La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano"— Transcript della presentazione:

1 Istituzioni di linguistica a.a Federica Da Milano

2 Fonetica Livello di analisi della linguistica che studia la produzione e la percezione dei suoni linguistici (i foni) -fonetica articolatoria: studia i foni in base al modo in cui vengono articolati -fonetica acustica: studia i foni in base alla loro consistenza fisica e alle modalità di trasmissione -fonetica uditiva (o percettiva): studia i foni in base al modo in cui vengono ricevuti, percepiti

3 Fonetica articolatoria -descrive lanatomia dellapparato fonatorio -studia il processo di fonazione -fornisce criteri e termini per la classificazione dei foni

4 Lapparato fonatorio

5 È linsieme delle strutture anatomiche che luomo utilizza per parlare È formato da organi che, pur appartenendo primariamente agli apparati respiratorio e digerente, svolgono anche funzioni fonatorie Produzione del suono: Polmoni --> trachea --> laringe (corde vocali) --> faringe --> cavità orale

6 Cavità orale -Lingua -Palato duro -Alveoli -Denti -Labbra -Cavità nasali

7 Organi mobili -Pliche vocali -Velo palatino -Lingua -Labbra Organi fissi -Faringe -Palato duro -Alveoli -Denti

8 Il meccanismo della fonazione Durante la fonazione un flusso daria proveniente dai polmoni viene spinto attraverso laringe, faringe, cavità orale (o nasale), labbra Durante questo percorso il flusso daria può incontrare degli ostacoli È proprio lincontro tra il flusso daria e uno o più di questi ostacoli a generare i foni

9 Parametri di classificazione dei foni -luogo di articolazione -modo di articolazione -sonorità

10 IPA - International Phonetic Association The IPA is the major as well as the oldest representative organisation for phoneticians. It was established in 1886 in Paris. The aim of the IPA is to promote the scientific study of phonetics and the various practical applications of that science The IPA provides the academic community world-wide with a notational standard for the phonetic representation of all languages - the International Phonetic Alphabet

11 Vocali e consonanti Vocali: foni prodotti senza frapposizioni al passaggio dellaria Consonanti: foni prodotti mediante frapposizioni (totali o parziali) al passaggio dellaria

12 Le consonanti

13 Le consonanti modi di articolazione Occlusive: il suono è prodotto tramite una occlusione momentanea dellaria cui fa seguito una specie di esplosione Fricative: laria deve passare attraverso una fessura piuttosto stretta producendo così una frizione Affricate: suoni che iniziano con unarticolazione di tipo occlusivo e terminano con unarticolazione di tipo fricativo

14 Le consonanti modi di articolazione Nasali: il velo palatino si posiziona in modo tale da lasciar passare laria attraverso la cavità nasale Laterali: la lingua si posiziona contro i denti e laria fuoriesce dai due lati della lingua stessa Vibranti: vibrazione o dellapice della lingua o dellugola Approssimanti: gli organi articolatori vengono avvicinati, ma senza contatto. Es. it. [j] e [w]

15 Punti di articolazione Bilabiali: il suono è prodotto mediante locclusione di entrambe le labbra Labiodentali: il suono deve attraversare una fessura che si forma appoggiando gli incisivi superiori al labbro inferiore Dentali: la parte anteriore della lingua tocca la parte interna degli incisivi

16 Punti di articolazione Alveolari: la parte anteriore della lingua tocca o si avvicina agli alveoli Palato-alveolari: la parte anteriore della lingua si avvicina agli alveoli ed ha il corpo arcuato Palatali: sono prodotte con la lingua che si avvicina al palato Velari: sono prodotte con la lingua che tocca il velo palatino

17 Le vocali Tre parametri di classificazione: -altezza della lingua (chiusura/apertura della cavità orale) -Avanzamento/arretramento della lingua -Arrotondamento/non arrotondamento delle labbra

18 Il trapezio vocalico

19 Le semivocali Approssimanti: suoni con modo di articolazione intermedio tra vocali e consonanti fricative Semivocali/semiconsonanti

20 I dittonghi Approssimante + vocale in una stessa sillaba -dittongo ascendente: approssimante + vocale accentata [j] e [w] semiconsonanti -dittongo discendente: vocale accentata + approssimante [i] [u] semivocali -Iato: combinazione di due vocali appartenenti a sillabe diverse


Scaricare ppt "Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano"

Presentazioni simili


Annunci Google