La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UN ANNO DI EMOZIONI! I bambini interrogano il mondo con…… Gemellaggio con la Bridge Junior School di Leicester.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UN ANNO DI EMOZIONI! I bambini interrogano il mondo con…… Gemellaggio con la Bridge Junior School di Leicester."— Transcript della presentazione:

1 UN ANNO DI EMOZIONI! I bambini interrogano il mondo con…… Gemellaggio con la Bridge Junior School di Leicester

2 Dalla lettura di Pixie 1°Episodio Incomincero dicendo il mio nome. Io mi chiamo Pixie. Però, questo non è il mio vero nome,quello che mi hanno dato mio padre e mia madre. Pixie è il nome che mi sono data io.

3 Nicola: Pixie è una bambina strana proprio come il suo nome. Antonietta: Si…infatti la parola Pixie vuol dire folletto,spiritello nella tradizione anglosassone è una creatura magica. Costanza:Forse lei si chiama Pixie perche somiglia nellaspetto fisico a questo folletto infatti nei libri Pixie è un folletto con le orecchie grandi. Antonella:No, No, secondo me Pixie è diversa dalle altre..Lei pensa sempre si fa mille domande.. Nicola M.:Lei è anche un po monella,probabilmente questa è la ragione. Giorgia Secondo me Lei non si conosce,non sa chi è così cambia il suo nome. Biagio: Il Nome è una cosa importante,serve per identificarci e.. poi ogni cosa ha un nome. Nicola :Mi chiamo Nicola come mio nonno.I miei genitori mi hanno detto che il mio nome serve a ricordarlo quando lui non ci sarà più. Miriana:Noi non siamo nessuno se non abbiamo un nome..noi non esisteremmo Giulia:Non esisteremmo allanagrafe ma comunque esisteremmo come persone. Giuseppe:Anche se mi cambiasseroil nome io sarei sempre la stessa persona.Allora secondo me il nome serve per vivere in una comunità e sapere chi siamo. Francesco: Ma…io mi chiedo chi ha pensato di dare un nome alle cose per la prima volta. I bambini scelgono liberamente il gruppo di domande che vogliono approfondire

4 Dalla lettura di Pixie 1°Episodio E capitato qualche volta anche a voi di avere un braccio addormentato? Non è una cosa strana? E come se non ti appartenesse più! Come può una parte di te non appartenerti? Tutto quello che fa parte di te ti deve appartenere! Lo vedi,è proprio questo che non capisco! O io e Il mio corpo siamo la stessa cosa o non lo siamo……..

5 Giuseppe: Io e il mio corpo siamo ununica cosa perché se io decido di sollevare la mano il mio corpo lo fa Francesco C. Sono daccordo con te Io posso controllare il mio corpo. Rocoo : Eppure sono convinto che qualche volta io e il mio corpo non siamo la stessa cosa… Antonella :cosa vuoi dire?..Io non capisco… Rocco:Ti spiego …Durante la lezione..soprattutto quando diventa noiosa…Io sono con la mente in un altro posto…in quellistante la mia mente e il mio corpo sono in posti diversi. NicolaB:Si siamo tra le nuvole dicono le maestre. Domenico:Si…io non controllo il mio corpo…quante volte ci è capitato di dire quando abbiamo picchiato il compagno io non volevo farlo. Giorgia :Si sono daccordo…io e il mio corpo non siamo la stessa cosa quando per esempio assumiamo per tanto tempo una posizione e diciamo: Ho la gamba addormentata. Il gruppo, dopo una discussione, concorda che può essere individuato un unico tema che soddisfi tutti.

6 Dalla lettura di Pixie 2° Episodio -2 Parte ….Mi piace proprio Isabella. Mi somiglia in tutte le cose che mi piacciono di me e,invece È diversa nelle cose che non mi piacciono di me.

7 Biagio: Pixie dice che il suo migliore amico è una persona perfetta perché le somiglia nelle cose belle ed è diversa nelle cose che non le piacciono dilei. Costanza:Ma quando è complicata questa Pixie … Nicola:Un amico non è necessariamente una persona perfetta. Giuseppe:Un amico è una persona non perfetta ma speciale…potremmo dire. Francesco Un amico è una persona che ti è vicina,che si prende cura di te. Antonella :Anche mia madre o mio fratello si prendono cura di me,possono essere miei amici ma non i miei migliori amici: Antonietta :si hai ragione..a loro non sempre puoi dire i tuoi segreti… Giulia Allora possiamo dire che un amico è una persona con la quale puoi parlare di tutto. Nicola:Un amico,per me è una persona che non è gelosa dei tuoi successi. E una persona generosa. Giuseppe:Il mio migliore amico dovrebbe essere una persona forte,dal quale ti senti protetto se dovesse succederti qualcosa. Francesco C:Io e il mio amico condividiamo ognicosa:ci piace il calcio, larte e giochiamo sempre insieme. Giorgia E proprio vero che chi trova un amico trova un tesoro. Il gruppo individua il tema con due domande

8 Dalla lettura di Pixie 4°episodio ….Guarda Concetta,quando tutti i tuoi parenti sono insieme, possiamo chiamarli la tua famiglia

9 Nicola: sono persone che vivono insieme e si vogliono bene Francesco: La famiglia non è basata solo sugli affetti ma anche sui legami di sangue. Nicola : che vuol dire legami di sangue? Francesco: nel mio sangue scorre il sangue di mio Padre.. Giovanni:una famiglia è tale quando è unita…. Costanza:Nella famiglia ognuno deve avere il suo ruolo e ognuno si deve sentire una particella dacqua….. Giorgia:I componenti di una famiglia si somigliano Antonella: La famiglia è composta da persone che si vogliono bene. Nicola :…..si ma rimane una famiglia anche se qualcuno di loro non va proprio perfettamente daccordo … Rocco :Solo allinterno della mia famiglia posso contare su una persona che potrebbe rischiare la vita per me. Domenico :la famiglia è mio padre-mia madre-mia sorella…… Francesco: i legami di sangue sono legami forti…… Si …..ma il bambino adottato è comunque un bambino che ha una famiglia. Giorgia : Allora secondo me potremmo dire che esiste una famiglia la cui relazione è di sangue e una famiglia la cui relazione è di affetto. Biagio:..o tutti e due-- Francesco :Si, ma l una non esclude laltra.ma Pixie parla di Relazioni. Che vuol dire Relazione? Relazione=Legame Esistono tante Relazioni: padre-figlio, marito-moglie, fratello –sorella…………

10 Giovanni: E necessario fare una differenza:ci sono i sogni che si fanno di notte e quelli,sono certo, non si avverano.Poi ci sono i sogni ad occhi aperti e quelli, qualche volta possono avverarsi. Francesco:Ma sei proprio sicura che realizzerai questo sogno? Costanza : Si i sogni si possono realizzare…basta volerlo. Nicola: No,non sono daccordo…allora basta sognare di trovare dei soldi e si trovano? Domenico:Il sogno si realizza con limpegno. Francesco :Bisogna crederci.. Biagio :Anche secondo me occorre impegno Antonietta:Quando si ha la speranza Giuseppe :Basta crederci… Giovanni:Occorre buona volontà e impegno Antonella: Se vuoi con tutta te stessa realizzare un sogno bisogna lottare contro chiunque te lo impedisce Giorgia :Basta volerlo e impegnarsi Giulia :Volere è potere Nicola:Bhe! secondo me occorre anche un pò di fortuna, limpegno e la volontà non bastano da soli Rocco :sono daccordo I bambini scelgono liberamente il gruppo di domande che vogliono approfondire con gli amici di Leicester

11 Ora cerchiamo di capire insieme ciò che vi è piaciuto e ciò che non vi è piaciuto, come pensate di avere lavorato, le difficoltà incontrate. Sul tavolo trovate delle frasi che descrivono alcuni aspetti del lavoro di questanno: scegliete una sola frase per gruppo, quella che descrive meglio ciò che pensate o ciò che avete fatto nel corso dei nostri incontri. Ecco le frasi tra cui scegliere IL RACCONTO PIXIE MI E PIACIUTO IL RACCONTO PIXIE NON MI E PIACIUTO SONO RIUSCITO/A A FARE DOMANDE E MI E PIACIUTO ASCOLTARE E STATO DIFFICILE FARE DELLE DOMANDE MI E PIACIUTO INTERVENIRE NELLE DISCUSSIONI DURANTE LE DISCUSSIONI PREFERIVO ASCOLTARE DURANTE LE DISCUSSIONI MI ANNOIAVO E STATO INTERESSANTE ASCOLTARE GLI INTERVENTI E LE DOMANDE MI SONO ANNOIATO AD ASCOLTARE GLI INTERVENTI E LE DOMANDE

12 Le nostre valutazioni 10alunni/e Il racconto Pixie mi è piaciuto. Sono riuscita a fare domande e mi è piaciuto ascoltare Mi è piaciuto intervenire nelle discussioni E stato interessante ascoltare gli interventi e le domande 4 alunni/e Il racconto Pixie mi è piaciuto. Sono riuscita a fare domande e mi è piaciuto ascoltare Durante le discussioni preferivo ascoltare E stato interessante ascoltare gli interventi e le domande 2 alunni/a Il racconto Pixie mi è piaciuto. Sono riuscita a fare domande e mi è piaciuto ascoltare Durante le discussioni mi annoiavo Mi sono annoiata ad ascoltare gli interventi e le domande 2alunni/a Il racconto Pixie mi è piaciuto E stato difficile riuscire a fare delle domande Durante le discussioni mi annoiavo Mi sono annoiata ad ascoltare gli interventi e le domande Riassumendo IL RACCONTO PIXIE MI E PIACIUTO 18 IL RACCONTO PIXIE NON MI E PIACIUTO 0 SONO RIUSCITO/A A FARE DOMANDE E MI E PIACIUTO ASCOLTARE 16 E STATO DIFFICILE FARE DELLE DOMANDE 2 MI E PIACIUTO INTERVENIRE NELLE DISCUSSIONI 10 DURANTE LE DISCUSSIONI PREFERIVO ASCOLTARE 4 DURANTE LE DISCUSSIONI MI ANNOIAVO 2 E STATO INTERESSANTE ASCOLTARE GLI INTERVENTI E LE DOMANDE 14 MI SONO ANNOIATO AD ASCOLTARE GLI INTERVENTI E LE DOMANDE 4

13 Gli argomenti confrontati con i nostri amici a Leicester

14

15 P4C PROCEDURE MAP WHATS PHILOSOPHY? Its a stories book It is a subject About thinkings It concerns the Questions about our life It gives us the Answers to all questions THESE ARE SOME ANSWERS.

16 P4C PROCEDURE MAP WHATS THE PHILOSOPHER? He is an old man Wearing a pair of glasses. He lives in a house full of books He studies Philosophy He is a studious He is a scientist He answers to the questions On LIFE He is a Thinkers

17 P4C THE TEACHERS READINGS Wonder is the feeling of a philosopher, and philosophy begins in wonder. Plato, Theaetetus, 155PlatoTheaetetus The Greek word sophia is ordinarily translated into English as "wisdom," and the compound philosophia, from which "philosophy" derives, is translated as "the love of wisdom.

18 18 P4C PROCEDURE MAP MYSELF MY DREAMS Whats a Dream? Can your dreams realize? How can you Realize them?

19 Le risposte dei nostri amici inglesi What is Philosophy? When you explore your mind thinking sharing ideas Opening the door to your mind a never ending question Helping people to understand discussing opinions and Ideas Thoughts Thinking it over asking questions making a difference to The way you think Making people understand their own ideas

20 What is a Philosopher? Somebody that never finds an answer to their question someone that listens to ideas Someone that can change views People who think it over A person who imagines A person who is Interested in questions Listens to other peoples opinions thinking together

21

22 Why does she use the name Pixie if it is not her real name? Why has Pixie changed over the past year? What does a zoo make you think of? Is a secret a secret if you tell someone? How can your body go to sleep when your mind is still awake? Who does your body belong to? Can you own something if you have not paid for it?

23 Why does she use the name Pixie if it is not her real name? Pixie is an imaginary creature. Maybe she is imaginary! Maybe its because of the ways she looks I think that a name is important because it defines who you are so I dont understand why she changed it Maybe she doesnt like who she is. I wonder what her real name is!

24 How can your body go to sleep when your mind is still awake? My mind controls my body so surely if my mind is asleep then so is my body. I dont think that your body or your mind are ever asleep because they are always working My mind can be elsewhere – like when I dream but it is always in control of my body. I dont think that I am always in control of my body – like when I sneeze. I dont think about it, I just do it. Sometimes I think my mind is asleep when my body is asleep because I dont remember dreaming.

25 Ci ha incuriosito molto una materia che utilizzano per allenare la mente prima di iniziare le lezioni TIO (thinking it over/ andare oltre il pensiero)

26

27 TIO is all about thinking it over. Every morning we do TIO either we do writing or playing thinking games like 4 in a row or wheres Wally etc. This is TIO.

28 EXAMPLES OF TIO This is a picture and for example we have to think what's going on in the picture.

29 DESIGN YOUR OWN BED ROOM! If u want a TIO activity then here is one for you. Design your own bedroom or see if u can improve it or you could try and see what you want in your bedroom and where.

30

31


Scaricare ppt "UN ANNO DI EMOZIONI! I bambini interrogano il mondo con…… Gemellaggio con la Bridge Junior School di Leicester."

Presentazioni simili


Annunci Google