La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 1 1 Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere GIANMARCO GIORDA Direttore Operativo ANFIA - Amministratore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 1 1 Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere GIANMARCO GIORDA Direttore Operativo ANFIA - Amministratore."— Transcript della presentazione:

1 1 1 1 Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere GIANMARCO GIORDA Direttore Operativo ANFIA - Amministratore Delegato ANFIA Service Torino 14 aprile 2010

2 Chi siamo ANFIA, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, rappresenta lintera filiera automotive ed è una delle trade associations chiave di Confindustria. Internamente è organizzata in 9 Gruppi Merceologici. Aziende associate FatturatoAddetti oltre miliardi di Euro allanno AutobusAutoveicoli Autovetture Sportive e Speciali Carrozzieriautovetture CVI Pneumatici Produttori Camper Camper Rimorchi Componenti 1 Relazioni istituzionali Studi e Statistiche Internazionalizzazione Formazione Area tecnica/normativa SERVIZI

3 La filiera Automotive italiana nel contesto europeo In Italia il settore automotive rappresenta circa aziende presenti su tutto il territorio: Fonte: Elaborazione ANFIA su dati e stime ISTAT, EUROSTAT, ACEA uno dei principali datori di lavoro 1° investitore privato in R&D 1° per contributo fiscale totale (il 19% delle entrate fiscali totali dello Stato deriva dal settore automotive); lincidenza sul PIL è la più alta tra i paesi Europei con il 5,4% contro una media del 3,8%!) Export: 8,1% (2008) 3

4 Nanotecnologie per le imprese manifatturiere Punti di forza Influenzare fortemente la competitività delle aziende Efficienza Qualità Sostenibilità Trasversalità Datemi materia e moto ed io vi costruirò un mondo! René Descartes ( ) Le nanotecnologie costituiscono un ambito di investigazione molto affascinante e altamente multidisciplinare

5 RICERCA INNOVAZIONE ISTRUZIONE Triangolo della Conoscenza Strategia di Lisbona (2000) Rendere lUnione Europea, entro il 2010: l'economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale. I risultati raggiunti sono stati tuttavia modesti: si tratta di obiettivi strettamente connessi con interventi a livello dei Governi nazionali

6 Nuovo approccio alla R&D e innovazione Occorre cambiare il paradigma del Fare ricerca in Italia SONO NECESSARI: 2. Evitare il rischio di replicare esperienze già esistenti 1. Numero limitato di progetti prioritari da condividere con attori principali 3. Attività congiunta con i diversi Ministeri 4. Raccordare le attività di R&D con il fabbisogno di innovazione delle imprese Approccio Integrato Velocità e certezza della finanziabilità 1. Miglioramento strumenti per le innovazioni di breakthrough 2. Maggiore considerazione del valore della proprietà intellettuale 3. Ridurre lo sbilanciamento tra pubblico/privato nella finanziabilità dei progetti

7 7 Attività ANFIA sulla Ricerca Update Attività svolte Luglio 2009: Luglio 2009: Avvio delle attività di R&D a favore degli Associati Position Paper di Filiera con individuazione delle Aree prioritarie di R&D e proposte per il rinnovo degli strumenti finanziari a disposizione. Da Ottobre 2009 a Marzo 2010: P Prima riunione del Tavolo della Ricerca per il settore automotive: Coordinamento tra ANFIA, Ministeri (MIUR e MSE) e Regioni 2 Incontri di Coordinamento in ANFIA dei Progetti di Ricerca per PIANO di filiera (Nov. 09 e Mar 10): 20 idee progettuali proposte dalle Associate da sviluppare allinterno dei Piani Regionali. Macroaree dintervento: Veicoli, Powertrain, Manufacturing, Prototipi e dimostratori

8 8 Prossimi passi Tavolo sulla Ricerca Valutazione costi progetti - suddivisione in: Costi per la Ricerca (Finanziamenti da richiedere al MIUR) Costi per lo Sviluppo (Finanziamenti da richiedere al MiSE) Regioni Coinvolte (Finanziamenti da richiedere alle singole Regioni) Consegna ai Ministeri interessati del Piano ANFIA definitivo dei Progetti di Ricerca di Filiera da sviluppare allinterno dei Piani Regionali. Prossimo tavolo istituzionale (MIUR-MISE- Regioni) per individuazione fondi e strumento di finanziamento (segnalando il bisogno di finanziamenti a fondo perduto anche al di fuori delle Regioni di Convergenza e individuando un agile strumento di finanziamento per la filiera – Accordo di Programma) Creazione sinergie tra le associate per estendere le reti di collaborazione e promuovere la Ricerca Cooperativa (i progetti verranno condivisi nellArea Riservata del sito, che sarà attiva entro il mese di aprile)

9 Grazie per lattenzione ANFIA C.so Galileo Ferraris Torino (Italy) Tel Fax


Scaricare ppt "1 1 1 Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere GIANMARCO GIORDA Direttore Operativo ANFIA - Amministratore."

Presentazioni simili


Annunci Google