La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO MARSCIANO Esperienze di Cooperative Learning nellambito del Progetto INSIEME PER CONOSCERMI E CONOSCERTI: EMOZIONI IN PALCOSCENICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO MARSCIANO Esperienze di Cooperative Learning nellambito del Progetto INSIEME PER CONOSCERMI E CONOSCERTI: EMOZIONI IN PALCOSCENICO."— Transcript della presentazione:

1 DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO MARSCIANO Esperienze di Cooperative Learning nellambito del Progetto INSIEME PER CONOSCERMI E CONOSCERTI: EMOZIONI IN PALCOSCENICO classi IIA –II B a.s.2009/2010 Titolo: MI CONOSCO- TI CONOSCO

2 Obiettivi cognitivi – emozionali Assumere atteggiamenti di ascolto/conoscenza di sé e di relazione positiva nei confronti degli altri. Obiettivi cooperativi Saper ascoltare e ascoltarsi Rispettare il turno di parola Conoscere se stessi e gli altri Modelli di applicazione - Round Robin - Gettoni -Circle Time Gruppi Eterogenei da 3 / 4 alunni Tempi 2 lezioni da 2 ore

3 FASI DI LAVORO 1° Incontro Linsegnante assegna a ciascun componente del gruppo un ruolo: - responsabile del materiale - controllore della voce -presentatore -Informatore Procedura Linsegnante consegna i fogli occorrenti al responsabile del materiale di ogni gruppo, il quale ne darà uno a ciascun componente del gruppo. Linsegnante illustra il lavoro: -SCEGLI UN FIORE, UN COLORE E UN ANIMALE CHE VORRESTI ESSERE - DISEGNALI ACCURATAMENTE

4 -Si gira il foglio e ogni bambino motiva le sue scelte: SE FOSSI UN FIORE SAREI…PERCHE… SE FOSSI UN COLORE SAREI…PERCHE.. SE FOSSI UN ANIMALE SAREI…PERCHE.. -Quando ogni componente del gruppo ha terminato, ci si predispone per il circle time. -I bambini si siedono in cerchio e a turno presentano il loro lavoro motivando le scelte. Gli altri devono ascoltare e osservare i disegni con attenzione, perché il giorno dopo dovranno individuare lautore. 2° Incontro CIRCLE TIME – GETTONE COLORATO REVISIONE A ogni componente del gruppo viene consegnato un disegno a caso. Chi ha il gettone colorato può parlare rispondendo alle domande dellinsegnante

5 -Ti è piaciuta questa attività? -Secondo te chi ha eseguito il lavoro che tieni in mano? -Lautore del disegno ti somiglia? Perché? CONCLUSIONE Ogni gruppo si ricostituisce per rispondere a domande di autovalutazione: 1.Come hai lavorato nel tuo gruppo? 2.Sei riuscito a lavorare in silenzio? 3.Sei riuscito a completare il lavoro nei tempi stabiliti? 4.Come ti sei sentito nel grande gruppo, quando dovevi parlare di fronte a tutti? 5.Hai riconosciuto lautore del disegno? 6.Perché? 7.Cosa hai imparato da questa attività?

6 PRODOTTO FINALE SE FOSSI UN FIORE SAREI… una margherita PERCHE…mi ricorda un campo pieno di fiori …una violetta perché mi ricorda la Primavera. SE FOSSI UN COLORE SAREI… il rosso PERCHE mi ricorda il vestito di Babbo Natale...il lilla perché mi ricorda lamicizia. SE FOSSI UN ANIMALE SAREI… un coniglio PERCHE mi ricorda la mia mamma che da piccolina mi chiamava coniglietto. …un criceto perché quelli che ho a casa mi fanno tanta compagnia.

7 DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO MARSCIANO Esperienze di Cooperative Learning nellambito del Progetto INSIEME PER CONOSCERMI E CONOSCERTI: EMOZIONI IN PALCOSCENICO classi IIA –II B a.s.2009/2010 Titolo: LE PAURE

8 Obiettivi cognitivi emozionali Imparare a riconoscere lemozione della paura Trovare strategie –soluzioni per affrontare la paura Accettare la paura come emozione segnale Obiettivi cooperativi Saper ascoltare Rispettare il turno di parola Controllare il tono di voce Saper condividere le proprie emozioni Modelli di applicazione Round Robin Gettoni Think Pair Share(rispondi da solo, condividi in coppia) Circle Time

9 Gruppi Linsegnante forma gruppi eterogenei di 3 /4 alunni Tempi 2 incontri di 2 ore ciascuno FASI DI LAVORO 1° Incontro Linsegnante assegna a ciascun componente del gruppo un ruolo: -Responsabile del materiale -Controllore della voce -Presentatore -Informatore Procedura Linsegnante consegna i fogli al responsabile che li consegnerà al proprio gruppo. Linsegnante pone le domande:

10 -DI COSA HO PAURA? -QUANDO HO PAURA? -COSAFACCIO QUANDO HO PAURA? A turno ogni bambino scrive la sua risposta in fondo al foglio, lo piega e lo passa al compagno. Quando il gruppo ha completato la consegna, ogni componente apreil foglio e lo fa vedere ai compagni. Ognuno spiega ciò che ha scritto e insieme trovano cause di paura o reazioni che hanno in comune (sottolineare con lo stesso colore). Circle Time. Il presentatore dice ai compagni di cosa hanno paura,quando hanno paura e ciò che lui e i compagni fanno quando hanno paura. Linsegnante farà notare che ci sono paure simili ma talvolta le reazioni sono diverse. Individuare le paure ricorrenti, quando si ha paura, le reazioni e scriverle su un cartellone.

11 2° Incontro Linsegnante forma coppie di due alunni (Think PairShare), quindi pone la domanda: COSA SI PUO FARE PER BUTTARE VIA LA PAURA?. Penso da solo Lo dico al compagno di coppia Discuto e scelgo con lui la strategia che più ci piace Lo dico a tutti Circle time Linsegnante chiama ogni coppia per dire la strategia più efficace per buttare via la paura. Discussione e raccolta delle strategie più efficaci. Revisione -Cosa ho imparato sulla mia paura? -Sono riuscito a trovare una strategia per superarla?

12 -Come ho lavorato con il mio compagno? -Cosa ho imparato da questa attività? PRODOTTO FINALE 1.Bene 2.Non tanto 3.Sì 4.Sicura di me 5.Sono stata attenta 6.A stare insieme agli altri 1.Molto bene 2.Sì, ci sono riuscito 3.Sì 4.Perché era il disegno del mio amico 5.Ho imparato che è bello lavorare e stare insieme agli altri.


Scaricare ppt "DIREZIONE DIDATTICA 1° CIRCOLO MARSCIANO Esperienze di Cooperative Learning nellambito del Progetto INSIEME PER CONOSCERMI E CONOSCERTI: EMOZIONI IN PALCOSCENICO."

Presentazioni simili


Annunci Google