La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’informatizzazione del servizio sociale integrato: l’adozione di GARSIA da parte del Comune di Bologna Relatore : Pina Civitella Comune di Bologna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’informatizzazione del servizio sociale integrato: l’adozione di GARSIA da parte del Comune di Bologna Relatore : Pina Civitella Comune di Bologna."— Transcript della presentazione:

1 L’informatizzazione del servizio sociale integrato: l’adozione di GARSIA da parte del Comune di Bologna Relatore : Pina Civitella Comune di Bologna

2 Alla base del processo di informatizzazione Un modello dati di Cartella socio-sanitaria, unico per i diversi target, con possibilità di utilizzare strumenti di valutazione professionale specifici (BINA, ICF ecc…) Un modello uniforme dei processi di accesso al Servizio Sociale Professionale, alla base della configurazione del motore di workflow e dei livelli di accesso e condivisione delle informazioni

3 Un’unica cartella socio-sanitaria condivisa all’interno del Comune COMUNE DI BOLOGNA PORTO COMUNE DI BOLOGNA SARAGOZZA Attivi 10 punti dello Sportello Sociale, i contatti dello Sportello Sociale sono visibili a tutti i nodi COMUNE DI BOLOGNA SAVENA

4 Un’unica cartella socio-sanitaria condivisa all’interno del Comune PRIS - Pronto Intervento Sociale Coordinamento Amministrativo Quartieri SBS-Servizio sociale bassa soglia SETTORE SOCIALE COMUNE DI BOLOGNA UFFICIO TUTELE

5  PRIS: Creazione cartella ed eventuale presa in carico su segnalazione unità di strada e forze dell’ordine  Ufficio Tutele: Visualizzazione e consultazione cartella per utenti su target minori  Coord. Amm.Quartieri: generazione bollettini inerenti a servizi residenziali e semiresidenziali target disabili  SBS: Registrazione contatto per richieste di interventi trasversalmente a tutti i target, provenienti da cittadini residenti/ non residenti  Settore Sociale: Visualizzazione e consultazione cartelle per coordinamento strutture nel processo LUC, Orientamento ai servizi, Risposte dirette ai cittadini, Estrazione e analisi dati su tutti i target Un’unica cartella socio-sanitaria condivisa all’interno del Comune

6 1. Gestite le cartelle dei target: minori e famiglie, disagio adulto, anziani 2.Ogni nodo visualizza tutte le cartelle caricate sul sistema 3. Ogni nodo modifica le cartelle di propria competenza 4. Tutti i case manager del nodo possono entrare in modifica 5. Possibilità di inserire soggetti della rete estesa oltre allo stato di famiglia caricato direttamente all’anagrafe comunale 6. Guida nella fase di valutazione dell’utente con l’introduzione di campi obbligatori 7. Possibilità di inserire documenti allegati, protocollarli e proteggerli in lettura/modifica 8. Gestione dello storico degli interventi e dei case manager 9. L’amministratore può trasferire le cartelle da un nodo all’altro su richiesta del responsabile

7 Settore Tecnologie Informatiche DOMANI Condivisione cartella socio - sanitaria con: Asp Irides: MSNA, condivisione della cartella e inserimenti minori in Struttura; ASP Città di Bologna: condivisione cartella e inserimento nel PAI del dettaglio del servizio A.D., rilevazione presenze A.D. target anziani e disagio adulto Distretto: condivisione cartella UVGT; Strutture per anziani: gestione LUC Un’unica cartella socio-sanitaria condivisa tra i soggetti della rete Strutture per anziani ASP Città di Bologna

8 Garsia un sistema integrato Quartiere n Asp Irides Asp Città di Bologna Distretto Aldebaran AD Quartiere 1 Rete Co. Bo. Rete Ausl VPN Lepida internet Strutture Residenziali per anziani Garsia SIC Lepida Regione Provincia

9 I numeri di GARSIA nel 2013  N° di nodi presenti: 14  N° operatori attivi: 250  N° casi con interventi autorizzati:  N° di utenti con PAI attivi:  N° accessi al sistema:  N° cartelle transitate da Comune ad AUSL: 8.000

10 Integrazione con i Sistemi Informativi Comunali GARSIA Anagrafe della Popolazione Entrate Extratributarie S.I. Protocollo e ProcedimentiSAP Mandati pagamento Servizi abitativi

11 IL PROCESSO DI ACCESSO E AMMISSIONE AI SERVIZI

12 Sportello Contatto | Agenda AS Colloquio | PAI Approvatore Approva PAI | Verifica Bdg. bozza v1 v2 Apertura PAI = Avvio procedimento Chiusura PAI = Fine procedimento Equipe PG Procollazioni: avvio/chiusura del procedimento; Atti di ammissione a singoli servizi; documenti allegati in cartella Approvazione del singolo intervento Approvazione del PAI

13 Processo erogazione AD integrato Comune ASP Consorzio Piano interventi Dettaglio Operativo interventi Cfr pianificato erogato Revisione Piano interventi Contributi economici Emissione bollettini Inserimento Prestazioni erogate Verifica Prestazioni erogate Vantaggi

14 ANAGRAFE COMUNAL E ACCESSO AMMISSION E/ EROGAZION E VALUTAZION E UTENTI Sistemi informativi servizi alla persona Fascicolo del cittadino CRUSCOTTO Livello gestionale Livello di governo REGIONE SOLE PLS MMG FSE RURER COMUNE REGIONE INPS CASELLARIO ASSISTENZA PROCEDURE DI GESTIONE DEI FLUSSI E AGGREGAZIONE DATA STORAGE Cartella sociale regionale

15 GRAZIE DELL’ATTENZIONE !


Scaricare ppt "L’informatizzazione del servizio sociale integrato: l’adozione di GARSIA da parte del Comune di Bologna Relatore : Pina Civitella Comune di Bologna."

Presentazioni simili


Annunci Google