La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ecommunities per la scuola, le associazioni, i cittadini Torino, 14 dicembre 2004 Eleonora Pantò

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ecommunities per la scuola, le associazioni, i cittadini Torino, 14 dicembre 2004 Eleonora Pantò"— Transcript della presentazione:

1 Ecommunities per la scuola, le associazioni, i cittadini Torino, 14 dicembre 2004 Eleonora Pantò

2 2 Sommario Ecommunities - Persone/competenze Progetti 2004/2005 Clienti/partner Esperienze di Ecommunities per la scuola Dschola per le associazioni RIUSA per i cittadini CoLabs

3 3 Persone/Competenze Ecommunities: Guastavigna, Zucchini, Web Content: Giovannoli, Farina, Lavagno, Casulli, Metitieri Trashware, Opensource, Helpdesk: Scovazzi Auditing, Amministrazione: Mineccia Comunicazione, eventi, ufficio stampa: Farina Relazioni internazionali e progettazione comunitaria: Lavagno, Giovannoli Progettazione didattica: Azzena, Guastavigna, Zucchini Mappe concettuali: Guastavigna,Tifi, Lombardi, Zucchini, Casulli Accessibilità: Guastavigna, Zucchini, Tartara Sicurezza, Protezione dati, Navigazione consapevole: Azzena, Guastavigna, Zucchini Elearning: 3 a tempo pieno + 10 collaboratori a tempo parziale + 1 borsa

4 4 Progetti DSCHOLA - Regione Piemonte ( ) DSCHOLA - Regione Valle dAosta ( ) Formazione - CSI Piemonte ( ) –DSGA –Comuni Minori RIUSA – LISEM ( ) Scuola in Ospedale - ( ) POF XML - Provincia di Torino Elearning diffuso – Comune di Torino Progetti a contributo (internazionali): –INTEGRA ( ) –ESTREAM ( ) –EDOS ( ) –COLABS ( ) In avvio: Dschola – DTT – Regione Piemonte, Univ. Torino Dams ( ) Elearning – Sistema Bibliotecario Urbano (2005) Alma Two – Università di Bologna A bando –Edemocracy – Friuli Venezia Giulia – CODENT ( )

5 5 Partner Unione Europea Fondazione CRT Regione Piemonte – Settore Istruz. Regione Val DAosta Provincia Torino Comune Torino CSI; LISEM MIUR, USR Scuole Piemonte, Val dAosta SMS Peyron ISMB, Columbus,ecc Education Highways, ecc. Univ. Lund, ecc. Univ. Paris, ecc Univ. Bologna

6 6 Ecommunities: una definizione A virtual community is an aggregation of individuals or business partners who interact around a shared interest, where the interaction is at least partially supported and/or mediated by technology and guided by some protocols or norms.

7 7 Ecommunities: tipologie Virtual Communities Member - Initiated SocialProfessional Organization- Sponsored CommercialNonprofitGovernment Constance Elise Porter – University of Notre dame- Journal of Computer-Mediated Communication – Nov. 2004

8 8 Ecommunities attributi– ovvero le 5 P Purpose Loggetto che costituisce la base attorno la quale si costruisce linterazione della community Place Le ecommunities non hanno una dimensione spaziale- Differenza fra spazio (struttura fisica) e luogo (struttura socioculturale); possono essere ibride o virtuali Platform Linterazione, che in questo caso si focalizza sul supporto tecnololgico, può essere di tipo sincrono o asincrono o ibrida Population Interaction Structure 1)Computer supported Social network – grandi gruppi/poca interazione 2)Piccoli gruppi o reti – Breve durata, legati al raggiungimento di uno scopo 3)Pubbliche – luoghi pubblici dove ce convenienza Profit Model 1) Applicabile alle ecommunities di tipo commerciale, creano valore economico, Abilitatore – modello basato sulla pubblicita (AOL, YAHOO) Facilitatore – scambio di prodotti e servizi fra membrei (EBAY, Napster) Proprietario 2) Non generano profitto

9 9 1) Ecommunities per la scuola Istituti scolastici, distribuiti sul territorio regionale con adeguati requisiti tecnici ed organizzativi e comprovata esperienza nellarea delle ICT Offrono Consulenza, formazione e sperimentazione di servizi innovativi Con lobiettivo di trasferire di competenze a favore di altre scuole E la finalità di Diffondere cultura e consapevolezza delle opportunità offerte dalle TIC Favorire la collaborazione con la PA, per luso delle strutture educative da parte del territorio

10 10 1) Ecommunities per la scuola Lavorare per costruire un sistema – Circolare Ministeriale definisce i Centri SAS strutture permanenti Superare lisolamento – Favorire lo scambio di esperienza e la collaborazione Riunioni in presenza Attività di formazione per condividere un linguaggio Progettazione condivisa Strumenti di community: Portale web – sono pubblici i contratti, i progetti, le rendicontazioni, forum e aree file riservate (>1350 utenti registrati) Mailing list differenziate VOIP – intranet telefonica Newsletter

11 11

12 12 1) Ecommunities per la scuola Specifico filone di ricerca sul web cooperativo e le communities S-AGE: Sharing Age – case study Microsoft, community di communities –Plessi scolastici coinvolti: 63 –Docenti coinvolti: 323 –Studenti coinvolti: 211 –Groupware attivati: docenti e 7000 studenti e famiglie! Ecommunities Tematiche Map.dschola: Gli organizzatori grafici della conoscenza a scuola Safe.dschola: Uso sicuro e consapevole della rete Cliccailmondo: nuove tecnologie e diverse abilità

13 13 2) Ecommunities per le associazioni RIUSA, Ricicla e Impara in URBAN 2 con lo Scambio di Apparecchiature informatiche Riduzione Digital Divide Promozione opensource Attenzione alle tematiche ambientali Ricondiziona PC dismessi dalle PA e li distribuisce ai soggetti sul territorio (Area Urban) 1)Apertura sala attrezzata e presidiata presso Ist. Agnelli 2)Incontri di animazione gratuiti 3)Consegna PC ricondizionati alle associazioni 4)Consegna PC ricondizionati alle scuole 5)Progetto con Istituto Pena Minorile Ferrante Aporti 1)Formazione Operatori 2)Consegna 18 PC ricondizionati

14 14 3) Ecommunities per i cittadini Colabs.eu - R3L Regional Life long learning initiative –Lund University – Sweden –University of Vaasa - Finland –CSP –KnowNet – Wales –Ed.consult – Denmark –Ed-lab - Germany The basic idea was to set up a group of micro-cluster of Triple- Helix alliance related to digital knowledge and elearning Each micro-cluster should contribute with regional knowledge and competencies to a common and shared collaborative accumulation, exchange Each partner set up a regional adopted collaborative entity, a CoLab, based on a prototype and a set of templates

15 15 3) Ecommunities per i cittadini (1st research, 2nd teaching, 3rd application) 3rd mission of Universities in EU-member states: –The application of knowledge to existing regional problems, to contribute to generation of competencies to solve such problem now and in the future, and to contribute to the general development of industrially relevant competencies in the regional population. Triple Helix –Academia, Business, Civic 3d industrial phase: –steam engine – railroad transportation –Electric power – highway communication –Micro electronic – hypermedia interaction

16 16 Ecommunities: organization sponsored - Non profit DscholaRiusaColabs PurposeTrasferire competenze allinterno nel mondo scolastico Superare Digital DivideSperimentare modelli di apprendimento innovativi PlaceIbrido: Online e Offiline OfflineIbrido Solo online (map.dschola) PlatformIbrido Asincrono: forum, mailing list Sincrono: incontri in presenza Ibrido: Asincrono: forum, mail Sincrono: incontri in presenza PopulationSmall group Profit model Non applicabile


Scaricare ppt "Ecommunities per la scuola, le associazioni, i cittadini Torino, 14 dicembre 2004 Eleonora Pantò"

Presentazioni simili


Annunci Google