La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA MEDIAZIONE BULGARIA Primordio C’è anche domani un giorno …. Ma altro…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA MEDIAZIONE BULGARIA Primordio C’è anche domani un giorno …. Ma altro…"— Transcript della presentazione:

1 LA MEDIAZIONE BULGARIA Primordio C’è anche domani un giorno …. Ma altro…

2 IL PERCORSO DALLA METÀ DEGLI ANNI 90 FINO QUI… Progetti sulla promozione della mediazione

3 Formazione mediatori; Programmi di formazione; Diffusione della mediazione attraverso le camere di commercio; Adozione della Legge sulla mediazione nell’anno Corsi regolamentati di certificazione dei mediatori; Adozione di un nuovo Codice di procedura civile; Corsi pilota di mediazione per giudici.

4 IL QUADRO LEGALE DELLA MEDIAZIONE La Legge della mediazione nell’anno 2004, le ultime modifiche – l’anno Ordinanza № 2 del 15 marzo Codice di procedura civile In conformità con la Direttiva (2008/52/CE)

5 I LITIGI, OGGETTO DELLA MEDIAZIONE Civili; Commerciali; Di lavoro; Familiari; Amministrativi; Legati ai diritti dei consumatori; Penali con carattere privato; Transfrontalieri; Ed altri …,

6 DIREZIONAMENTO VERSO LA MEDIAZIONE DA PARTE DEL GIUDICE Nei processi civili e commerciali il giudice può ordinare alle parti in litigio la mediazione stabilendo la prima udienza di giudizio in udienza aperta. (CPC, art.140 (c.3), art.374 (c.2).) Se le parti concordano di ricorrere alla mediazione, il processo può essere rinviato o cessato, secondo la Loro volontà. ( CPC, art.229 (comma.1) (punto.1). Le parti di solito svolgono sessioni di mediazione nel periodo fra due udienze di giudizio.

7 INDICAZIONE PER LA MEDIAZIONE DA PARTE DEL GIUDICE Nei casi di divorzio il giudice è obbligato a proporre la mediazione (le parti non sono obbligate ad accettare). Se non viene raggiunto un accordo durante la mediazione, il processo di divorzio di comune accordo continua. (CPC, art.321 (2), (3) e (5).

8 LA CONFIDENZIALITÀ Si riferisce a: " Tutti gli eventi, i fatti e i documenti utilizzati in mediazione" (LM, Art.7.) Tutti i partecipanti alla mediazione. (LM, Art.7.)

9 GARANZIE: Il Mediatore non può essere interrogato come testimone (per quanto riguarda le informazioni affidate durante la mediazione), salvo i casi in cui ha il consenso espresso del partecipante che le ha offerte. (LM, art.7 (2).)

10 ECCEZIONI: Le ragioni legate di tutela dell’ordine pubblico, Protezione degli interessi dei bambini o la prevenzione dei danni alla inviolabilità fisica e psichica di una persona.

11 GLI EFFETTI DELLA MEDIAZIONE SUI TERMINI DI PRESCRIZIONE Il termine di prescrizione si sospende per un periodo di massimo 6 mesi dall’avvio della procedura.

12 LA FORZA ESECUTIVA DELL’ACCORDO DI MEDIAZIONE L’Accordo raggiunto dopo una procedura di mediazione ha valore di patto in tribunale ed è soggetto all’approvazione da parte dei tribunali distrettuali del paese. Il giudice approva l’accordo dopo la conferma da parte delle parti, se non contrario alla legge e alla moralità.

13 STIMOLI: Dopo la finalizzazione del processo attraverso un accordo, metà dalla tassa di stato depositata sarà rimborsata al ricorrente.

14 Il programma «Convenzioni» - realizzato mezzo il Progetto : „ LA MEDIAZIONE – LA VOSTRA SOLUZIONE” Il progetto è stato realizzato dal Tribunale distrettuale di Sofia (TDS) e l’Associazione professionale dei mediatori in Bulgaria (APMB), e i loro partner sono stati: Associazione europea dei giudici per mediazione (GEMME) e la Commissione bulgaro -americana per scambio educativo “Fulbright”. IL CENTRO DI CONVENZIONI E MEDIAZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DISTRETTUALE SOFIA E TRIBUNALE DELLA CITTÀ DI SOFIA

15 Proporre alle parti dai processi TDS e TCS di risolvere il litigio in via amichevole attraverso la mediazione La possibilità di ridurre il numero di processi dal TDS e TCS e la promozione della mediazione in Bulgaria I PRINCIPALI OBIETIVI DEL CENTRO DI MEDIAZIONE E CONVENZIONI PRESSO IL TRIBUNALE DISTRETTUALE SOFIA E TRIBUNALE CITTÀ SOFIA

16 LA FORMULA DEL SUCCESSO – LA COLLABORAZIONE Giudici Funzionari dei tribunali Avvocati e giuristi Mediatori

17 BREVE STORICO DEL CCM L’anno 2009 – formazione di 15 giudici – reindirizzamenti interni fra giudici istruiti; – l’elaborazione delle Norme di funzionamento del Centro; - La selezione dei mediatori;.– coordinatore e spazio per Centro;

18 L’EVOLUZIONE inizio dell’attività del CCM – inizio della partecipazione TCS; Разкриване на дейност в 3ГО Progetto “La mediazione e l’autorità giudiziaria interazionarie di successo per un migliore accesso alla giustizia e ai servizi giudiziari” elaborazione e adozione di alcune norme supplementare riguardanti la selezione dei mediatori, la qualità delle mediazioni, l’attività del Centro

19 COME FUNZIONA IL CCM Commissione e sottocommissioni- selezione e completo; la responsabilità dei membri Coordinatore- informazione sull’attività del Centro, sostegno nell’ambito della procedura. Mediatori- garantire mediazioni di qualità, specialisti con esperienza ricca. Tirocinanti- assicurano sostegno integrale all’attività CCM;

20 COSA HA REALIZZATO IL CENTRO NEL 2013: – Mediazioni effettuate – 103 – Convenzioni – 36 % – Completi de reindirizzamento da TDS e TCS – oltre 40 – Parti che hanno ricorso individualmente al CCM per mediazione – 32 %

21 Il Tribunale informa le parti che per la soluzione del litigio esse possono ricorrere alla procedura di mediazione, come strumento di risoluzione extragiudiziale del litigio. Codeste possono rivolgersi al centro di mediazione o ad un mediatore dal Registro unico dei mediatori presso il Ministero della Giustizia: (http://www.justice.government.bg/MPPublicWeb/default.a spx?id=2) La Mediazione è un servizio a pagamento. Il CCM presso TDS e TCS offre in presente lo svolgimento della procedura di mediazione a titolo gratuito. Il tribunale informa le parti che possono beneficiare della possibilità messa a disposizione.

22 COME SI REDIREZIONA A CCM DAL TDS E TCS Sono stabilite insieme con le parti una data e un’ora convenienti. Il Coordinatore giudiziario è contattato telefonicamente per verificare se sono disponibili la data e l’ora scelte. L’invito delle parti per completare la richiesta di mediazione/disponibile sulla pagina web o al CCM e depositarla presso il coordinatore giudiziario.

23 PIÙ INFORMAZIONI SU CCM Porte aperte, Settimana della mediazione presso TDS e TCS, incontri professionali ed educativi, corsi interni, tavole rotonde con la partecipazione di alcuni giudici, mediatori e tirocinanti da TDS e TCS. Iniziative comuni con l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale, Consiglio degli avvocati, la comunità accademica e organizzazioni non governativi; Gruppo su FACEBOOK : https://www.facebook.com/CentarZaS pogodbiIMediaciacsm https://www.facebook.com/CentarZaS pogodbiIMediaciacsm Forum: rs.eu/forum/http://mediator-s rs.eu/forum/

24 Tutto ciò che fatto con il cuore ha una forza immensa e offre soddisfazione per le persone che lo creano. GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE!

25 Tutte le fotografie della presentazione sono del famoso fotografo bulgaro Evgeni Dinev. Ringraziamo per il permesso di vedere Bulgaria attraverso il suo obiettivo!


Scaricare ppt "LA MEDIAZIONE BULGARIA Primordio C’è anche domani un giorno …. Ma altro…"

Presentazioni simili


Annunci Google