti possano apparire solo come rocce insignificanti, tuttavia esse sono estremamente importanti poiché le possiamo analizzare con calma nei nostri laboratori. A parte i pochi chilogrammi di rocce lunari raccolti dalle missioni Apollo e Luna, le meteoriti costituiscono la nostra unica testimonianza materiale dell'universo al di fuori della Terra.

9 realizzazione di Nicla & Arianna Le stelle Le stelle hanno una propria vita, cioè, nascono e muoiono; per la maggior parte di esse si tratta di miliardi di anni e anche più. Da parte dell' uomo quindi ed in particolare dell'astronomo, vi è l'impossibilità di unosservazione effettiva per quanto riguarda l'evoluzione di una stella, ma solo la possibilità di esaminare un gran numero di oggetti dalle differenze che presentano cercare di ricostruire la loro vita e il loro sviluppo. Stimare attualmente la durata delta vita di una stella è abbastanza facile: essa dipende dalla sua massa e dalla quantità di idrogeno di cui la stella dispone(lH infatti costituisce il combustibile nucleare delle stelle).Vi sono poi stelle, come quelle azzurre che bruciano velocemente il loro combustibile, diminuendo così la durata della loro vita; altre invece, come quelle di color giallognolo o rossastro, vivono parsimoniosamente, Oltre che all'analisi chimica degli elementi presenti nella stella, l'età della stessa è anche in relazione al posto che occupa nel sistema galattico. La nascita delle stelle invece dipende dalla presenza di nubi cosmiche, che ammassandosi e quindi comprimendosi per il peso delle nubi medesime producono via via un calore sempre maggiore; l'elevata densità e temperatura aumenta la possibilità di collisione tra atomi di idrogeno. Quando le reazioni cominciano ad innescarsi, il globulo(composto da gas e polveri cosmiche) smette di contrarsi, prende a brillare e una nuova stella è nata.

10 realizzazione di Nicla & Arianna Come sono fatte le stelle Ammasso aperto nella costellazione del Toro. A occhio nudo sono visibili solo le sei stelle di magnitudine superiore a 5m, o le nove di magnitudine superiore a 6m, ma in realtà fanno parte dell'ammasso un altro centinaio di stelle, distribuite su un'area di alcuni gradi quadrati. La distanza delle Pleiadi dalla Terra di circa 400 anni luce.

11 Il sole Il Sole, il corpo centrale del Sistema Solare, è una sfera di gas incandescente, per lo più idrogeno ed elio, della massa di g (2 miliardi di miliardi di miliardi di tonnellate), pari al 99.9 % della massa totale del Sistema Solare stesso. Il diametro del Sole è di ben Km, 109 volte quello terrestre, e corrisponde, visto da Terra, ad un diametro angolare di circa 32 minuti d'arco, quasi pari a quello della Luna: questo dà luogo al fenomeno delle eclissi; cioè alla sovrapposizione apparente del disco lunare e di quello solare.eclissi La densità media del Sole è di 1.4.

12 realizzazione di Nicla & Arianna Come è fatto il sole Il Sole è la stella centrale del nostro sistema planetario ed intorno ad esso ruotano i nove pianeti conosciuti, a distanze comrpese tra 46 milioni di km (Mercurio ) e 7,4 miliardi di km ( Plutone). La distanza media Terra -Sole è invece pari a 149,6 milioni di km ed è detta unità astronomia, in simbolo U.A. Le altissime temperature all'interno del Sole fanno sì che il gas sia quasi completamente ionizzato, cioè che gli elettroni vengano strappati alle loro orbite e si muovano liberamente nel gas. La temperatura decresce da 15 milioni di gradi nel centro fino a circa gradi alla superficie.

13 realizzazione di Nicla & Arianna Le galassie Le galassie sono degli enormi contenitori di stelle, il cui diametro può essere di centinaia di migliaia di anni luce, che come delle vere e proprie isole nell'universo si trovano situate nello spazio a distanze enormi (miliardi di a.l.) le une dalle altre. A separarle solo immense quantità di pulviscolo intergalattico e materiale interstellare estremamente rarefatto. La nascita delle galassie è ancora avvolta nel mistero, ma sembra che esse traggano la loro origine per l'aggregazione della materia primordiale che, centinaia di milioni di anni dopo il Big-Bang, iniziò ad addensarsi in grandi nubi, le quali, a causa delle immense forze gravitazionali risultanti, cominciarono a contrarsi ed a ruotare attorno a se stesse dando vita alle "protogalassie". è sicuramente in questo frangente, che le diverse velocità di rotazione condizionarono quelle che poi sarebbero risultate le forme finali di ciascuna delle galassie attuali.

14 realizzazione di Nicla & Arianna Come sono fatte le galassie Loggetto celeste dista da noi circa 20 milioni di anni luce, ha un diametro di anni luce e una massa 7 miliardi maggiore di quella del nostro Sole. La galassia ci appare di fronte, e quindi con una luminosità molto diffusa. Allinterno di NGC 6946 è stata osservata, nel 2004, lesplosione di una Supernova, oramai esauritasi e quindi non più visibile.


Scaricare ppt "Realizzazione di Nicla & Arianna Universo Corpi caldi & Corpi freddi Corpi caldi Stelle Galassie Corpi freddi Pianeti Meteoriti Sole Asteroidi."

Presentazioni simili


Annunci Google