La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DEMOCRAZIA alla scoperta di ciò che sta dentro la società Percorso didattico assistito per “Adulti Ancora a Scuola” CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DEMOCRAZIA alla scoperta di ciò che sta dentro la società Percorso didattico assistito per “Adulti Ancora a Scuola” CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014."— Transcript della presentazione:

1 DEMOCRAZIA alla scoperta di ciò che sta dentro la società Percorso didattico assistito per “Adulti Ancora a Scuola” CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

2 Che cosa è la democrazia? Rispondi con parole tue. Scrivi sul quaderno. Poi, cercane una o più definizioni. Aiutati per prima cosa col Vocabolario italiano. Dopo con libri. Infine collegati ad internet e trascrivine la definizione dalla Enciclopedia Treccani zia/. zia/ CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

3 Se fosse un animale Se fosse un animale, la democrazia sarebbe un quadrupede: quattro sono i piedi su cui cammina la democrazia Quindi i principi, cioè le idee che si vogliono realizzare con la democrazia sono: la sovranità popolare, l’uguaglianza giuridica dei cittadini, l'attribuzione di diritti e doveri sanciti dalla Costituzione, la separazione e indipendenza dei poteri. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

4 Facciamo, ora, finta di avere le risposte per capire queste quattro cose. Ad esempio: sovranità popolare vuol dire che il potere appartiene al popolo. Quindi ad ogni singolo cittadino e a tutti assieme. Il mio potere da solo è poco, quindi devo andare d’accordo e unirmi ad altri che abbiano le mie stesse idee, poi uno di noi fa il portavoce di come realizzare le idee. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

5 Andiamo avanti a fare finta di non dare risposte …. Quindi il punto due: … la uguaglianza giuridica dei cittadini: la parola, i pensieri e gli atti di nessun cittadino valgono diversamente da quelli di un altro, un giudice non può favorire un cittadino. il terzo: diritti e doveri sanciti dalla Costituzione. Qui prima di tutto capiamo cosa è una Costituzione. E dopo un gruppo eletto dai cittadini scrive la Costituzione democratica che elenca i diritti e i doveri uguali per ogni cittadino ….. Quarto: scrivere della indipendenza e separazione dei poteri. Quali poteri si intendono? Quali sono i poteri che la società umana ha inventato per governare i gruppi e gli Stati? CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

6 Diamo il primo indizio per rispondere: i poteri politici pensiamo siano tre. scrivere le leggi Per governarsi gli uomini e le donne hanno bisogno di scrivere le leggi {1°} ( scrivi tu come si potrebbe chiamare questo {1°} potere ………………….. ……………………………. ) [tu puoi saperlo perché sei una persona già informata, comunque stai al gioco. Qui siamo a scuola…... CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

7 {2°potere} Ora ….. ci vuole che le leggi vengano applicate ed eseguite per realizzare le cose che servono per stare insieme in società e negli Stati, in pratica bisogna nominare un “piccolo” gruppo di cittadini che governino eseguendo le leggi che sono state decise (potere …………. ); e che quindi governino, … cioè stiano onestamente a capo di una democrazia. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

8 {3° potere} ma se le cose non vanno bene o se qualcuno commette delle cose cattive o si approfitta di essere uno degli eletti ingannando le leggi, allora va denunciato, processato e, se del caso, condannato: ci vuole un gruppo di giudici che siano indipendenti e non guardino in faccia a nessuno e giudichino secondo le leggi scritte per verificare se un cittadino o un gruppo ha commesso reati e quindi se sono delinquenti vanno condannati a pene e reclusioni, cioè va limitata la loro libertà perché non commettano ancora sbagli e perché riparino il danno fatto agli altri cittadini e alla comunità democratica (potere ……………… ) CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

9 Potresti chiedere all’insegnante di lingua inglese di tradurre quello che disse Winston Churchill a proposito di democrazia? « Many forms of Government have been tried and will be tried in this world of sin and woe. No one pretends that democracy is perfect or all-wise. Indeed, it has been said that democracy is the worst form of government except all those other forms that have been tried from time to time. » (Winston Churchill)Winston Churchill Se vuoi la traduzione da sfaticato, puoi, ma pensaci bene, clicca qui e l’avrai.qui CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

10 Il Paese in cui sei nato ha una costituzione democratica? Il Paese in cui vivi ha una costituzione democratica? Usa il quaderno per riscrivere la domanda e rispondere. Fatti aiutare dall’insegnante per meglio esprimerti e scrivere correttamente. Se hai risposto SI, almeno a una delle domande, allora senti: ti sembra che le cose dove vivi vadano bene? Pensaci rifletti, preparati a spiegare il tuo pensiero. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

11 La democrazia nella quale vivi funziona? Vorresti cambiare qualcosa? Sul quaderno scrivi solo una cosa che ti sembra importante, poi ricopiala su una da inviare alla tua insegnate. L’insegnate nella lezione prossima si riferirà a quello che hai scritto che ti piacerebbe cambiare e ti dirà se nella Costituzione della Repubblica Italiana quella cosa è prevista, e in quale articolo è prevista, e ti informerà su come e se il Parlamento o il Governo sta procedendo per realizzarla. Oppure ti dirà se quella cosa non è prevista dalla Costituzione italiana o se non è una cosa democratica. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

12 Dire “non va bene” si può La Democrazia deve funzionare per forza? … …………………… (parlane nella lezione e poi scrivi brevemente la tua opinione e quella degli altri presenti, sul quaderno) Se quello che accade nel Paese dove vivi non ti piace è colpa della Democrazia? (rispondi sul quaderno, magari prima scrivi la domanda appropriata) … …………………… CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

13 Quando, secondo te, non funziona la Democrazia? (Parlane, discutine secondo le indicazioni che ti dà l’insegnante ….) Se una cosa non funzione va buttata via? Oppure si può tentare di ripararla? (esprimi le tue opinioni ed ascolta rispettosamente quelle degli altri. Infine scrivi una frase come tua risposta alla domanda.) CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

14 La persona saggia dice … “ le primavere” ma ”gli inverni” Come in altre situazioni anche nella Democrazia esistono periodi buoni, si dice “ le primavere”, con crescita sviluppo interessi e pensieri positivi e senso di collettività, ma come nelle stagioni ci sono anche ”gli inverni”, periodi negativi in cui prevalgono egoismo e difficoltà a fare bene e a migliorare le cose: sono periodi in cui la richiesta di collaborazione di tutti per generare di volta in volta il miglior cambiamento dovrebbe guidarci! Sarebbe peggio lasciarci prendere dall’ira verso gli altri e volere la distruzione di ogni cosa, senza prima tentare di ripararla. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

15 “cambiamento democratico” La Democrazia è sovranità popolare, allora soprattutto nei momenti brutti mangiamo pane e volpe e non fidiamoci di chi ci fanno vedere sempre in televisione, lavoriamo come formichine e controlliamoli, cambiamoli con il nostro voto e portiamo anche la nostra voce in televisione per partecipare al “cambiamento democratico” che la nostra Costituzione Italiana racconta e leggivaiArticolo 49 CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

16 Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. Art Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. “cambiamento democratico” La Democrazia è sovranità popolare, allora soprattutto nei momenti brutti mangiamo pane e volpe e non fidiamoci di chi ci fanno vedere sempre in televisione, lavoriamo come formichine e controlliamoli, cambiamoli con il nostro voto e portiamo anche la nostra voce in televisione per partecipare al “cambiamento democratico” come la nostra Costituzione Italiana insegna: La Costituzione della Repubblica Italiana vai al testo vai al testovai al testo CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

17 C’è gusto a imparare, vero? C’è gusto a imparare, vero? Vai avanti e continua a domandare … Il Marocco ha una costituzione democratica? La democrazia è la sola concezione politica che le società umane hanno nella storia? Quando nel tuo paese è “nata” la democrazia? tipo Quale tipo di democrazia c’è in Italia? tipi di democrazia Quali tipi di democrazia sono i più diffusi ? …. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

18 CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - DEMOCRAZIA – n° 1 (a continuare)


Scaricare ppt "DEMOCRAZIA alla scoperta di ciò che sta dentro la società Percorso didattico assistito per “Adulti Ancora a Scuola” CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google