La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Titolo elaborato: Molise,terra in metamorfosi? Vedremo … A cura di: Bassetta Jacopo Frequentante: classe IV B liceo linguistico Domenico de Gennaro di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Titolo elaborato: Molise,terra in metamorfosi? Vedremo … A cura di: Bassetta Jacopo Frequentante: classe IV B liceo linguistico Domenico de Gennaro di."— Transcript della presentazione:

1 Titolo elaborato: Molise,terra in metamorfosi? Vedremo … A cura di: Bassetta Jacopo Frequentante: classe IV B liceo linguistico Domenico de Gennaro di Casacalenda Tel: cell: Istituto : liceo linguistico Domenico de Gennaro Casacalenda (CB) Tel: Tel: fax: Docente coordinatore: Cloridano Bellocchio.

2 Molise Terra in metamorfosi? vedremo..

3 Introduzione allelaborato: Punto 1: Pianificazione Turistica Regionale, Punto 2: Tematica Economica e Commerciale, Punto 3: Scuola e Cultura, Punto 4: Politica Sociale,

4 Punto 1: Pianificazione Turistica Regionale -Situazione Attuale - Relazione -Presentazione delle idee e progetti - Cosa fare

5 Situazione iniziale: DEBOLEZZE: Presenza di un turismo breve ed incerto (turista nomade) Attività turistica poco sviluppata Scarsa propaganda Target turistico indefinito ( turismo familiare, single, giovanile, di elite) Turismo accentuato da emigrati molisani e famiglie locali Eccessiva concorrenza tra le poche infrastrutture (prezzi elevati) Poca organizzazione e coesione tra i servizi turistici Vie di comunicazione poco adatte Beni artistici in rovina e poco valorizzati PUNTI DI FORZA: Paesaggio unico ed inconfondibile Qualità della costa Enogastronomia (prodotti tipici) Storia variegata e particolarissima Opere darte di importanza rilevante Tradizioni Paesaggio completo (presenza della costa, della collina e della montagna)

6 Relazione: il Molise, regione giovanissima Italiana, da sempre poco conosciuto e poco visitato, ma tesoro non scoperto a causa della mancanza di istituti capaci di esplicare al turista dei tesori archeologici, turistico attrattivi, storia molisana e completamente incapaci di accattivare il viaggiatore per le evidenti mancanze del settore ancora in via di formazione. È ora di cambiare!... Oggi è presente un turismo che non porta ricchezza perché è dovuto da spostamenti interni oppure da emigrati molisani che in estate ritornano nella loro regione, laltra percentuale di turisti provengono dalle regioni circostanti. Per quanto riguarda i potenziali apprezzabili attraverso il turismo, il Molise possiede un paesaggio tipico della macchia mediterranea, caratteristico destate, suggestivo in primavera, con le sue ginestre, i suoi mandorli, le sue gaggie, e in inverno durante il quale è visibile la neve sulle alture e nellentroterra. Sono presenti numerosi paesi arroccati e dallevidente origine umile, infatti sono di particolare bellezza i paesi di origine borghese e nobiliare ma non meno affascinanti dei piccoli borghi molisani. Purtroppo possediamo moltissime opere darte che non riusciamo a conservare, un po per ignoranza forse, produciamo prodotti tipici ai primi posti per la qualità in Italia, ma poco valorizzati, forse per la poca esperienza imprenditoriale e molto attaccata al guadagno locale,basti pensare allolio con le sue insuperabili qualità organolettiche, il tartufo, i formaggi, i salumi. Possediamo tradizioni antichissime, incomprese, accompagnate da unenogastronomia indimenticabile che affonda le proprie radici nella società passata.

7 Idee e progetti: Per lanciare il turismo nella regione Molise, bisognerebbe agire con fermezza cercando di annullare le debolezze che affliggono e minano il settore turistico oggi presente. Il mio piano turistico si differenzia secondo il paesaggio: costa, collina, montagna. Per quando riguarda la costa, bisognerebbe modificare la concezione turistica presente ora nelle città molisane costiere. Sviluppare, attraverso un arredo urbano, Petacciato e Campomarino per un turismo familiare, giovanile, e di media portata, caratterizzate da strutture turistiche accessibili e divertenti. Termoli andrebbe concepita, a mio avviso, con un Target preciso, vale a dire per un turismo di Elite e per coppie giovani, attraverso tutte le attrazioni su modello delle città del sud della Francia (Cannes, Monaco, Nizza) con la costruzione di casinò, discoteche, pub, campi da mini golf,piste bowling, hotel, ristoranti rinomati, porti turistici e tutte quelle attività legate al mare. In collina, caratterizzata da paesini e borghi, dovrebbe essere attuata una politica commerciale turistica, in modo tale da aggregare tutti i centri abitativi, possessori di infiniti tesori, storici, naturalistici, paesaggistici, per creare un itinerario turistico globale con una politica dei prezzi abbastanza stabile per evitare spiacevoli sorprese. Le montagne molisane andrebbero valorizzate e attrezzate per gli sport invernali, Campitello Matese per lo sci e motoslitta, Capracotta per lo sci di fondo. Andrebbe finanziato un investimento sulle strutture invernali ad esempio : nuove piste, hotel, impianti di risalita, diversificazione sportiva invernale (snowboard, slittino). Il tutto finanziato da una particolare pubblicità della regione Molise per attirare il turista ma anche per far conoscere questa regione inesplorata e per dare un alternativa turistica che prima non era conosciuta.

8 Il lago: Recupero della zona del lago Liscione nella regione Molise con arredo turistico ad esempio area camper e sosta, escursione, zone di pesca, porticciolo per piccole imbarcazioni, quindi con la resa navigabile del lago. Successivamente un albergo per un turismo del benessere e di elite con la costruzione di un cinque stelle con tutti i confort esistenti e con tutte le attrezzature capaci di rendere la zona del lago una meta ambita e prestigiosa, tramite la costruzione di circoli di golf con campi che dovrebbero circondare lhotel, campi da croquet, campi da mini golf, bowling interno con discoteca, sala da poker e da bridge, sala da tè, sala da cena con palco per esibizioni giornaliere, ascensori privati per le suite, sala panoramica, sala relax, piscina interna, beauty farm, centri benessere, bar, ristorante, garage privato, canottaggio, campi da bocce, idroplano, piccoli hovercraft, aerei ultraleggeri, barche da pesca, noleggio attrezzatura da sub e da pesca, battello ristorante per clienti hotel, campi da tennis, sale da pingpong, equitazione, palestra ginnica, parapendio, deltaplano, in fine sempre in gestione del suddetto albergo, nei posti più affascinanti del lago, in quelle vallate trasversali, dove lacqua crea degli specchi e dei paradisi terrestri, delle ville in stile vittoriano che lhotel potrebbe dare a disposizione per richieste particolari e per una clientela ricercata. Adesso vi presenterò un idea da me disegnata di un piccolo e grazioso albergo descrittovi prima ( le strutture sportive chiaramente non sono comprese nel disegno)

9 Hotel

10 Villa vittoriana con battello.

11 Cosa fare? Costa Collina Montagna - Termoli (Sud Francia) - tattica turistica -potenziamento strutturale - Petacciato (turismo medio) - itinerario dei comuni - potenziamento sportivo -Campomarino (turismo medio) – recupero siti archeologici -recupero opere artistiche -rivalutazione dei prod. tipici - Potenziamento pubblicitario - Annullamento scarsi servizi - Potenziamento della rete stradale

12 Punto 2: Tematica Economica commerciale - Debolezze -Cartina situazione odierna -Cosa fare - Idee - Cartina esplicativa sulla tattica economica

13 Debolezze: - Rete stradale non omogenea - Concorrenza pressante -Mentalità poco imprenditoriale -Poca capacità di immettersi nel mercato - posizione della regione

14 Rosso: turismo Verde :industria Giallo. Agricoltura

15 Cosa fare? -Urge la costruzione dellauto strada Termoli S.Vittore - Ricostruzione della statale 87 - investimento di una rete ferroviaria speciale ad alta velocità per passeggeri e per merci - Costruzione di un porto commerciale per la partenza delle merci via terra e via mare -Piccolo aereo porto -Sviluppo della pianura termolese dal p. di vista industriale e non agricolo - Potenziamento agricolo nellentroterra - Aggancio con tematica turistica

16 Idee: -Costruzione di una linea ad altissima velocità per le merci che tocca i centri industriali dellentroterra molisano tramite dei piccoli porti di carico, le merci convergeranno a Termoli con il porto commerciale delle partenze per immettere la merce in tutta Europa tramite camion e navi container. - Costruzione di una Energy valley capace di accogliere centrali per la produzione di energia elettrica (energia idroelettrica, nucleare) -Spostare lattività agricola e lallevamento nellentroterra avvantaggiato dalla costruzione di strade molto più comode e per lasciare spazio allattività industriale, -Finanziare le attività di allevamento per la costruzione di bio digestori in grado di trasformare il letame in gas, il quantitativo di metano può essere utilizzato per le strutture agresti e per alimentare un generatore di corrente elettrica, -Informare i cittadini dellintenzione economica ed industriale - privatizzare il settore dei rifiuti, in cui è il privato possiede infrastrutture capaci di riciclare ogni tipo di materiale e fornirlo direttamente alle fabbriche, può produrre gas metano, concimi, estrarre metalli preziosi dallautomobile rottamata e accettare, sotto termini di pagamento, rifiuti dalle altre regioni. Questo nuovo tipo di imprenditoria causa un forte risparmio di quelli che sono i servizi offerti dalla regione. In questo è il privato a mandare a casa del cliente la bolletta come se fosse un normalissimo ente come : la telefonia, la corrente elettrica ecc.

17 Rosso: turismo Giallo:agricoltura e allevamento Verde: industria Blu: Linea ed alta velocità Come dovrebbe essere il Molise

18 Punto 3: Scuola e Cultura -Idee - Cartina esplicativa

19 Idee: - ristrutturazione delle strutture fatiscenti scolastiche in modo da garantire un livello minimo di sicurezza. - centralizzare i comuni che possiedono già strutture scolastiche - costruzione di poli scolastici più grandi e centrali al Molise, comodi da raggiungere -Potenziare la rete dei trasporti pubblici - assunzione di un modello scolastico americano, cioè con armadietti personali, laboratori specializzati allinterno della struttura (fisica, geografia, arte, chimica, biologia, italiano, storia) affinché sia lalunno a spostarsi allinterno dellistituto per raggiungere il laboratorio e disporre di tutti i materiali necessari al fine di comprendere al meglio la materia scolastica - potenziamento delle biblioteche come organo per garantire corsi per tutti gli studenti e per istituire corsi extrascolastici, in modo tale da alleggerire le spese dellistituto in quanto lo studente paga una cifre contenibile per frequentare il medesimo corso e riceverne lattestato. - costruzione di università facilmente raggiungibili in base la contesto, ad esempio i comuni in cui si parla albanese e croato, San Giuliano per luniversità di geologia ecc, -Recupero degli istituti scolastici storici per renderli privati e creare istituti scolastici importanti e riconosciuti. - immissione dellopinione studentesca nel bilancio scolastico - campagna elettorale per le elezioni del consiglio regionale studentesco

20 Termoli, Casacalenda, Larino, Campobasso e Isernia sono i luoghi più adatti per la costruzione di poli scolastici sotto ununica presidenza, chiaramente gli indirizzi dei poli saranno diversificati. Per quanto riguarda la possibile nascita di istituti rinomati attraverso il recupero delle strutture storiche, abbiamo Casacalenda per Listituto magistrale avente 200 anni e il Mario Pagano a Campobasso. Per la costruzione di nuove università abbiamo Montemitro, Acquaviva collecroce, Ururi, per le lingue balcaniche e San Giuliano per la facoltà di geologia

21 Punto 4: Politica Sociale -Debolezze -Cosa fare

22 Debolezze: -Densità scarsa - Emigrazione interna verso le città della costa - Entroterra poco sviluppato - Servizi burocratici lenti - Collegamenti stradali e ferroviari poco sviluppati -Scarso lavoro

23 Cosa fare: -Garantire lefficienza dei servizi pubblici, eliminazione dei difetti tipici della burocrazia italiana, cioè la lentezza e linformazione. -Informare il cittadino di tutti i servizi presenti sul territorio tramite un fascicolo, in modo tale da non lasciare nascosti gli uffici che si credevano inesistenti -Garantire la linea internet adsl a tutti i comuni -Applicare una tattica valida sia per limprenditoria che per il turismo per avviare un processo di ripopolazione del territorio tramite la formazione di posti di lavoro -Rendere unito e compatto il territorio, tramite gli ospedali e la rete dei trasporti pubblici, specialmente con la linea ferroviaria veloce per arrivare a destinazione in pochissimo tempo -Far capire la centralità del territorio molisano rispetto allItalia costruendo un piccolo aereo porto -Potenziamento della rete stradale per rendere comodo il tragitto per chi viaggia per raggiungere il posto di lavoro.

24 Non Abbandonate il Molise.


Scaricare ppt "Titolo elaborato: Molise,terra in metamorfosi? Vedremo … A cura di: Bassetta Jacopo Frequentante: classe IV B liceo linguistico Domenico de Gennaro di."

Presentazioni simili


Annunci Google