La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione di impatto sulla salute per laiuto alle decisioni Il caso di un termovalorizzatorenella Piana fiorentina Eva Buiatti, Agenzia regionale di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione di impatto sulla salute per laiuto alle decisioni Il caso di un termovalorizzatorenella Piana fiorentina Eva Buiatti, Agenzia regionale di."— Transcript della presentazione:

1 Valutazione di impatto sulla salute per laiuto alle decisioni Il caso di un termovalorizzatorenella Piana fiorentina Eva Buiatti, Agenzia regionale di Sanità della Toscana Firenze, 18 maggio 2007

2 Un caso di valutazione ambientale e sulla saluteprima delle decisioni : un nuovo inceneritore (termovalorizzatore) nella piana fiorentina

3 La valutazione può veramente orientare le decisioni politiche?

4 Il contesto: Il Piano Smaltimento Rifiuti (ATO 6): nasce dalla programmazione regionale in applicazione della normativa nazionale si ad un certo numero di inceneritori afferenza dei rifiuti di un territorio prevalentemente agli impianti di quello stesso territorio

5 Analizza tre siti (Osmannoro, Ponte Maccione, Case Passerini), tutti collocati nella Piana di Firenze-Sesto- Prato Sceglie un sito (Osmannnoro) qui si è inserita la VIS

6 LOCALIZZAZIONI: OSMANNORO – PONTE DI MACCIONE – CASE PASSERINI

7 VIS: 3 fasi -Screening - Analisi dettagliata dello stato di salute in relazione con larea specifica -Conclusioni ed eventualmente stime previsionali Fase 4: controllo delleffetto delle decisioni

8 La committenza: Provincia di Firenze La fase: dopo la stesura del Piano Smaltimento Rifiuti Lapproccio: valutazione del solo sito prescelto I portatori di interesse: il Comitato dei cittadini della Piana, i Sindaci, lAmm. Provinciale, LEnte smaltimento rifiuti Il conflitto di interessi: gli organismi tecnici di valutazione non devono essere finanziati dai portatori di interesse Lapproccio della VIS: di area Lapproccio epidemiologico: uso dei dati correnti

9 Risultati della I° fase – Screening di area Dai dati di screening non emerge, complessivamente, una situazione di salute particolarmente preoccupante. Gli Indicatori generali risultano quasi sempre migliori o uguali alla media Provinciale MA alcuni PUNTI di ATTENZIONE che richiedono approfondimenti - Eccesso di Tumori Polmone nei Maschi a Campi Bisenzio; - Eccesso di Malformazioni allorecchio nellArea; - Eccesso di Linfomi non Hodgkin nelle Femmine a Campi Bisenzio; - Eccesso di Silicosi a Campi Bisenzio e Sesto F.no nei due sessi

10

11

12 Lapproccio della II° FASE dellaVIS: Descriverelo stato di salute della popolazione residente al Baseline, in unarea definita di localizzazione, identificando Descrivere dettagliatamente (1) lo stato di salute della popolazione residente al Baseline, in unarea definita sulla base della distanza della residenza dal sito (2) di localizzazione, identificando eventuali eccessi o addensamenti di casi (3) (1) con particolare riferimento a patologie potenzialmente correlate a fattori di inquinamento ambientale riferibili ad un impianto di smaltimento rifiuti (rassegna di studi internazionali) (2) Sulla base delle indicazioni delle aree di ricaduta degli inquinanti emerse dallo studio sul versante ambientale (3) Utilizzando diverse tecniche di analisi

13 Georeferenziare* Per fare delle analisi su aree non coincidenti con i confini Amministrativi sfruttando gli archivi correnti è necessario Georeferenziare* la popolazione residente e linkare i Casi (mortalità o morbosità), costruendo un sistema di interrogazione Geografico (GIS) *Assegnare ad ogni caso le coordinate (latitudine e longitudine) relative allindirizzo di residenza del soggetto Anagrafe Comunale Mappa vettoriale dei numeri civici Record Linkage per mezzo della TOPONOMASTICA Record Linkage per mezzo del CODICE FISCALE Archivio dei Casi

14 Il Sistema di Interrogazione Geografico

15 Eccessi significativi (OSMANNORO)Eccessi significativi (OSMANNORO) Calcolo di SMR rispetto alla Provincia di Firenze (casi) SETTORECORONAMASCHIFEMMINETOTALE A (NORD)< 1,5 1,5 –2,0 2,0 –2,5 B (OVEST)< 1,5 1,5 –2,0 2,0 –2,5 C (SUD)< 1,5 1,5 –2,0 -ALTRE MAL.POLMONE (23) SMR =168,8 (P<0,05) -TUMORE COLON (26) SMR =142,2 (P<0,10) -ALTRE MAL.POLMONE (23) SMR =168,8 (P<0,05) 2,0 –2,5 VIA PISTOIESE (+ / MT.) -ALTRE MAL.POLMONE (36) SMR =168,8 (P<0,10) -ASMA BAMBINI (8) SMR =230,5 (P<0,05) -ALTRE MAL.POLMONE (58) SMR =121,7 (P<0,05) -ASMA BAMBINI (15) SMR =169,3 (P<0,10)

16 Tecniche di analisi statistica per piccole aree (clusters analysys) Valutare leventuale presenza OBIETTIVO: Valutare leventuale presenza di addensamenti di casi di malattia nellarea in esame - Analisi esplorativa (General Clustering): metodo di Cuzich-Edwards - Localizzazione dei clusters (Cluster Detection) metodo di Kulldorff - Calcolo degli Odds Ratio

17 CLUSTER SIGNIFICATIVO – Altre malattie del polmone

18 Cambia la committenza: comparare tre siti

19 LOCALIZZAZIONI: OSMANNORO – PONTE DI MACCIONE – CASE PASSERINI

20 Distanza dal punto sorgente in Km.(OSMANNORO) Residenti N°% < 0,5300,1 0,5 - 1,0420,2 1,0 – 1,59953,6 < 1, ,9 1,5 – 2, ,8 2,0 – 2, ,3 Totale <2, ,0 Settori A (Nord) < 1, ,3 B (Ovest) < 1, ,7 C (Sud) < 1, ,0 Via Pistoiese (+/- 250mt.) ,0 Popolazione Residente al 31/12/01 secondo corona e settore

21 Distanza dal punto sorgente in Km. (CASE PASSERINI) Residenti N°% < 0,500,0 0,5 - 1,0520,3 1,0 – 1,5620,4 < 1, ,7 1,5 – 2, ,3 2,0 – 2, ,0 Totale <2, ,0 Settori A < 1, ,0 B < 1, ,1 C < 1, ,9 Popolazione Residente al 31/12/01 secondo corona e settore

22 Lapproccio della III° FASE dellaVIS: Studio Microgeografico di indicatori di morbosità e mortalità A B C D E F Arco viario principale Arco viario secondario DiscaricaUnità industrialiAeroporto TermovalorizzatoreAnagrafe Autostrada A1 Via Pistoiese Via Pratese Ingresso principale alla città Autostrada A11 - Calcolo di RSM - Calcolo di RBM - Analisi Clustering

23 Morbosità superiore al riferimento provinciale per alcune cause: -altre mal.del polmone -bronchite,enfisema,asma -tumore vescica -tumore colon -tumore polmone -asma bambini Eccessi consistenti di morbosità per: - tumore del polmone - altre mal.polmone

24 Cluster Significativo di Morbosità per Tumori al Polmone STUDIO ESPLORATIVO: Analisi Spaziale di tipo caso-controllo su dati di routine per indagare la distribuzione di eventi secondo la residenza

25 A) Eccessi statisticamente significativi di patologie respiratorie nel bambino e nelladulto localizzati nellarea in esame circostante la via Pistoiese; CONCLUSIONI : B) La localizzazione di Case Passerini mostra una minore numerosità della popolazione residente nella corona più vicina al sito e nessun eccesso significativo di patologie correlabili con inquinamento ambientale; C) Elevata antropizzazione della macro-area comprendente i 3 siti che suggerisce un programma di riqualificzione ambientale (interventi sulla Mobilità, teleriscaldamento e rinaturalizzazione del territorio).

26 Effetti sul tema riqualificazione: 1. Il termovalorizzatore non termovalorizza! 2. Rimboschimento e Parco della Piana 3. Indisponibilità a misure su traffico e viabilità

27 Alcuni dei limiti principali 1. Non programmato né codificato né concordato e condiviso il rapporto con i cittadini 2. Valutazione nel mezzo del processo decisionale 3. Più investimenti sullinceneritore che sulla riqualificazione del territorio 4. Difficoltà a separare i ruoli 5. Non accreditamento a priori delle strutture tecniche 6. Strumentalizzazioni politiche e personali

28 7. Mancanza di un organismo unitario di gestione del territorio 8. mancanza di un quadro certo delle opere nel futuro

29 Aspetti positivi: 1. accettazione di un approccio globale (diverso da VIA e anche da VAS) 2. accettazione alla ridiscussione delle decisioni 3. accettazione di misure di riqualificazione 4. maggiore chiarezza sulle potenzialità 5.rapporto con i cittadini e trasparenza.


Scaricare ppt "Valutazione di impatto sulla salute per laiuto alle decisioni Il caso di un termovalorizzatorenella Piana fiorentina Eva Buiatti, Agenzia regionale di."

Presentazioni simili


Annunci Google