La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione dellinquinamento atmosferico da traffico in una zona critica della rete stradale urbana genovese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione dellinquinamento atmosferico da traffico in una zona critica della rete stradale urbana genovese."— Transcript della presentazione:

1

2 Valutazione dellinquinamento atmosferico da traffico in una zona critica della rete stradale urbana genovese

3 GRASS 5.4 Utilizzo a livello di pianificazione urbana in funzione sia della scala temporale sia della scala spaziale Analisi per il tratto stradale di C.so Sardegna (Ge) delle concentrazioni di alcuni inquinanti al fine di evidenziare possibili superamenti dei Limiti Normativi di Qualità dellAria nel rispetto del D.Lgs n. 351 del 04/08/1999 Scopo del lavoro C.So Sardegna N S

4 Descrizione Operativa delle Fasi di Analisi Suddivisione in tratti omogenei della strada in base a semafori, attraversamenti pedonali etc… Rilevazione del flusso stradale attraverso rilievi in sito in diverse ore del giorno e in diverse condizioni meteorologiche, con lausilio di videocamera Mappe della velocità media dei veicoli circolanti attraverso un modello di deflusso MODELLO DI EMISSIONE MODELLO DI DIFFUSIONE CONDIZIONI METEOROLOGICHE CONCENTRAZIONI VELOCITA MEDIE FATTORI EMISSIVI FLUSSO DI TRAFFICO MODELLO DI DEFLUSSO

5 Mappe dei fattori di emissione pesati per gli inquinanti considerati (CO e NO x ) Mappe delle immissioni nellaria degli inquinanti Mappe delle concentrazioni per ogni inquinante Mappe delle zone di superamento I=E*Φ C co, C nox E co,E nox MODELLO DI EMISSIONE MODELLO DI DIFFUSIONE CONDIZIONI METEOROLOGICHE MAPPE CONCENTRAZIONI VELOCITA MEDIE FATTORI EMISSIVI FLUSSO DI TRAFFICO MODELLO DI DEFLUSSO

6 Per il calcolo di tali valori si è considerata lequivalenza ciclomotori:autoveicoli = 3:1 mMappa della velocità media utilizzando la formula tarata sulla strada in esame Vm = f (flusso) Assegnazione dei flussi ai diversi tratti (r.mapcalc) per i 3 scenari tipo (mattino, pomeriggio, sera) Suddivisione della strada in tratti omogenei dal punto di vista del flusso di traffico (r.digit)r.digit 0 FASI OPERATIVE

7 E = f(Vm)Calcolo dei fattori di emissione pesati per i due inquinanti E = f(Vm) Mappe delle concentrazioni degli inquinanti per 5 scenari meteo-climatici C = f(I) Realizzazione mappe della quantità totale di sostanze inquinanti immesse nellambiente I=E*Φ Mappe delle zone di superamento dei limiti di normativa I NOx al mattino: situazione rilevata I NOx al pomeriggio: situazione rilevata I NOx alla sera: situazione rilevata Cco al mattino: situazione rilevata Cco al pomeriggio: situazione rilevata Cco alla sera: situazione rilevata Eco al mattino: situazione rilevata Eco al pomeriggio: situazione rilevata Eco alla sera: situazione rilevata FASI OPERATIVE Condizione meteoTipologia 1 Elevata insolazione estiva 2 Discreta insolazione primaverile/autunnale 3 Debole insolazione invernale 4 Cielo coperto 5 Pioggia

8 MATTINO Elevata insolazione estiva Valore limite orario mediato su unora = 40 mg/m 3 SUPERAMENTO LIMITI CO

9 Valore limite orario 200 µg/m 3 SUPERAMENTO LIMITI NOx MATTINO Elevata insolazione estiva MATTINO Discreta insolazione primaverile/autunnale

10 FASI OPERATIVE Per automatizzare il processo si è ricavata dalle espressioni precedentemente utilizzate una formula che permette di determinare immediatamente per qualsiasi condizione meteo-climatica il valore delle concentrazioni degli inquinanti a partire dal valore del flusso stradale C=f(Φ)= *exp(0.0002*176.36*exp(4212/(4212*(1/( *exp(10,5)*exp(Φ,2)))+22.05/ *Φ) *exp(Φ,2)*( *Φ-1+sqrt(exp( *Φ-1,2)))),0.8351)*Φ)

11 CONCLUSIONI Situazione più critica al mattino nel tratto in corrispondenza del mercato ortofrutticolo Ottica di tipo territoriale (ad esempio, a scala comunale) adeguate strategie di pianificazione atte alla mitigazione dei livelli di inquinamento atmosferico da traffico. TRA I POSSIBILI PROVVEDIMENTI DI PIANIFICAZIONE DEL TRASPORTO URBANO DA ADOTTARE VI E IL TRASFERIMENTO DEL MERCATO IN UNALTRA SEDE DATABASE

12 The end

13 MODELLI DI EMISSIONE CALCOLO DEI FATTORI DI EMISSIONE in riferimento alla distanza percorsa [g/km/veic], al tempo di funzionamento [g/h/veic], ad un ciclo di guida [g/test/veic] 2 POSSIBILI APPROCCI ANALITICI: STATICO O DINAMICO MODELLO DI EMISSIONE MODELLO DI DIFFUSIONE CONDIZIONI METEOROLOGICHE MAPPE DELLE CONCENTRAZIONI FLUSSO DI TRAFFICO MODELLO DI DEFLUSSO

14 Modello COPERT ( Computer Programme to calculate Emission from Road Traffic ) BASATO SU PARAMETRI CARATTERISTICI DEL FENOMENO E DELLE SPECIFICHE REALTA DI APPLICAZIONE TIPOLOGIA DI VEICOLI COMBUSTIBILE CLASSE DI ANZIANITA CLASSE DI CILINDRATA PERCORRENZE MEDIE ANNUE VELOCITA MEDIA CURVE MEDIE DI EMISSIONE & CONSUMO CARBURANTE E=E hot +E cold +E evap

15 MODELLI DI DIFFUSIONE TALI MODELLI COMPRENDONO: MODELLO METEO MODELLO DI DISPERSIONE PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO LOCALE MODELLO DI DISPERSIONE PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DAREA ANALISI A PICCOLA SCALA E SEMPLIFICATA REGRESSIONE LINEARE C i =C 0i +a i Φ MODELLO DI EMISSIONE MODELLO DI DIFFUSIONE CONDIZIONI METEOROLOGICHE MAPPE DELLE CONCENTRAZIONI FLUSSO DI TRAFFICO MODELLO DI DEFLUSSO

16 Dati e Modelli utilizzati Mappa stradale in formato shp del tratto in esame Modello di deflusso tarato in funzione della strada in esame Relazione sui fattori di emissione pesati per ogni inquinante Relazione matematica di regressione esponenziale per il calcolo delle concentrazioni in funzione delle condizioni meteo-climatiche generali Limiti di concentrazione secondo la normativa sulla qualità dellaria


Scaricare ppt "Valutazione dellinquinamento atmosferico da traffico in una zona critica della rete stradale urbana genovese."

Presentazioni simili


Annunci Google