La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO E I RISCHI Classe 3°E Scuola Media Italo Calvino a.s. 2012-2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO E I RISCHI Classe 3°E Scuola Media Italo Calvino a.s. 2012-2013."— Transcript della presentazione:

1 IO E I RISCHI Classe 3°E Scuola Media Italo Calvino a.s

2 Buongiorno miei coetanei e non. In questi tempi abbiamo eseguito un lavoro chiamato Io e i rischi nel quale ci siamo cimentati nella compilazione di alcune schede progettate per questa attività. Esse ci hanno aiutato a comprendere al meglio le diverse possibilità di rischio ed hanno sviluppato, almeno per me, una maggiore consapevolezza nel riporre i miei pensieri a riconsiderare queste probabilità molto comuni. Per poter meglio assimilare questi concetti, abbiamo eseguito un progetto multimediale realizzato dallintera classe e con il grande aiuto degli egregi professori. Il nostro auspicio è che possiate cogliere quante riflessioni sono presenti in questa presentazione e il nostro messaggio: Vivere nel rischio significa saltare da uno strapiombo e costruirsi le ali mentre si precipita, col dubbio che non si faccia in tempo Cit.=Ray Bradbury Qui di seguito vi verranno mostrate le principali caratteristiche dei personaggi che vi guideranno in questo percorso; in più sarà visibile lindice di rischio di ognuno di essi, cioè quanto ogni personaggio è disposto a rischiare nella propria vita. BUONA VISIONE! Cliccare sempre per avanzare

3 CARTA D IDENTITA Nome:Dereck Soprannome:Teschio Passione:rock-metal- punk, ragazze Segni:cicatrice, piercing e muscoloso Tempo libero:palestra Indice di rischio: 9/10

4 CARTA D IDENTITA Nome:Caroline Soprannome:Carly Passione:provocare i ragazzi con abiti fuori luogo Tempo libero: discoteca Indice di rischio: 9/10

5 CARTA D IDENTITA Nome: Valerio Bozzati Soprannome: prof Segni: calvo,depresso, single (non per scelta) Tempo libero: mettere le note Indice di rischio: 2/10

6 CARTA D IDENTITA Nome:Francesca Soprannome: Francy Passione:ragazza pon- pon, uscire con le amiche Tempo libero: ascoltare la musica Indice di rischio: 5/10

7 CARTA D IDENTITA Nome: Ermenegildo Soprannome: Secchia Passioni: studiare, fa difficilmente copiare Tempo libero: approfondire gli studi Indice di rischio: 1/10

8 Oggi affronteremo un argomento molto importante, soprattutto per voi ragazzi che siete nel pieno delladolescenza; si tratta dei rischi che ognuno di noi può correre, anche facendo qualcosa di molto semplice!!! Ragazzi, sapreste dirmi alcuni esempi di rischi anche banali che si possono correre?? Confermando richieste di amicizia di sconosciuti, su social network,come Facebook!!!

9 Esattamente Francesca!!! Altri!!!!!! Su…… !!! Caroline… CAROLINE?? Ma chi se ne frega di questi rischi!!!! Io esco sempre alla sera e chatto tutto il giorno.. Ma che rischi vuoi che corra !!!! Sei sempre il solito Derek

10 Dereck, il tuo comportamento non mi sembra appropriato perché buttando la sigaretta accesa per terra, non solo potresti causare un incendio.. Secchia parla normalmente e piantala di rompere le scatole!!! Ma anche inquinare lambiente, e basterebbe poco per evitare questi danni

11 Buongiorno ragazzi, ho una brutta notizia: il vostro compagno Mike ha avuto dei problemi economici e ce bisogno di tutto il nostro aiuto e di tanta solidarieta Sì, ma noi come potremmo essere utili alla famiglia di Mike???? Be, considerando landamento economico del paese in relazione con la borsa di Wall Street, ecc. basterebbe che ognuno di noi donasse 10 euro alla famiglia di Mike.

12 Esatto! Solo 10 a testa! Vedete? Questo è il vero significato del termine mutualità: lunione fa la forza! Vero prof! 10 per noi non sono niente ma messi tutti insieme diventerebbero quasi 300 !!! Non era cosi stupida la lezione di ieri! Sono fiero di voi

13 Come hai osato essere assente stamattina per la verifica! Per colpa tua andrà male a tutti! Avevo una visita ma non posso essere sempre io a fare andare bene le verifiche! Non raccontarmi storie, secchia!!! Comunque, servirebbe unassicurazione per quando succedono queste cose!!!!

14 Al muretto dopo aver parlato con tutti i ragazzi dellassicurazione Mhm… Ė vero sarebbe bello creare unassicurazione che aiuti la classe nei momenti di difficoltà. Ma come si potrebbe fare ? Io avrei già unidea: ogni volta che uninsegnante ci assegna dei compiti per casa definisce il livello di difficoltà: il livello più basso (a) = 1 credito, quello intermedio (b)= 2 crediti e il livello più avanzato (c)= 3 crediti. Ė vero! Così in base ai punteggi che riceviamo dopo ogni assegnazione di un compito, la classe può disporre di una piccola quota in crediti utilizzabili quando la verifica di qualcuno va male o quando qualcuno deve recuperare un brutto voto. Magari mettendo la regola che ogni valutazione si può alzare al massimo di 2 voti.

15 Sì, così se la classe va bene, riusciamo ad avere molti crediti e non avremo problemi coi professori che non potranno che essere soddisfatti dei nostri compiti!!! Esatto! Così, soddisfando il gruppo, anche il singolo avrebbe il suo piccolo risultato!

16 Roba da pazzi! Poi teschio è pure con lo skate! Proprio non capiscono il concetto di rischio! Guarda quegli stupidi dei nostri compagni che rischiano di cadere da quel muretto Già, la loro capacità di calcolo delle probabilità di rischio in un azione è pari a -1! Ma non rompermi secchia, chi non rischia non si diverte! Poi non è cosi pericoloso stare qua……. Ah aiuto! CADO!!! Ti sei fatta male? Vedi che non valutando i rischi puoi farti male

17 REALIZZATO DA: -Abou Zid Omar -Arrunategui Victor -Ballato Tea -Beshay Abanoub -Brioschi Giacomo -Brunello Alessandro -Cabras Jonathan -Cecchet Matteo -El Marsafawy Aya -Esparaz Marc -Ferrari Andrea -Germinara Maria Virginia -Gianoli Davide -Meda Luca -Melendres Alyssa -Moroni Vittoria -Munteanu Alexandra -Oseliero Federico -Selleri Biancamaria -Shaik Zahid -Spigolon Asya -Tobia Jessica -Trezzi Valentina AH! I PROFESSORI: -Caldi Giorgio -Scolari Alessandra SUPERVISORE: -Quarta Mariarita

18


Scaricare ppt "IO E I RISCHI Classe 3°E Scuola Media Italo Calvino a.s. 2012-2013."

Presentazioni simili


Annunci Google