La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I servizi sociali La locuzione servizi sociali è di significato incerto perché con essa si intendono fenomeni spesso assai diversi. Legge 8 novembre 2000,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I servizi sociali La locuzione servizi sociali è di significato incerto perché con essa si intendono fenomeni spesso assai diversi. Legge 8 novembre 2000,"— Transcript della presentazione:

1 I servizi sociali La locuzione servizi sociali è di significato incerto perché con essa si intendono fenomeni spesso assai diversi. Legge 8 novembre 2000, n. 328 Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali: art. 1 c. 2: Ai sensi della presente legge, per "interventi e servizi sociali" si intendono tutte le attività previste dallarticolo 128 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n Art. 128 c. 2 D. Lgs. 112/98: Ai sensi del presente decreto legislativo, per "servizi sociali" si intendono tutte le attività relative alla predisposizione ed erogazione di servizi, gratuiti ed a pagamento, o di prestazioni economiche destinate a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e di difficoltà che la persona umana incontra nel corso della sua vita, escluse soltanto quelle assicurate dal sistema previdenziale e da quello sanitario, nonché quelle assicurate in sede di amministrazione della giustizia.

2 I servizi sociali Tradizionalmente sono considerati servizi sociali listruzione, lassistenza sanitaria e alle persone disabili, lassistenza sociale alle persone sprovviste di mezzi cui corrispondono altrettanti diritti sociali proclamati dalla costituzione ( artt. 34, c.3, 32 c.1, 38 c.1) 2 caratteristiche comuni 1. si tratta di servizi alla persona (prestazioni non standardizzate) 2. svolti per finalità non economiche (anche se ciò non vale per tutti i segmenti del complesso di attività es. somministrazione pasti in ospedale).

3 I servizi sociali Limitato rilievo del diritto comunitario [ma v. COM (2006) 177 e COM(2008) 418] In relazione alle attività private in materia emergono due particolari caratteristiche: 1. limitatezza del mercato dei servizi alla persona (costi elevati) 2. libertà dei privati di svolgere servizi sociali (non in base al 41 cost., ma allart i privati hanno diritto di istituire scuole ed istituti di educazione – o allart. 38 lassistenza privata è libera v. IPAB)

4 I servizi sociali Considerazioni I costi elevati possono comportare limpossibilità a soddisfare tutti gli interessi dei cittadini mediante attività private. Gli interventi svolti senza finalità economiche sono presuntivamente sorretti da motivazioni ideologiche così che ne potrebbero derivare modalità di prestazione non accettabili per una parte degli utenti (es. istruzione confessionale) [Critica]

5 I servizi sociali Conclusioni: Dati i costi elevati non si può contare sulla sola libera iniziativa non economica dei privati per la soddisfazione di tutti questi interessi. Insufficienza della regolazione (tariffe e neutralizzazione ideologica sono in insanabile contrasto con la natura di questi servizi). Necessaria presenza del pubblico nei servizi sociali: Art. 32 c. 1 la Repubblica tutela la salute Art. 32 c. 1 la Repubblica garantisce cure gratuite agli indigenti Art. 33 c. 2 la Repubblica istituisce scuole per tutti gli ordini e gradi Art. 34 c. 2 e 3 la Repubblica rende effettivo il diritto allo studio mediante borse di studio, assegni alle famiglie e altre provvidenze Art. 38 Ai compiti di assistenza agli inabili, ai minorati, agli indigenti provvedono organi e istituti preposti dallo Stato.

6 I servizi sociali La libera presenza di queste iniziative private accanto a quelle pubbliche (entrambe previste dalla Costituzione) rivolte agli stessi utenti potenziali esige un non facile coordinamento al fine di assicurare che i servizi siano resi disponibili per tutti … … senza limitazioni delle libertà dei produttori privati dei servizi … … né delle libertà degli utenti, … ma anche senza sprechi di risorse pubbliche.

7 I servizi burocratici Tendenza nella legislazione a considerare come un servizio pubblico quella che prima era considerata unattività burocratica ausiliaria allattività autoritativa. Es. rilascio di certificati o documenti 2 diversi interessi del cittadino: che lamministrazione decida in conformità alla richiesta che lamministrazione decida entro termini ragionevoli e con oneri a carico del cittadino altrettanto ragionevoli


Scaricare ppt "I servizi sociali La locuzione servizi sociali è di significato incerto perché con essa si intendono fenomeni spesso assai diversi. Legge 8 novembre 2000,"

Presentazioni simili


Annunci Google