La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale Presentazione dei lavori dei gruppi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale Presentazione dei lavori dei gruppi."— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale Presentazione dei lavori dei gruppi

2 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale maggio ° Tema I fondamenti della cultura tecnica e professionale nel XXI secolo Metodo e capacità di comunicare in contesti globali Saperi e competenze che caratterizzano figure riferite ad aree professionali Metodi e linguaggi riguardanti i saperi di tipo matematico, fisico, chimico, economico

3 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale maggio ° Tema Indirizzi di studio e organizzazione dei curricoli Istruzione Tecnica Vocazione dell’Istruzione Tecnica è dare ai giovani gli strumenti per rispondere ai bisogni formativi del mondo del lavoro e delle professioni con riferimento a contesti applicativi caratterizzati da innovazioni tecnologiche Settori: tecnologico, economico, socio-sanitario

4 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale maggio ° Tema Indirizzi di studio e organizzazione dei curricoli Istruzione Professionale Le vocazioni caratterizzanti l’Istruzione Professionale: correlare i contesti esperienziali che connotano le figure professionali di riferimento con i fondamenti culturali una forte personalizzazione, flessibilità, sistematicità del collegamento con il territorio e il mondo del lavoro

5 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale maggio ° Tema L’innovazione didattica e metodologica: laboratori, tirocini e stage Metodologie innovative: Aule laboratorio per tutte le discipline (anche italiano, storia …) Insegnamento modulare Impresa Formativa Simulata Alternanza Scuola-lavoro Struttura dei curricoli Percorso strutturato con ampi spazi di flessibilità per alternanza, stage e tirocini, con conseguente accorpamento delle discipline e riduzione delle ore di lezione Come: Inserimento di tirocini, stage e alternanza nella struttura dei curricoli Coprogettazione e coordinamento con le imprese e gli altri attori del territorio Valutazione condivisa dell’apprendimento in contesti di lavoro Formazione dei docenti anche per funzioni dedicate ai rapporti scuola- lavoro

6 Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale maggio ° Tema Gli istituti tecnici superiori e i poli tecnico-professionali Gli Istituti tecnici superiori si riferiscono a ampi settori produttivi; hanno sedi stabili sul territorio; si costituiscono attraverso un modello organizzativo fondato sulla collaborazione pubblico privato per rispondere alla domanda di tecnici superiori in ambito locale, regionale, nazionale I poli tecnico professionali vanno strutturati in una logica di filiera e devono realizzare ricognizioni permanenti dei fabbisogni formativi del territorio, agevolare il conseguimento di titoli e qualifiche di differente livello, diffondere la cultura scientifica, tecnica ed economica, l’innovazione metodologica ed organizzativa, promuovere e sostenere la ricerca applicata


Scaricare ppt "Laboratorio dell’Istruzione Tecnica e Professionale Presentazione dei lavori dei gruppi."

Presentazioni simili


Annunci Google