La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La tendinite, come si evince dal suffisso -ite, è un’ infiammazione di uno o più tendini presenti nel corpo umano. I tendini non sono altro che strutture.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La tendinite, come si evince dal suffisso -ite, è un’ infiammazione di uno o più tendini presenti nel corpo umano. I tendini non sono altro che strutture."— Transcript della presentazione:

1 La tendinite, come si evince dal suffisso -ite, è un’ infiammazione di uno o più tendini presenti nel corpo umano. I tendini non sono altro che strutture che servono a unire i muscoli alle ossa, e che svolgono quindi la funzione di “connettori”, ossia di elementi in grado di far sviluppare il movimento (o la forza), a partire dall’impulso ricevuto da un muscolo. Se l’infiammazione in questione coinvolge anche la guaina presente attorno a un tendine, essa prenderà il nome di tenosinovite. Le tendiniti possono colpire indistintamente qualsiasi tendine presente all’interno del nostro corpo, anche se le più frequenti avvengono all’altezza degli arti. Una delle infiammazioni più comuni è quella del tendine d’Achille (all’altezza quindi del piede ).

2 Il sintomo più evidente di una tendinite è ovviamente la comparsa di dolore all’altezza della parte infiammata la quale, come detto, può essere localizzata in qualsiasi area del corpo (nella quale sono presenti tendini). A seconda del grado di sviluppo della patologia, essa può anche essere accompagnata da gonfiore o tumefazione : in tali casi, il rigonfiamento è dovuto alla presenza di liquido formatosi durante l’infiammazione. In alcuni casi si arriva a parlare di tendinite “ crepitante ”, ossia quando, in conseguenza dell’infiammazione, il movimento di un tendine provoca un rumore oppure una sorta di “scatto”. La cronicizzazione della patologia può provocare anche delle riduzioni a livello delle funzionalità muscolari.

3 La tendinite può essere causata da un trauma improvviso, ma nella maggior parte dei casi è la conseguenza di una serie di microtraumi provocati da movimenti ripetuti. Ad esempio un uomo sedentario di mezza età che passa un pomeriggio a pitturare i soffitti di casa può iniziare a soffrire di tendinite o borsite alla spalla. Chi invece trascorre molto tempo davanti a una tastiera con le mani e i polsi non ben posizionati può iniziare a soffrire di tendinite al polso. Le prime partite di tennis della stagione e i primi colpi di rovescio possono causare uno sforzo del tendine della parte esterna del gomito. La borsite al ginocchio può colpire se si sta per lungo tempo in ginocchio su una superficie dura. In altri casi l’infezione può colpire la guaina della borsa o del tendine. I cristalli, associati alla gotta, possono formarsi all’interno delle borse e, esattamente come le infezioni, possono presentarsi anche in assenza di eventi scatenanti.

4 Per quanto concerne il trattamento della tendinite, la cura più indicata consiste in primo luogo in un periodo di riposo (non appena avvertite il dolore, sospendete immediatamente l' attività fisica ). Nel caso in cui in un paio di giorni il dolore non dovesse diminuire, consultate il medico curante. Potreste poi optare per delle pomate, cerotti o compresse con azione anti-infiammatoria, opportunamente prescritti dal medico. Sulla parte, potrà inoltre essere applicato del ghiaccio per ridurre il gonfiore ed il dolore. Dopo il periodo di riposo, potrete iniziare a svolgere degli esercizi di riabilitazione.


Scaricare ppt "La tendinite, come si evince dal suffisso -ite, è un’ infiammazione di uno o più tendini presenti nel corpo umano. I tendini non sono altro che strutture."

Presentazioni simili


Annunci Google