La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago un progetto speciale un’esperienza innovativa che guarda al futuro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago un progetto speciale un’esperienza innovativa che guarda al futuro."— Transcript della presentazione:

1 Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago un progetto speciale un’esperienza innovativa che guarda al futuro

2 Come è nato … Il mare costituisce una delle principali risorse turistiche della Toscana. Per questo, da tempo, le strategie promozionali messe in atto dai soggetti pubblici e privati sono orientate a valorizzare la costa ed il suo immediato entroterra. La ricchezza di risorse ambientali e naturalistiche, gli eventi culturali, le occasioni enogastronomiche, le presenze storiche ed archeologiche di grande rilievo che vi si trovano contribuiscono a definire un nuovo prodotto turistico integrato. Per rendere ancora più efficace la comunicazione e la commercializzazione turistica, nel 1998 le amministrazioni provinciali, i comuni capoluogo e le Agenzie per il Turismo della costa toscana hanno deciso di realizzare un progetto promozionale identificando nella “Costa di Toscana” un nuovo e suggestivo percorso turistico. Filo conduttore del percorso è la via Aurelia, una delle più importanti via dell’Italia antica, con testimonianze che risalgono fino ai periodi etrusco e romano, con i caratteristici castelli, i borghi e le pievi di epoca medioevale, il sistema delle fortificazioni costiere, le fattorie e i poderi nati con le bonifiche e le colonizzazioni dell’età lorenese, il sistema dei Parchi e delle aree protette.

3 Che cosa è … Il progetto intende promuovere la costa tirrenica come un prodotto unico in grado di esaltare le particolarità che lo caratterizzano, conservando e valorizzando, al tempo stesso, tutte le diversità che arricchiscono questo territorio che va dalla foce del Magra al confine laziale. Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago si propone, quindi come un prodotto turistico innovativo che non rappresenta la semplice sommatoria delle iniziative promozionali delle varie realtà locali, che comunque continueranno ad avere vita propria, ma capace di valorizzare in modo coordinato ed armonico le risorse culturali ed ambientali di maggiore richiamo turistico, di qualificare un sistema di strutture di accoglienza molto diversificato, di collegare attraverso percorsi ed itinerari, la costa con l’interno della Toscana, ricca di tesori artistici, storici e naturalistici. Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago, superando i localismi, potrà soddisfare l’esigenza di chi ricerca offerte diversificate e qualificate, consentire maggiore visibilità e competitività del territorio sui mercati turistici nazionali ed internazionali, favorire una maggiore circuitazione dei flussi turistici lungo tutto il territorio. Il progetto è coordinato dalla Provincia di Livorno ed interessa la costa e l’immediato entroterra dei territori delle Provincia di Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto e le isole dell’arcipelago toscano. Il logo e lo slogan “ToscanAmare - una costa lunga un anno” riassumono in maniera efficace i principali obiettivi del progetto: quello di estendere la stagione turistica in una realtà disponibile a recepire i flussi turistici durante tutto l’arco dell’anno e di evidenziare in maniera accattivante le peculiarità delle risorse naturali, storiche e culturali presenti nei territori.

4 che cosa è stato fatto: Nel triennio , sono stati realizzati, con il contributo della Regione ed in collaborazione con il Touring Club, la guida TOSCANAMARE, di circa cento pagine, con tutte le indicazioni necessarie a fornire al turista una visione complessiva del territorio, una carta topografica, quattro opuscoli tematici che hanno per oggetto la natura, la storia e la cultura, i prodotti tipici, la gastronomia e l’enologia, lo sport, le terme e il tempo libero. Il progetto è stato presentato alla BETA del ‘99, alla BIT2000 e all’expo Balnearia con la Regione Toscana, e, con la collaborazione dell’ENIT e del Consorzio “Toscana nel mondo”, in tre importanti manifestazioni fieristiche in località europee interessanti come bacino di utenza: S.Gallo, Salisburgo e Friburgo. La necessità di rafforzare l’identità della Costa Toscana ha consentito di realizzare, alla fine del 2000, il progetto di una nuova campagna di comunicazione che ruota intorno al tema “ un mare tanti entroterra” ed ha come slogan il mare in Toscana vive le emozioni della terra. Iniziative pubblicitarie e di comunicazione in ambito nazionale ed internazionale, che si sono rivelate utili come test di presentazione del prodotto: sulla rivista “Ulisse 2000” in distribuzione sui voli Alitalia, servizi tematici sulla rivista “Grand Tour” in distribuzione in vari paesi europei e sui treni internazionali, sulla rivista tedesca “GeoSaison” nell’inserto “DolceVita Italien” dedicato alla Toscana in distribuzione all’ Expo 2000 di Hannover. Nel 2001 sono stati realizzati, secondo un progetto di immagine coordinata, una specifica segnaletica e 80 espositori per tutti gli uffici informazione delle ApT aderenti al progetto. Nel novembre 2001 il progetto “Costa di toscana e isole dell’Arcipelago” è stato presentato in una manifestazione collaterale alla Fiera Touristik & Caravanning di Lipsia sul tema “la cultura della civiltà etrusca lungo la costa toscana” con conferenze stampa, esposizioni ed animazione realizzate in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura in Germania, l’Università di Lipsia, l’Università di Pisa ed i musei archeologici della costa toscana. attività

5 Agli inizi del 2002, in collaborazione con la delegazione ENIT di Vienna è stata realizzata, con la partecipazione dei Consorzi turistici della costa, una iniziativa promozionale presso 55 stazioni AGIP dell’Austria dal nome BELLAITALIA - TOUR. Nel 2002 infatti hanno aderito, sottoscrivendo un’intesa operativa, 18 Consorzi turistici che operano su tutto il territorio costiero. L’intesa definisce i ruoli ed i compiti che ciascun soggetto si assume durante lo svolgimento delle attività comuni. Dal 2002 è stato predisposto un piano operativo d’area “Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago” realizzato da Toscana Promozione e da tutte le Agenzie per il Turismo, che rappresenta lo strumento di programmazione del progetto. Nel piano sono indicate le attività comuni e di servizio come la ristampa del materiale, la condivisione delle banche dati, il portale ed il call center e le azioni promozionali in Italia e verso nuovi mercati esteri, rivelati interessanti per il prodotto, in particolare il Nord Europa (Danimarca, Olanda, Svezia Norvegia e Finlandia) attività

6 Nel gennaio del 2003 è stato attivato un call center che risponde al numero verde per l’Italia e al numero a pagamento a tariffa normale per le chiamate internazionali per supportare le esigenze informative riguardo al progetto Il call center è attivo tutti i giorni dalle ore 8 fino alle 20. Gli operatori forniscono informazioni generali riguardo a ogni ambito: caratteristiche del territorio, logistica del ricettivo, manifestazioni ed eventi e così via. Gli operatori selezionati sono stati formati anche attraverso alcuni incontri con funzionari delle 6 APT in modo tale da garantire una conoscenza approfondita di ciascun ambito, nonché un approccio professionale ispirato ai principi del telemarketing. Gli operatori hanno a disposizione un software che permette loro di inserire in tempo reale i dati acquisiti telefonicamente: per ogni chiamante verrà creata una scheda cliente che andrà a formare il database dei turisti potenziali. E’ stato inoltre progettato e creato un portale web: per l’Italia e dall’esterowww.toscanacosta.itwww.tuscancoast.com Si accederà al portale attraverso una welcome page in cui il turista potrà scegliere fra 5 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Da qui potrà navigare su due livelli: un primo dove troverà informazioni relative a tutta la costa riguardanti come arrivare, eventi, ospitalità, ristorazione, offerte e prenotazioni, meteo e clima ecc. Un secondo livello di navigazione sarà invece quello dove potrà sceglier direttamente il territorio d’interesse (gli ambiti delle 6 delle APT). Da qui accederà ai siti delle relative Apt e alle informazioni contenute in ognuno di essi. Dalla voce offerte e prenotazioni si accede invece ai nominativi dei Consorzi turistici che operano su tutto il territorio della costa e dell’arcipelago. I Consorzi aderenti al progetto avranno un link diretto con i propri siti internet. Attraverso il portale saranno inoltre consultabili alcune banche dati delle singole APT, che mediante apposite query, renderanno accessibili tutte le informazioni relative all’offerta attività

7 Il call center dall’Italia dall’Estero

8

9 Le iniziative sono state realizzate seguendo una strategia mirata secondo la quale ogni paese individuato è stato sensibilizzato al nostro prodotto attraverso una campagna stampa specifica sui principali quotidiani e periodici in cui si è data visibilità alle iniziative che si andavano a realizzare, come per esempio la partecipazione alle fiere del turismo. Successivamente è stata organizzata, in collaborazione con Toscana Promozione, le Apt aderenti al Progetto e le Delegazioni ENIT dei singoli paesi, una “Serata Costa Toscana” costituita da 3 momenti salienti: un workshop in cui i consorzi aderenti al Progetto incontravano in sedi prestigiose gli operatori più importanti di singoli mercati, una conferenza stampa con giornalisti delle principali testate e operatori in cui veniva presentato il Progetto e infine una cena di gala con prodotti tipici della costa portati e cucinati con grande maestria da uno staff di cuochi venuti appositamente dai territori costieri. AZIONI campagne stampa : in Italia, Olanda, Danimarca, Svezia e Norvegia fiere e eventi : a Copenaghen, a Goteborg e a vetrina Toscana in Svezia workshop, conferenze stampa e cene di gala ad Amsterdam, Copenaghen, Stoccolma e Oslo educational tour su tutta la costa Toscana con giornalisti olandesi, danesi, svedesi, norvegesi e finlandesi attività 2002 – 2003: iniziative all’estero

10 Azioni su nuovi mercati: primo semestre 2003 workshop fiere

11 educational tours per giornalisti 2003 Giugno - tema Mare e cultura due itinerari : a) Pisa – Versilia – Massa Carrara b) Arcipelago - Costa degli Etruschi - Maremma per giornalisti danesi e olandesi Ottobre - tema: cultura e enogastronomia due itinerari : a) Versilia – Massa Carrara - Pisa b) Costa degli Etruschi - Arcipelago - Maremma per giornalisti svedesi, norvegesi e finlandesi

12 Come si è sviluppato nel 2004 Aderiscono alla squadra dei soggetti promotori : la Regione Toscana l’Agenzia regionale Toscana Promozione le Camere di Commercio di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto il Comune di Viareggio Rinnovano l’intesa operativa 13 consorzi di operatori

13 Le intese Il protocollo sancisce la volontà delle Istituzioni e dei Soggetti Pubblici ad un impegno comune per la valorizzazione e la promozione integrata delle risorse di tutte le aree. delinea un modello di “buone pratiche” sia per la metodologia che per il sistema di relazioni che, costantemente, promuove ha validità triennale L’intesa operativa sancisce una concreta collaborazione fra Pubblico e Privato definisce ruoli, competenze, modalità di realizzazione delle iniziative viene rinnovato ogni anno

14 nuovi mercati consolidamento Azioni sui mercati esteri Scandinavia, Danimarca Ungheria, Polonia, Rep.Ceca Germania, Austria, Olanda, Francia

15 il mare in Toscana vive le emozioni della terra tranquillo, profumato, segreto, profondo limpido, appassionato, libero,intenso, ritrovato, ribelle, pulito, sussurrato, ospitale, aperto, prezioso. I colori della natura, le voci dei paesi, l’arte del vivere, la cultura del passato. Spiaggia per spiaggia, isola per isola, scogliera dopo scogliera, ogni giorno è un mare diverso. Ogni stagione un’esperienza nuova


Scaricare ppt "Costa di Toscana e isole dell’Arcipelago un progetto speciale un’esperienza innovativa che guarda al futuro."

Presentazioni simili


Annunci Google