La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ciclo Integrato della Performance. Indice  Il Ciclo delle Performance  Il Ciclo Integrato della Performance  L’evoluzione del Piano della Performance.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ciclo Integrato della Performance. Indice  Il Ciclo delle Performance  Il Ciclo Integrato della Performance  L’evoluzione del Piano della Performance."— Transcript della presentazione:

1 Ciclo Integrato della Performance

2 Indice  Il Ciclo delle Performance  Il Ciclo Integrato della Performance  L’evoluzione del Piano della Performance  Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione  Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità  Le fasi della Performance  Scenari futuri

3 Normativa, delibere e valutazioni A.N.AC (ex CiVIT)/ANVUR Stakeholder Documento di visione strategica Piano triennale delle attività Bilancio di previsione Documento di visione strategica Piano triennale delle attività Bilancio di previsione Piano prevenzione corruzione Programma trasparenza e Integrità Piano prevenzione corruzione Programma trasparenza e Integrità Sistema di misurazione e valutazione Standard di qualità dei servizi Standard di qualità dei servizi Piano della Performance Relazione annuale sulla Performance Relazione annuale Prevenzione Corruzione Ciclo della Performance

4 Delibera n. 6/2013 Linee guida relative al ciclo di gestione della performance per l’annualità 2013 …una delle principali criticità emerse dai monitoraggi riguarda la bassa integrazione tra i diversi documenti prodotti, che suggerisce di focalizzare l’attenzione su una implementazione coordinata e finalizzata all’efficacia degli strumenti e dei processi posti in essere… …richiama le amministrazioni alla previsione che vi sia un esplicito collegamento tra gli obiettivi indicati nel Piano della Performance e quelli del Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità. …. ha previsto la coerenza tra gli obietti indicati nel Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità con quelli previsti dal Piano della Performance. Delibera ANAC 50/2013 Linee guida per l’aggiormento del Programma per la Trasparenza ….. Piano Nazionale Anticorruzione Ciclo della Performance

5 …nasce il progetto dell’Agenzia che vede riuniti in un unico documento il Piano Triennale della Performance, il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità. Parte generale Sezione A Piano triennale della Performance Sezione A Piano triennale della Performance Sezione B Piano triennale di Prevenzione della Corruzione Sezione B Piano triennale di Prevenzione della Corruzione Sezione C Programma triennale per la Trasparenza e l’Integrità Sezione C Programma triennale per la Trasparenza e l’Integrità Mappa obiettivi Ciclo Integrato della Performance

6 …nasce il progetto dell’Agenzia che vede riuniti in un unico documento il Piano Triennale della Performance, gli Standard di Qualità, il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità. Parte generale Sezione A Piano triennale della performance Sezione A Piano triennale della performance Sezione B Piano triennale di prevenzione della corruzione Sezione B Piano triennale di prevenzione della corruzione Sezione C Programma triennale per la trasparenza e l’integrità Sezione C Programma triennale per la trasparenza e l’integrità Mappa obiettivi Ciclo Integrato della Performance Introduzione generale Missione dell’agenzia Contesto esterno e interno Risorse economiche Risorse umane Risorse strumentali Introduzione generale Missione dell’agenzia Contesto esterno e interno Risorse economiche Risorse umane Risorse strumentali

7 …nasce il progetto dell’Agenzia che vede riuniti in un unico documento il Piano Triennale della Performance, gli Standard di Qualità, il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità. Parte generale Sezione A Piano triennale della performance Sezione A Piano triennale della performance Sezione B Piano triennale di prevenzione della corruzione Sezione B Piano triennale di prevenzione della corruzione Sezione C Programma triennale per la trasparenza e l’integrità Sezione C Programma triennale per la trasparenza e l’integrità Mappa obiettivi Ciclo Integrato della Performance Mappa degli obiettivi strategici Mappa degli obiettivi operativi Mappa degli obiettivi strategici Mappa degli obiettivi operativi

8 Ciclo Integrato della Performance Un sistema modulare Ciclo Integrato della Performance Un sistema modulare Parte generale Piano triennale della Performance Piano triennale della Performance Piano triennale di Prevenzione della Corruzione Piano triennale di Prevenzione della Corruzione Programma triennale per la Trasparenza e l’Integrità Programma triennale per la Trasparenza e l’Integrità Mappa obiettivi

9 Ciclo Integrato della Performance I vantaggi Ciclo Integrato della Performance I vantaggi TRASVERSALITA ’ Garantisce coerenza all’intero sistema RAZIONALIZZAZIONE Ottimizza le risorse in termini di tempo e le risorse umane EFFICACIA Consente di raggiungere con maggiore efficienza la missione dell’Ente

10 L’albero delle Performance Obiettivi di performance organizzativa Obiettivi sui temi del PTA Obiettivi da anticorru- zione e trasparenza Obiettivi strategici di Agenzia per il triennio Obiettivi operativi di Unità Organizzativa per il 2014

11 L’evoluzione del Piano della Performance L’evoluzione del Piano della Performance 95 Obiettivi Operativi descrittivi di attività Obiettivi Strategici non definiti Fino al triennio Triennio

12 L’evoluzione del Piano della Performance L’evoluzione del Piano della Performance Individuazione delle aree di intervento TEMI (es Governo del territorio, benessere organizzativo) Declinazione delle tematiche in traguardi cui l’ente ambisce Definizione di obiettivi operativi (intesi come punti di arrivo di un insieme di azioni) Gli obiettivi sono obiettivi di gruppo L’indicatore associato è una somma di indicatori Gli obiettivi sono obiettivi di gruppo L’indicatore associato è una somma di indicatori

13 temistrategicioperativi 225 temistrategicioperativi 5812 Obiettivi di performance organizzativa Obiettivi sui temi del PTA temistrategicioperativi 227 Obiettivi da anticorruzione e trasparenza L’evoluzione del Piano della Performance L’evoluzione del Piano della Performance

14 Obiettivo operativounitàindicatoretarget 2014 Massimizzare l'utilizzo del sistema di prima generazione Gestione Missione e Utilizzo Ingegneria gestione sistemi Osservazione della Terra CIDOT a) numero di accordi realizzati al fine di incrementare il volume di fornitura dei dati/prodotti CSK b) numero di dati/prodotti fornito a) 1 accordo b) prodotti Garantire la operatività del sistema attuale e futuro Ingegneria gestione sistemi Progetto CSM Sicurezza a) Tabella sinottica riassuntiva dei risultati raggiunti per la gestione dell'operatività del sistema COSMO-SkyMed b) gestione della cooperazione con la Direzione Generale degli Armamenti Francesi (Sustaining Engineering & Servizi ) a) Aggiornamento semestrale b) 0 sanzioni derivanti dal Sustaining Engineering & Servizi alla DGA Francese e alla Difesa Italiana Obiettivo strategicoindicatoretarget Aumentare la fruibilità e la diffusione dei prodotti ASI di Osservazione della terra attraverso la stipula di accordi, il mantenimento in esercizio degli asset spaziali esistenti e la realizzazione di nuovi. Numero dei prodotti ASI (COSMO- SkyMed) forniti agli utenti civili prodotti Realizzazione di nuovi asset Preparazione COSMO-SkyMed di 2^ generazione L’evoluzione del Piano della Performance L’evoluzione del Piano della Performance

15 Piano di Prevenzione della Corruzione Misure obbligatorie Azioni Da Piano Nazionale Anticorruzione Riferimenti normativi e linee guida L. 190/2012 Piano Nazionale Anticorruzione Riferimenti normativi e linee guida L. 190/2012 Piano Nazionale Anticorruzione Misure ulteriori Da Mappatura dei rischi

16 A NALISI DEL R ISCHIO Assunzione a tempo determinato Gare per l’affidamento di contratti di programmi istituzionali sopra la soglia Selezioni per l’assegnazione di assegni di ricerca Attribuzione di benefici economici ai dipendenti (sussidi) Mappatura dei rischi

17 ATTORI COINVOLTI AZIONE RPC - Struttura di supporto RPC Predisposizione del Codice di comportamento ai fini dell’adozione 15/05/2014 RPC - OIV Monitoraggio sull’osservanza del codice 15/05/2015 RPC - Struttura di supporto RPC Aggiornamento del Codice di comportamento 30/06/2016 AREA Prevenzione della corruzione, trasparenza e integrità TEMA Etica e legalità Obiettivo Strategico – S.11 Sviluppo e promozione dell’etica e della legalità Obiettivo operativo – 18/2014 Pianificazione e realizzazione degli interventi organizzativi volti a prevenire il rischio di corruzione strategicioperativiazioni 1332 Obiettivi da anticorruzione Piano di Prevenzione della Corruzione

18 Codice di Comportamento Il Codice ASI integra e specifica le disposizioni del Codice Generale Il Codice ASI integra e specifica le disposizioni del Codice Generale Il rispetto delle disposizioni del Codice rileva anche ai fini della misurazione e della valutazione della Performance in merito al raggiungimento degli specifici obiettivi in tema di contrasto del fenomeno della corruzione Codice Generale Codice ASI

19 Programma Trasparenza e Integrità Programma Trasparenza e Integrità Obblighi di Pubblicazione Regolamento irrogazione sanzioni Monitoraggi Riferimenti normativi e linee guida D.Lgs. 33/2013 Delibera ANAC 50/2013 Riferimenti normativi e linee guida D.Lgs. 33/2013 Delibera ANAC 50/2013

20 AREA Prevenzione della corruzione, trasparenza e integrità TEMA Efficienza e trasparenza Obiettivo Strategico – S.12 Promozione dell’innovazione, dell’efficienza organizzativa e della trasparenza Obiettivo operativo – 21/2014 Implementazione della tracciabilità delle informazioni ATTORI COINVOLTIAZIONE RPC – GdL Codice di Comportamento e Regol. sanzioni Regolamento del procedimento sanzionatorio per la violazione degli obblighi di trasparenza di cui all’ Art. 47 del D. Lgs. 33/ /05/2015 Programma Trasparenza e Integrità strategicioperativi azioni Obiettivi da trasparenza

21 Regolamento Sanzioni Riferimenti normativi / linee guida D. Lgs. 33/2013 art. 47 Delibera ANAC 66/2013 Riferimenti normativi / linee guida D. Lgs. 33/2013 art. 47 Delibera ANAC 66/2013 Disciplina la procedura per l’irrogazione delle sanzioni amministrative previste dall’art. 47 del D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” ai titolari di incarichi di indirizzo politico, in caso di mancata o incompleta comunicazione, al RdT, delle informazioni reddituale e patrimoniali Soggetti, così come individuati dal Programma Triennale per la Trasparenza, tenuti a pubblicare i dati relativi alle società partecipate agli amministratori societari in relazione alla comunicazione dell’incarico e del relativo compenso

22 Programmazione Piano Triennale Attività Bilancio previsione Ciclo Integrato Performance (CIP) Cascading Obiettivi Rendicontazione Stati di avanzamento CIP Consuntivo CicloBilancio Consuntivo Relazione sulla Performance Le Fasi del Ciclo Integrato

23 La programmazione ASI

24 La rendicontazione ASI

25 Progammazione e Rendicontazione ASI

26 Scenari Futuri Piano della Performance Piano di Prevenzione della Corruzione Programma per la Trasparenza Piano Fabbisogno Personale Piano Fabbisogno Informativo Ciclo integrato Performance Piano Triennale Attività Bilancio di Previsione e PIRA Bilancio di Genere e Sociale Sistema Integrato ARCHIMEDE

27


Scaricare ppt "Ciclo Integrato della Performance. Indice  Il Ciclo delle Performance  Il Ciclo Integrato della Performance  L’evoluzione del Piano della Performance."

Presentazioni simili


Annunci Google