La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modello O.R.A.: obiettivi, risorse, autoefficacia nella vita e nello sport, utilizzando Gestalt, EMDR ed Ipnosi Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modello O.R.A.: obiettivi, risorse, autoefficacia nella vita e nello sport, utilizzando Gestalt, EMDR ed Ipnosi Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta,"— Transcript della presentazione:

1 Modello O.R.A.: obiettivi, risorse, autoefficacia nella vita e nello sport, utilizzando Gestalt, EMDR ed Ipnosi Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta, Terapeuta EMDR

2 Se immaginate ripetutamente e coscienziosamente di raggiungere un obiettivo, le vostre possibilità reali di successo aumenteranno notevolmente. Arnold Lazarus

3 Lidea è scaturita dallintegrazione di aspetti della Psicologia dello Sport con tecniche della Psicoterapia della Gestalt, il protocollo EMDR adattato alle prestazioni eccellenti e lIpnosi Ericksoniana.

4 Gli aspetti della psicologia dello sport che ho considerato di primaria importanza sono il goal setting (formulazione degli obiettivi) e lautoefficacia di Bandura.

5 è importante un lavoro di definizione degli obiettivi sfidanti, chiari, raggiungibili dal quale partire per individuare le risorse, qualità, caratteristiche occorrenti da acquisire o potenziare per raggiungere tali obiettivi

6 Lobiettivo deve essere ben formulato, visibile (immaginabile), possibile, sfidante, di mia responsabilità, raggiungibile in un tempo prefissato (con scadenza), identificabile in un risultato e anzichè un processo.

7 Fissare obiettivi limitati, raggiungibili e progressivamente più ambiziosi è uno dei modi migliori per aumentare l'autoefficacia dell'atleta.

8 Utilizzando il modello O.R.A. si definisce chiaramente lobiettivo temporale e le risorse per raggiungerlo. E importante riuscire a vedersi con lobiettivo raggiunto, indossare lobiettivo raggiunto

9 aiutare la persona a sviluppare una fiducia in se stesso per un impegno imminente

10 Attraverso lipnosi Ericksopniana si chiede di immaginarsi poi avanti nel tempo con lobiettivo raggiunto:

11 Come ti vedi avendo già raggiunto lobiettivo? Dove? Con chi? Come ti senti? Come è stato raggiungere lobiettivo? Cosa hai fatto? Chi ti ha aiutato? Quali sono state le tue risorse? Come hai iniziato? Da dove sei partito? Quali difficoltà hai incontrato? Come le hai superate?

12 Se desiderate compiere qualcosa nella realtà, innanzitutto visualizzate voi stessi mentre riuscite a compierla. (Lazarus A., 1989)

13 Sì passa al lavoro di Gestalt con la tecnica della sedia vuota: tu sei avanti nel tempo e hai raggiunto lobiettivo, visualizza laltro te stessa/o davanti a te con obiettivo ancora da raggiungere, digli come hai fatto tu a raggiungerlo e come può fare lui;

14 piano per unazione futura efficace - Far descrivere situazione impegnativa - far esprimere le sue qualità che servono - far elaborare un piano di come acquisire tali nuove capacità

15 cambia sedia e diventa te con obiettivo da raggiungere, hai sentito cosa ti ha detto te stesso avanti nel tempo? Sei disposto ad impegnarti? Quanto credi in te stessa?.

16 Si lavora poi sullautoefficacia personale attraverso la ricerca, attraverso lipnosi Ericksopniana di passate prestazioni positive, di individuazione di modelli vincenti, di ricerca di feedback positivi.

17 quattro fonti individuate da Bandura -passate esperienze di successo ed obiettivi raggiunti; -esperienza vicaria fornita dallosservazione di modelli; -la persuasione; - gli stati fisiologici, affettivi ed emotivi (es. sensazioni piacevoli e di benessere).

18 Sviluppare risorse interne - senso di efficacia e di possibilità per il Futuro - concentrarsi sulle sensazioni positive legate a ogni risorsa

19 Il protocollo EMDR di Sviluppo e Installazione di Risorse (RDI – Resource Developement and Installation) contribuisce, a fare un lavoro di sviluppo delle risorse occorrenti. Si lavora per un obiettivo futuro partendo dal Qui e Ora

20 Si tratta di una metodologia che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione destro–sinistra

21 LEMDR agisce sulle difficoltà del presente andando allorigine nel passato ed operando nel futuro

22 Si procede con un lavoro sul futuro per poter sperimentare di andare a vedersi nel raggiungimento dellobiettivo in modo efficace, invitando la persona ad immaginare vividamente come potrebbe sperimentarsi nel futuro.

23 LIpnosi Eriksoniana viene utilizzata nel momento di individuare le esperienze passate dove si è sperimentato di possedere le risorse occorrenti e nel momento di immaginare di affrontare la situazione impegnativa utilizzando la risorsa installata.

24 Fare in modo che la persona immagini lintera prestazione dallinizio alla fine

25 - facendo attenzione a sentire lintero corpo - le sensazioni muscolari mentre fa questo - muovendosi allinterno dellesperienza il più vividamente possibile

26 Posso concludere affermando che questo metodo permette di lavorare, con atleti ed altre persone che vogliono raggiungere i propri obiettivi, in modo chiaro ed efficiente integrando lEMDR e lIPNOSI che sono due approcci molto validi e potenti.

27 Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta, Terapeuta EMDR CONTATTI:


Scaricare ppt "Modello O.R.A.: obiettivi, risorse, autoefficacia nella vita e nello sport, utilizzando Gestalt, EMDR ed Ipnosi Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta,"

Presentazioni simili


Annunci Google