La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLT À DI GIURISPRUDENZA CORSO DI DIRITTO COMMERCIALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLT À DI GIURISPRUDENZA CORSO DI DIRITTO COMMERCIALE."— Transcript della presentazione:

1 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLT À DI GIURISPRUDENZA CORSO DI DIRITTO COMMERCIALE AVANZATO anno accademico 2011/2012 Prof. Mario Campobasso Società per azioni Lassemblea 1

2 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso ASSEMBLEA ORGANO DI GESTIONE (amministratore unico, Consiglio di amministrazione ORGANO DI CONTROLLO (Collegio sindacale) SISTEMA TRADIZIONALE REVISORE DEI CONTI 2

3 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso ASSEMBLEA ORGANO DI GESTIONE (Consiglio di gestione) ORGANO DI CONTROLLO (Consiglio di sorveglianza) SISTEMA DUALISTICO REVISORE DEI CONTI 3

4 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso ASSEMBLEA Comitato per il controllo sulla gestione SISTEMA MONISTICO REVISORE DEI CONTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 4

5 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Competenza assemblea ordinaria Modello tradizionale/monistico 2364: 1) approva il bilancio 2) nomina amministratori, sindaci, revisore contabile 3) ne determina il compenso 4) delibera sulla responsabilità degli amministratori 5) autorizzazioni statutarie e legali sugli atti di gestione 6) Approva il regolamento interno Modello Dualistico 2364-bis: 1) Delibera sulla distribuzione utili; 2) nomina e revoca i consiglieri di sorveglianza e il revisore contabile 3) ne determina il compenso; 4) delibera sulla responsabilità dei consiglieri di sorveglianza. 5

6 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Competenza assemblea straordinaria (art c.c.) 1. Modificazioni dello statuto; 2. Nomina sostituzione e poteri dei liquidatori; 3. Altre materie attribuite per legge alla sua competenza LA DELEGA DI FUNZIONI ASSEMBLEARI 6

7 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Avviso di convocazione Società chiuse: Regola generale (art. 2366, 2° comma): Pubblicazione in G.U. o nel quotidiano indicato nello statuto, con anticipo di almeno 15 gg. Semplificazione : lo statuto può prevedere comunicazione con mezzi che garantiscano prova del ricevimento almeno 8 gg. prima dellassemblea (2366, 3° comma. Società aperte: Avviso pubblicato entro 30 gg. sul sito internet della società e con le altre modalità previste dalla Consob [Art. 125-bis Tuf, introdotto dal d.lgs. 27/2010]. Termini differenziati sono previsti per particolari delibere. Avviso di convocazione: contenuto più ricco (art. 126-bis Tuf). 7

8 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Convocazione. Assemblea totalitaria (2366, 4° comma): In mancanza delle formalità previste per la convocazione, lassemblea si reputa regolarmente costituita, quando è rappresentato lintero capitale sociale e partecipa allassemblea la maggioranza dei componenti degli organi amministrativi e di controllo. Tuttavia in tale ipotesi ciascuno dei partecipanti può opporsi alla discussione degli argomenti sui quali non si ritenga sufficientemente informato. 8

9 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Il consiglio di amministrazione convoca: 1) almeno una volta allanno entro 120 gg. dalla chiusura dellesercizio per lapprovazione del bilancio (art. 2364, 2° comma, e 154-ter Tuf); 2) negli altri casi previsti dalla legge (ad esempio, riduzione del capitale oltre il terzo); 3) Ogni volta che se ne ravvisa lopportunità 4) Quando ne è fatta richiesta da una minoranza qualificata (art. 2367) 9

10 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Convocazione dellassemblea Convocazione dellassemblea Diritti della minoranza Società chiuse Società che fanno ricorso al mercato 10%: diritto di chiedere la convocazione dellassemblea (art. 2367) 5%: diritto di chiedere la convocazione dellassemblea (art. 2367) ,5%: diritto di chiedere lintegrazione dello.d.g. (126-bis Tuf) 1/3 del capitale rappr. in assemblea: diritto di chiedere il rinvio (art c.c.) 10

11 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Il collegio sindacale convoca lassemblea: 1) ogni qualvolta la convocazione sia obbligatoria e gli amministratori non vi abbiano provveduto (art. 2406) 2) quando vengono a mancare tutti gli amministratori o lamministratore unico (art. 2386); 3) qualora nellespletamento del suo incarico ravvisi fatti censurabili di rilevante gravità e vi sia necessità di provvedere (art. 2406, 2° comma). Nelle società quotate il potere di convocazione può essere esercitato anche da solo due sindaci (art. 151, 2° comma). 11

12 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Intervento in assemblea (d.lgs , n. 27) Art. 2370, 1° comma, cod. civ. Possono intervenire in assemblea coloro ai quali spetta il diritto di voto. 12

13 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Intervento in assemblea La legittimazione si determina nel giorno dellassemblea. Si dimostra con lesibizione del certificato azionario o con le comunicazioni degli intermediari. Se lazione viene ceduta dopo la comunicazione lintermediario rettifica la comunicazione Lo statuto può richiedere il preventivo deposito delle azioni, o la registrazione da un termine prestabilito, eventualmente prevedendo lincedibilità fino allassemblea Non quotate Negoziate La legittimazione si determina immodificabilmente il settimo giorno di mercato aperto prima dellassemblea (83-sexies Tuf) Se lazione viene ceduta dopo la comunicazione lintermediario NON rettifica la comunicazione Lo statuto NON può imporre lincedibilità fino allassemblea. Lacquirente post record date NON ha diritto di intervento. 13

14 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Intervento in assemblea Non quotate. Sistema tradizionale (art c.c., 83-sexies, 3 comma, Tuf): Lo statuto deve optare fra stabilità della compagine societaria e negoziabilità delle azioni prima dellassemblea. Negoziate. Sistema record date (83-sexies, 2 comma, Tuf): Coniuga stabilità della compagine societaria e negoziabilità delle azioni prima dellassemblea. 14

15 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Lo statuto può consentire lintervento in assemblea mediante mezzi di telecomunicazione ovvero lespressione del voto per corrispondenza o in via elettronica (art. 2370, 4° comma). Svolgimento dellassemblea Il ruolo del presidente di assemblea: (art. 2371). 15

16 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso I quorum dellassemblea straordinaria (1° conv.) Società chiuse: Cost. : --; Del. : 50%+1 del capitale Esempio: La società Alfa ha emesso 100 azioni. Lassemblea delibera col voto favorevole di 51 azioni Società aperte: Cost. : 50% del capitale. Del. : 2/3 del capitale rappresentato in assemblea Lassemblea è costituita con la presenza di 50 azioni Se sono presenti 50 azioni Lassemblea è delibera con la magg. di 34 azioni Se sono presenti 90 azioni Lassemblea è delibera con la magg. di 60 azioni 16

17 Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso Computo delle azioni senza voto e a voto sospeso art. 2368, 3° comma) Esercizio: la società Alfa ha emesso 100 azioni, di cui 60 azioni ordinarie e 40 azioni di risparmio. Per 10 azioni ordinarie il voto è sospeso. In sede di assemblea ordinaria di 1a convocazione sono rappresentate 25 azioni. Si può celebrare lassemblea ? Assemblea ordinaria I conv.: Cost. : 50% del capitale Del. : 50%+1 del capitale rappresentato in assemblea Risposta: Devono essere rappresentate in assemblea 30 azioni 17


Scaricare ppt "Corso di diritto commerciale avanzato Prof. Mario Campobasso SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLT À DI GIURISPRUDENZA CORSO DI DIRITTO COMMERCIALE."

Presentazioni simili


Annunci Google