La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Sistema MHC. HLA Human Lymphoc. Antigen Complesso poligenico (ca. 50 geni nelluomo) e polimorfico (per ogni locus genico esistono numerosi alleli)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Sistema MHC. HLA Human Lymphoc. Antigen Complesso poligenico (ca. 50 geni nelluomo) e polimorfico (per ogni locus genico esistono numerosi alleli)"— Transcript della presentazione:

1 Il Sistema MHC

2 HLA Human Lymphoc. Antigen Complesso poligenico (ca. 50 geni nelluomo) e polimorfico (per ogni locus genico esistono numerosi alleli) I linfociti B riconoscono e legano direttamente lAg. attraverso Ig di superficie I linfociti T riconoscono solo Ag. generati dal metabolismo cellulare, elaborati da altre cellule (frammenti di Ag AA) 2 Classi: MHC-1, MHC-2, che trasportano peptidi generati in compartimenti cellulari diversi (Major Histocompatibility Complex)

3 (Parham, Zanichelli) Il riconoscimento dellantigene 12

4 (Parham, Zanichelli) Poligenia e polimorfismo dellMHC umano n° di alleli funzionali

5 (Parham, Zanichelli) Le molecole MHC-I e II legano peptidi antigenici

6 (Parham, Zanichelli) Il complesso MHC:peptide:TCR

7 (Parham, Zanichelli) Struttura delle molecole MHC-I e II

8 (Parham, Zanichelli) La nicchia legante il peptide nelle molecole MHC-I e II

9 (Parham, Zanichelli) I peptidi sono strettamente legati alle molecole MHC-I e II MHC-IMHC-II

10 (Parham, Zanichelli) L elaborazione degli Ag. presentati dalle molecole MHC-I ed MHC-II avviene in compartimenti cellulari diversi

11 (Parham, Zanichelli) Le molecole MHC-I presentano Ag. citosolici

12 (Parham, Zanichelli) Formazione e trasporto dei peptidi che si legano alle molecole MHC-I

13 (Parham, Zanichelli) Le proteine chaperone favoriscono lassemblaggio delle molecole MHC-I e dei peptidi allinterno del reticolo endoplasmatico

14 (Parham, Zanichelli) La presentazione attraverso MHC-I determina luccisione della cellula che presenta lAg.

15 (Parham, Zanichelli) Struttura delle glicoproteine CD4 e CD8

16 (Parham, Zanichelli) Le molecole MHC-II presentano Ag. da comp. vescic.

17 (Parham, Zanichelli) Esistono due principali compartimenti intracellulari separati da membrane Citosol e Nucleo Compartimento vescicolare: ER, Golgi, vescicole endocitiche, lisosomi, Compartimento vescicolare: ER, Golgi, vescicole endocitiche, lisosomi, altre vescic.intracell. altre vescic.intracell.

18 (Parham, Zanichelli) L elaborazione degli Ag. presentati dalle molecole MHC-I ed MHC-II avviene in compartimenti cellulari diversi

19 (Parham, Zanichelli) La catena invariante impedisce che i peptidi possano legarsi alla molecola MHC-II fino a che questa non abbia raggiunto il compartimento litico CLIP (class II-associated invariant chain peptide) La proteina HLA-DM determina il rilascio del frammento CLIP e il suo rimpiazzo con il peptide

20 (Parham, Zanichelli) Le molecole MHC-I legano il CD8, le molecole MHC-II legano il CD4

21 (Parham, Zanichelli) La presentazione attraverso MHC-II determina lattivazione della cellula che presenta lAg.

22 (Parham, Zanichelli) Espressione delle molecole MHC-I e II nei tessuti umani

23 (Parham, Zanichelli) Legame dei superantigeni batterici alle molecole MHC di classe II e ai TCR SE= enterotossina stafilococcica I superantigeni si legano contemporaneamente ad MHC-II e TCR a prescindere dalla specificità del TCR per il peptide. Quindi stimolano una massiva risposta policlonale (2-20% CD4 + circolanti) CD4 +

24 (Roitt, Zanichelli)


Scaricare ppt "Il Sistema MHC. HLA Human Lymphoc. Antigen Complesso poligenico (ca. 50 geni nelluomo) e polimorfico (per ogni locus genico esistono numerosi alleli)"

Presentazioni simili


Annunci Google