La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE DELIBERA AD HOC DELIBERA AD HOC LEGITTIMAZIONE LEGITTIMAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE DELIBERA AD HOC DELIBERA AD HOC LEGITTIMAZIONE LEGITTIMAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE DELIBERA AD HOC DELIBERA AD HOC LEGITTIMAZIONE LEGITTIMAZIONE

2 PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL SANCITE MODALITA ATTRAVERSO CUI TUTTI GLI OPERATORI AZIENDALI DEDICATI ALLA FORMAZIONE SI APPROCCIANO AL MONDO DELLA SCUOLA SANCITE MODALITA ATTRAVERSO CUI TUTTI GLI OPERATORI AZIENDALI DEDICATI ALLA FORMAZIONE SI APPROCCIANO AL MONDO DELLA SCUOLA MODALITA CONDIVISE E RISPETTATE MODALITA CONDIVISE E RISPETTATE

3 PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL PROGETTUALITA CONDIVISE CON GLI ABITANTI DELLA SCUOLA PROGETTUALITA CONDIVISE CON GLI ABITANTI DELLA SCUOLA INTERDISCIPLINARIETA INTERDISCIPLINARIETA INTERPROFESSIONALITA INTERPROFESSIONALITA INTERISTITUZIONALITA INTERISTITUZIONALITA INTEGRAZIONE INTEGRAZIONE

4 PIANI PER LA SALUTE Progetto Provinciale a sviluppo poliennale che contempera azioni mirate a promuovere la salute attraverso il coinvolgimento di diversi attori (Istituzioni locali,Comuni,Provincia,AUSL, AOSP,Volontariato, Scuola, Cittadini Competenti) Progetto Provinciale a sviluppo poliennale che contempera azioni mirate a promuovere la salute attraverso il coinvolgimento di diversi attori (Istituzioni locali,Comuni,Provincia,AUSL, AOSP,Volontariato, Scuola, Cittadini Competenti) LAUSL svolge un ruolo di supporto tecnico metodologico LAUSL svolge un ruolo di supporto tecnico metodologico La responsabilità complessiva è in capo alla CSST La responsabilità complessiva è in capo alla CSST

5 PERCHE GLI STILI DI VITA SANI? Il Piano Nazionale della Prevenzione prevede, nellambito delle patologie croniche e delle loro complicanze in larga misura prevenibili, la messa a regime di : Il Piano Nazionale della Prevenzione prevede, nellambito delle patologie croniche e delle loro complicanze in larga misura prevenibili, la messa a regime di : Interventi di prevenzione primaria e secondaria Interventi di prevenzione primaria e secondaria Interventi di educazione e promozione della salute Interventi di educazione e promozione della salute

6 PERCHE GLI STILI DI VITA SANI? Il Piano Sanitario Nazionale individua le seguenti priorità: promozione di stili di vita salutari promozione di stili di vita salutari Il consolidamento del metodo di lavoro in rete per la prevenzione Il consolidamento del metodo di lavoro in rete per la prevenzione Lo sviluppo di tecniche di comunicazione per programmi finalizzati alla promozione della salute Lo sviluppo di tecniche di comunicazione per programmi finalizzati alla promozione della salute Demedicalizzazione dellapproccio alle tematiche della salute Demedicalizzazione dellapproccio alle tematiche della salute


Scaricare ppt "PROTOCOLLO DINTESA UPS E AUSL COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE COMPONENTE EDUCAZIONE ALLA SALUTE DELIBERA AD HOC DELIBERA AD HOC LEGITTIMAZIONE LEGITTIMAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google