La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 www.ssc.it XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel EMISSIONE DI INQUINANTI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 www.ssc.it XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel EMISSIONE DI INQUINANTI."— Transcript della presentazione:

1 1 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel EMISSIONE DI INQUINANTI NON CONVENZIONALI DI AUTOVETTURE A BENZINA E DIESEL Francesco Avella, Davide Faedo, Simone Casadei

2 2 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel IL PROGETTO PARFIL (Particolato Atmosferico Fine nella Regione Lombardia) - (1) Caratteristiche: Progetto triennale (2006 – 2008) Progetto finanziato da Regione Lombardia e promosso e coordinato da Regione Lombardia, ARPA Lombardia e Fondazione Lombardia per lAmbiente – finanziamento complessivo di Compartecipazione di numerose Università ed enti di ricerca lombardi

3 3 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel IL PROGETTO PARFIL (Particolato Atmosferico Fine nella Regione Lombardia) - (2) PLG1: Laboratorio Motori della SSC Obiettivi: Raccolta ed elaborazione di tutti i dati di particolato atmosferico fine rilevati in Lombardia per l'analisi della distribuzione (spaziale e temporale) e delle correlazioni con parametri meteorologici ed altri inquinanti. Caratterizzazione chimico-fisica dei campioni di particolato per l'identificazione dei profili caratteristici della composizione della frazione fine in funzione della distribuzione spaziale, temporale e dimensionale. Elaborazione di un indice per la tossicità del particolato. Riformulazione dei fattori di emissione delle principali tipologie di sorgenti attive nella Regione Lombardia

4 4 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Obiettivi del PLG1 Determinare il livello di emissione di inquinanti non convenzionali nei gas di scarico di autovetture a benzina e diesel con tecnologie motoristiche avanzate (Euro 3 e Euro 4), in particolare di: ammoniaca [NH 3 ]: sostanza fortemente reattiva, precursore del particolato di origine secondaria (sali di ammonio) protossido dazoto [N 2 O]: gas serra con GWP 300 volte quello della CO 2 su orizzonte temporale di 100 anni particolato primario: frazione carboniosa elementare (soot) distribuzione dimensionale del particolato fine (PM 10 ) dopo leliminazione della frazione volatile che lo costituisce

5 5 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Programma Sperimentale (1) Autovetture di prova

6 6 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Programma Sperimentale (2) Cicli di guida

7 7 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Programma Sperimentale (3) Sistema di campionamento

8 8 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (1) Confronto con i limiti di emissione ciclo di guidaNEDC con avviamento a freddo autovetturaACLimiti CE Euro 3 tipo diesel Euro 3 benzina Euro 3 dieselbenzina COg/km0,680,950,642,3 THCg/km0,080,48-0,20 NOxg/km0,350,040,500,15 HC + NOxg/km0,43-0,56- autovetturaBDLimiti CE Euro 4 tipo diesel Euro 4 benzina Euro 4 dieselbenzina COg/km0,170,260,501,0 THCg/km0,04 -0,10 NOxg/km0,210,010,250,08 HC + NOxg/km0,25-0,30-

9 9 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (2) Emissione di ammoniaca e di protossido di azoto 11 mg/km

10 10 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (3) Emissione di ammoniaca Azione riducente del catalizzatore TWC delle autovetture a benzina favorisce la formazione di NH 3 Maggiore differenza diesel/benzina in condizioni di guida urbana, con efficienza elevata del catalizzatore (motore a regime termico) Picchi di emissione delle auto a benzina in corrispondenza delle frequenti accelerazioni della guida urbana (cicli Urban e TI)

11 11 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (4) Emissione di protossido di azoto Azione ossidante del catalizzatore delle autovetture diesel favorisce la formazione di N 2 O Maggiore differenza diesel/benzina in condizioni di guida urbana, con efficienza elevata del catalizzatore (motore a regime termico) Picchi di emissione delle auto diesel in corrispondenza delle frequenti accelerazioni della guida urbana (cicli Urban e TI) e in particolare per la vettura Euro 4 con DPF

12 12 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (5) Emissione di particolato totale < 5 mg/km - Inferiore standard Euro 5 85 ~ 95 % PM di A costituito da frazione carboniosa - soot

13 13 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (6) Emissione di particolato fine – autovetture diesel 260 nm 430 nm

14 14 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (7) Emissione di particolato fine – autovetture a benzina Con TD (Thermodenuder): scomparsa di una parte delle particelle più fini, costituite da COV

15 15 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Analisi dei risultati (8) Consumo di combustibile ed emissione di CO 2

16 16 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Conclusioni (1) Emissione di specie inquinanti regolamentate gassose e particolato: diminuisce sensibilmente con il livello tecnologico del propulsore e dei dispositivi anti-inquinamento. Emissione di ammoniaca: Autovetture a benzina ~ decine di mg/km Autovetture diesel ~ unità di mg/km Diminuisce allaumentare della velocità media del ciclo di guida (picchi di emissione nelle fasi di accelerazione dei cicli di guida urbana) Dipende dalle condizioni operative del TWC e del motore (a freddo, a regime termico)

17 17 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Conclusioni (2) Emissione di protossido di azoto: Autovetture diesel 10 mg/km Autovetture a benzina < 1 mg/km Diminuisce allaumentare della velocità media del ciclo di guida (picchi di emissione nelle fasi di accelerazione dei cicli di guida urbana) Dipende dallossidazione (incompleta) dellN 2 durante la combustione del motore diesel Emissione di CO 2 e consumo di combustibile: rilevati valori simili tra loro per le due autovetture diesel e per lautovettura benzina Euro 4, inferiori a quelli dellautovettura a benzina Euro 3.

18 18 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Conclusioni (3) Particolato fine e ultrafine: Emissione dellautovettura diesel senza DPF nettamente superiore, autovettura con DPF paragonabile a quella delle autovetture a benzina Emissione dellautovettura diesel Euro 3 costituita al 90% circa da frazione carboniosa, che è praticamente assente nel PM emesso dalle autovetture a benzina La frazione PM 10 emessa è costituita per il 99% da particelle con D p medio < 260 nm o D p medio < 430 nm in dipendenza del modello. Il picco di emissione dellautovettura diesel Euro 3 è intorno ai 40 nm, delle altre tre autovetture tra 40 e 144 nm Lemissione maggiore di PM 10 si verifica in fase di accelerazione, soprattutto ad alta velocità il # di particelle emesse dalle autovetture a benzina è più elevato dopo un avviamento a freddo del motore (transitorio termico) quando il catalizzatore TWC non è ancora pienamente attivo (azione ossidante del catalizzatore sulle particelle)

19 19 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Prospettive (1) Valutazione dellimpatto del traffico autoveicolare sullemissione di ammoniaca e protossido dazoto: Ulteriori sperimentazioni su una flotta più ampia di autoveicoli benzina e diesel con differenti tecnologie motoristiche, dispositivi anti-inquinamento, cilindrata, potenza, età, etc. Sperimentazioni su autoveicoli con tecnologia motoristica Euro 5 (e, in futuro, Euro 6) Sperimentazioni su autoveicoli bifuel benzina-metano, benzina-GPL e ibridi Sperimentazioni con lutilizzo di biocarburanti nelle miscele di alimentazione in diverse percentuali (B10 – B20 – B30, E5 – E10,…)

20 20 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Prospettive (2) Ulteriori indagini con strumento FT-IR 1.Water 2.Carbon Dioxide 3.Methane 4.Nitric Oxide 5.Nitrogen Dioxide 6.Nitrous Oxide 7.Ammonia 8.Ethane 9.Ethene 10.Acetylene 11.Propane 12.Propene 13.1,3-Butadiene 14.IsoButylene 15.n-Pentane 16.Iso-octane 17.Benzene 18.Formaldehyde 19.Acetaldehyde 20.Sulfur Dioxide 21.NO X 22.Total Hydrocarbon 23.Carbon Monoxide 24.Toluene 25.Xilene 26.Ethylbenzene 27.Sulfur hexafluoride Elenco specie gassose emesse misurabili tramite FT-IR

21 21 XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "1 www.ssc.it XV Expert Panel Trasporti Stradali, Roma - 29 aprile 2010 Emissioni non convenzionali di autovetture a benzina e diesel EMISSIONE DI INQUINANTI."

Presentazioni simili


Annunci Google