La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Commissione Innovazione-Valutazione Riforma Gelmini La valutazione decimale e altro A cura Funzione Strumentale Antonia Tordella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Commissione Innovazione-Valutazione Riforma Gelmini La valutazione decimale e altro A cura Funzione Strumentale Antonia Tordella."— Transcript della presentazione:

1 Commissione Innovazione-Valutazione Riforma Gelmini La valutazione decimale e altro A cura Funzione Strumentale Antonia Tordella

2 Commissione Innovazione-Valutazione Legge 169 del (conversione D.L. 137/08 Art. n° 3 Valutazione del rendimento scolastico degli studenti 1: Dallanno scolastico 2008/2009, valutazione nella scuola primaria la valutazione periodica ed annuale degli apprendimenti certificazione delle competenze degli alunni e la certificazione delle competenze acquisite sono effettuate mediante i voti numerici lattribuzione di voti numerici espressi in decimi e illustrate con giudizio analitico sul livello globale di maturazione raggiunto dallalunno di maturazione raggiunto dallalunno.

3 Commissione Innovazione-Valutazione Legge 169 del (conversione D.L. 137/08) Art. n° 3 Valutazione del rendimento scolastico degli studenti 1 bis: nella scuola primaria i docenti con decisione assunta allunanimità, possono non ammettere lalunno alla classe successiva solo in casi Eccezionali e comprovati da specifica motivazione

4 Commissione Innovazione-Valutazione Sintesi Nella scuola primaria la valutazione prevede i voti in decimi + giudizio analitico sul Livello globale di maturazione (NB: nella singola disciplina o sommativo?) Superamento della scansione ciclica Mantenimento della decisione dei docenti per la bocciatura al posto della delibera del consiglio di classe Da ciò consegue

5 Commissione Innovazione-Valutazione Proposta della Commissione Innovazione- Valutazione 4/10 Mancato raggiungimento degli obiettivi Gravemente insufficiente 5/10 Parziale raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Non sufficiente 6/10 Raggiungimento degli obiettivi minimi di apprendimento Sufficiente 7/10 Buono il raggiungimento degli obiettivi Buono 8/10 Più che buono il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Più che buono 9/10 Pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Distinto 10/10 Completa padronanza degli obiettivi di apprendimento Ottimo Voto decimaleSignificatoGiudizio Tabella A

6 Commissione Innovazione-Valutazione Tabella B 4/10 Mancato raggiungimento degli obiettivi Gravemente insufficiente 5/10 Parziale raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Non sufficiente 6/10 Raggiungimento degli obiettivi minimi di apprendimento Sufficiente 7/10 Discreto raggiungimento degli obiettivi Discreto 8/10 Più che buono il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Buono 9/10 Pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Distinto 10/10 Completa padronanza degli obiettivi di apprendimento Ottimo Voto decimaleSignificatoGiudizio Proposta della Commissione Innovazione- Valutazione

7 Commissione Innovazione-Valutazione 4/10 Mancato raggiungimento degli obiettivi Gravemente insufficiente 5/10 Parziale raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Non sufficiente 6/10 Raggiungimento degli obiettivi minimi di apprendimento Sufficiente 7/10 Buono il raggiungimento degli obiettivi Buono 8/10 Più che buono il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Più che buono 9/10 Pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Distinto 10/10 Completa padronanza degli obiettivi di apprendimento Ottimo Voto decimale SignificatoGiudizio 4/10 Mancato raggiungimento degli obiettivi Gravemente insufficiente 5/10 Parziale raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Non sufficiente 6/10 Raggiungimento degli obiettivi minimi di apprendimento Sufficiente 7/10 Discreto raggiungimento degli obiettivi Discreto 8/10 Più che buono il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Buono 9/10 Pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento Distinto 10/10 Completa padronanza degli obiettivi di apprendimento Ottimo Voto decimale SignificatoGiudizio Tabella ATabella B Differenze ?

8 Commissione Innovazione-Valutazione Le difficoltà incontrate e dibattute con vivacità in Commissione Come differenziare le valutazioni alte (Ottimo / Distinto) usando termini appropriati e condivisi? es: padronanza…, completo…,pieno… Come marcare le differenze tra Sufficiente e Buono? E opportuno scendere al 4 nella scuola Primaria????

9 Commissione Innovazione-Valutazione A seguito di un approfondito dibattito… Per le classi prima e la classe seconda Si propone di evitare il gravemente insufficiente e di utilizzare il non sufficiente solo nel caso di alunni con particolari difficoltà di apprendimento che sono state oggetto di ampia e ripetuta discussione con la famiglia. ATTENZIONE: Per la promozione le insufficienze del 1° quadrimestre devono diventare sufficienze nel 2° quadrimestre. E opportuno convocare un assemblea di classe nella prima ½ ora dei colloqui scuola-famiglia previsti in dicembre per la presentazione della valutazione degli apprendimenti ai sensi della legge n° /10/08

10 Commissione Innovazione-Valutazione Testo normativo Legge 169 del (conversione D.L. 137/08) Art. 2 : Valutazione del comportament o degli studenti Nella scuola Primaria Non è previsto il voto In condotta. 1…. Nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, in sede di scrutinio intermedio e finale viene valutato il comportamento di ogni studente …. 2 A decorrere dallanno scolastico 2008/2009 la valutazione è effettuata con voto numerico espresso in decimi (10/10; 9/10; 8/10…)… 3 La votazione sul comportamento …. Determina, se inferiore a sei decimi,la non ammissione al successivo anno di corso …

11 Commissione Innovazione-Valutazione La scuola Primaria non è tenuta ad esprimere il voto sul comportamento nel documento di valutazione. Di inglobare nel voto sulla Convivenza civile anche le valutazioni sugli aspetti del Comportamento/Condotta. Dalla legge n° 169 si evince che : Comportamento Si propone

12 Commissione Innovazione-Valutazione Per esprimere… ll valore educativo della valutazione Come dichiarato nel P.O.F. (pag. 8,9) alla voce Formulazione dei giudizi occorre rilevare : Progressi raggiunti rispetto ai livelli di partenza Modi e tempi di apprendimento Comportamento.: Rispetto delle regole, rispetto degli altri, rispetto delle cose e degli ambienti, disponibilità alla collaborazione e alla tolleranza, impegno e responsabilità Conoscenze acquisite Uso delle conoscenze e degli strumenti in situazioni note e non

13 Commissione Innovazione-Valutazione Per esprimere… ll valore educativo della valutazione Dal Regolamento dIstituto (a.s. 2008/2009) Art. 75 Regolamento generale Gli alunni hanno diritto … - ad essere informati dai docenti sui programmi, obiettivi; metodi didattici e criteri di valutazione ;

14 Commissione Innovazione-Valutazione Dal Regolamento dIstituto (a.s. 2008/2009) Art. 75 Regolamento generale Gli alunni hanno diritto - … - ad una valutazione trasparente e tempestiva, al fine di acquisire piena consapevolezza dei propri livelli di apprendimento in modo da migliorare il rendimento ;

15 Commissione Innovazione-Valutazione Ancora dal Regolamento dIstituto (a.s. 2008/2009) Art. 75 Regolamento generale Le eventuali sanzioni disciplinari, connesse ad un comportamento scorretto, non hanno influenza sulla valutazione disciplinare, ma sul giudizio complessivo e si ispirano ai seguenti criteri: 1. - il provvedimento disciplinare ha finalità educative e tende al rafforzamento del senso di responsabilità ed al ripristino di rapporti corretti allinterno della comunità scolastica; - … - tenere un comportamento corretto ed educato; Gli alunni hanno diritto Gli alunni devono

16 Commissione Innovazione-Valutazione Per eprimere… ll valore educativo della valutazione Dalla Carta dei servizi (a.s.2008/2009) Programmazione didattica: …….. è sottoposta sistematicamente a momenti di verifica e valutazione dei risultati, al fine di adeguare lazione didattica alle esigenze formative che emergono in itinere.

17 Commissione Innovazione-Valutazione Per esprimere… ll valore educativo della valutazione Nel Contratto formativo il docente deve: - … - esplicitare le strategie, - gli strumenti di verifica, - i criteri di valutazione. La famiglia conosce: - … -conosce lofferta formativa; Lallievo conosce: -gli obiettivi didattici ed educativi del suo curricolo; -il percorso per raggiungerli; -Le fasi del suo curricolo. Circolarità delle informazioni

18 Commissione Innovazione-Valutazione Cura della documentazione Al fine di avere un quadro sintetico dei progressi o meno degli apprendimenti degli alunni nel corso dellanno scolastico occorre Avere cura delle prove di verifica. Farvi apporre la firma dei genitori. Archiviarle a scuola per documentare tutto il percorso degli apprendimenti degli alunni.

19 Commissione Innovazione-Valutazione Riflessioni semi..personali Per la scuola primaria è più adeguata La valutazione qualitativa (formazione) O La valutazione quantitativa? (contenuti) Il nodo interpretativo è : Come e Perché affiancare un voto decimale ad un giudizio analitico? Chissa?

20 Commissione Innovazione-Valutazione Lavoro nei gruppi disciplinari Metodologia : indicazioni metodologiche Riflessione sulle procedure e criteri attuati per definire in modo più univoco possibile la valutazione Predisporre griglie o rubriche di valutazione disciplinari

21 Commissione Innovazione-Valutazione Suggerimenti Rubriche elaborate Rubrica di matematica (problema) Rubrica di matematica Competenze in uscita (parametri europei) Competenze in uscita –matematica - lingua italiana scritta - lettura


Scaricare ppt "Commissione Innovazione-Valutazione Riforma Gelmini La valutazione decimale e altro A cura Funzione Strumentale Antonia Tordella."

Presentazioni simili


Annunci Google