La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento nel settore turismo Le misure di Accompagnamento al lavoro per i giovani CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento nel settore turismo Le misure di Accompagnamento al lavoro per i giovani CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento."— Transcript della presentazione:

1 CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento nel settore turismo Le misure di Accompagnamento al lavoro per i giovani CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento nel settore turismo Le misure di Accompagnamento al lavoro per i giovani Daniela Pavoncello Montecatini Terme, 15 ottobre 2011 ENTE BILATERALE DEL TURISMO TOSCANO

2 Scegliere oggi: compito sempre più impegnativo per i giovani

3 Quale orientamento? gestire i rischi affrontare lincertezza accettare la procrastinazione di rinforzi e gratificazioni trasformare lincertezza in opportunità Procacciarsi nuovi ed efficaci strumenti culturali ????......

4 Fonte: indagine Censis, 2007

5

6 Alcuni RIFERIMENTI socio culturali interpretativi - Frammentazione dellidentità - Disinvestimento cognitivo ed emotivo della scuola e dellapprendimento - Prevalenza di legami orizzontali quelli con il mondo dei pari in cui si cercano conforto e certezze - Estinzione del vecchio modello famigliare - Precarietà del lavoro caratterizzata dallassenza di opportunità qualificate - ….

7 Progettualità e orientamento alle scelte Il clima socioculturale nel quale gli adolescenti sono chiamati a vivere e a scegliere è una realtà in cui Flessibilità Cambiamento Mobilità Reversibilità delle scelte informano il processo di costruzione dellidentità personale e sociale…

8 interdipendenza di molti fattori interdipendenza di molti fattori Mercato del lavoro Bisogni, risorse della PERSONA Progettualità professionali Offerta formativa Profili professionali INCONTRO tra STRUMENTO PRIVILEGIATO DI

9 QUADRO CONCETTUALE DI RIFERIMENTO VARIABILI IN GIOCO elementi metodologici ed operativi Diversi ambiti di intervento Diverse tipologie di servizi Progettare lorientamento Realizzare interventi di orientamento

10 VARIABILI SOCIALI VARIABILI PERSONALI conoscenza di sé (attitudini, interessi valori, motivazioni) identità personale e sociale capacità creativa del soggetto progettualità personale capacità decisionale conoscenza del mondo del lavoro e delle professioni Conoscenza dellofferta formativa OBIETTIVI DELLORIENTAMENTO

11 OBIETTIVI OPERATIVI DELLORIENTAMENTO 1. Conoscenza di sè 2. Conoscenza del mondo del lavoro 3. Acquisizione di abilità progettuali (progetto personale e professionale) 4. Maturazione della capacità decisionale

12 OBIETTIVI OPERATIVI DELLORIENTAMENTO 1. Conoscenza di sè Auto-esplorazione Auto-esplorazione Consapevolezza della propria storia personale e familiare Consapevolezza della propria storia personale e familiare Sviluppo dellauto-efficacia Sviluppo dellauto-efficacia Metodologia di studio Metodologia di studio Progetto personale e professionale Progetto personale e professionale

13 OBIETTIVI OPERATIVI DELLORIENTAMENTO Informazioni chiare ed ampie Informazioni chiare ed ampie Strumenti di analisi e di valutazione della realtà sociale e culturale Strumenti di analisi e di valutazione della realtà sociale e culturale Educazione al cambiamento e alla transizione Educazione al cambiamento e alla transizione Apertura alle nuove professionalità emergenti dal mondo produttivo Apertura alle nuove professionalità emergenti dal mondo produttivo Reperimento dati Reperimento dati Conoscenza e contatto con il lavoro Conoscenza e contatto con il lavoro 2. Conoscenza del mondo del lavoro

14 OBIETTIVI OPERATIVI DELLORIENTAMENTO Capacità progettuale e capacità decisionale Capacità progettuale e capacità decisionale Progetto personale (elaborazione, analisi e confronto) Progetto personale (elaborazione, analisi e confronto) Sviluppo motivazionale Sviluppo motivazionale Autonomia decisionale Autonomia decisionale 3. Acquisizione di abilità progettuali (progetto personale e professionale )

15 Il progetto educativo dellUnione Europea Due concetti chiave: Apprendimento Permanente Apprendimento Permanente (lifelong learning) Competenza Competenza

16 Raccomandazione sulle Competenze chiave per lApprendimento permanente Comunicazione nella madrelingua Comunicazione nella madrelingua Comunicazione in lingue straniere Comunicazione in lingue straniere Competenza matematica Competenza matematica Competenza digitale Competenza digitale Imparare a imparare Imparare a imparare Competenze sociali e civiche Competenze sociali e civiche Senso di iniziativa ed imprenditorialità Senso di iniziativa ed imprenditorialità Consapevolezza dellimportanza dellespressione creativa Consapevolezza dellimportanza dellespressione creativa

17 Le competenze trasversali per la vita Conoscere se stessi Gestire le emozioni Governare le tensioni (competenze meta- emozionali) Analizzare/valutare le situazioni Prendere decisioni Acquisire metodo di lavoro (Competenze cognitive) Affrontare le situazioni –Svolgere compiti e –prendere decisioni Risolvere problemi (competenze metacognitive) Esprimersi efficacemente Comprendere gli altri Interagire positivamente con essi (competenze comunicative)

18 Le competenze specifiche richieste nel settore turistico – es. agente di viaggio Gestire le emozioni Governare le tensioni (competenze meta- emozionali) Comprendere testi scritti in lingua Orientamento al servizio Gestire il tempo (Competenze cognitive) Valutare e prendere decisioni Risolvere problemi imprevisti Risolvere problemi complessi (competenze metacognitive) Fonte: Ascoltare attivamente Esprimersi efficacemente Comprendere i bisogni del cliente Interagire positivamente con essi (competenze comunicative )

19 Compiti nuovi: es. agente di viaggi curare la creazione di reti territoriali con la partecipazione di produttori di altri settori economici e degli enti pubblici territoriali per la creazione di pacchetti e prodotti turistici integrati; effettuare il monitoraggio dellandamento economico e sociale del territorio per individuare le aree di miglioramento dei livelli qualitativi delle produzioni ai fini turistici; curare i processi di distribuzione e di vendita via Internet colloquiando direttamente con i clienti; effettuare ricerche sul territorio al fine di creare prodotti incoming con la collaborazione di enti pubblici e di operatori privati del settore turismo e non. Fonte: Fonte:

20 lUe intende rafforzare le misure di sostegno alla mobilità dei giovani, perché…. – –accresce il capitale umano, gli studenti acquisiscono nuove conoscenze e sviluppano nuove competenze linguistiche e interculturali è apprezzata dai datori di lavoro. Ad esempio, il 54% degli ex studenti Erasmus ritiene che il periodo all'estero sia stato utile per ottenere il primo lavoro – –contribuisce a rendere i mercati del lavoro in Europa maggiormente adattabili, creando maggiori opportunità lavorative e facendo incontrare la domanda e l'offerta di lavoro – –contribuisce a combattere i rischi di isolamento, protezionismo e xenofobia che emergono in tempi di crisi economica – –promuove un senso più profondo di identità e cittadinanza europea tra i giovani e stimola la circolazione dei saperi, fondamentale per il futuro dell'Europa della conoscenza

21 Per conoscere, sviluppare competenze, per rendersi autonomi e competitivi…… Lifelong Learning Programme ComeniusScuoleErasmus Istruzione superiore Leonardo da Vinci Formazione professionale iniziale e continua Grundtvig Istruzione degli adulti Programma trasversale 4 attività chiave–Sviluppo politico; Lingue; ICT; Disseminazione Programma Jean Monnet In Italia sono due le Agenzie che gestiscono il programma: lAgenzia Scuola (ex Indire): lIsfol:

22 Principali Reti e Portali sulla mobilità Europass Sostiene la mobilità europea attraverso la promozione dei dispositivi per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze Euroguidance Sostiene la mobilità europea attraverso attività di supporto, informazione e formazione agli operatori dellorientamento e della formazione e agli utenti finali Eures La Rete europea per limpiego, che copre tutti i paesi dellUE + Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, fornisce servizi di informazione e consulenza per promuovere la mobilità professionale

23 Per la costruzione di un futuro professionale, sarà quindi necessario……… - - lasciarsi guidare dai propri valori, interessi ed aspirazioni……. - - mantenersi ancorati ai propri desideri di autodeterminazione e di realizzazione personale - - avere una disponibilità al cambiamento ed una capacità di adattamento a situazioni diverse sempre più multiculturali - - …………………………..

24 Per ulteriori informazioni: Se non puoi essere un pino sul monte sii una canna nella valle, ma sii la migliore piccola canna sulla sponda del ruscello. Se non puoi essere albero, sii un cespuglio, ma sii generoso nellaccogliere e nel dare ristoro. Se non puoi essere strada, sii un sentiero, ma cerca di essere un sentiero sicuro. Se non puoi essere il sole, sii almeno una stella, che indica il cammino a chi la guarda. Ama, ama sempre, ama con tutto il cuore e poi sii ciò che vuoi e così sarai sempre il meglio di ciò che puoi essere. Martin Luther King


Scaricare ppt "CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento nel settore turismo Le misure di Accompagnamento al lavoro per i giovani CONVEGNO Mercato del lavoro e orientamento."

Presentazioni simili


Annunci Google