La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sono citati nel Catechismo della Chiesa Cattolica come SACRAMENTI DI GUARIGIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sono citati nel Catechismo della Chiesa Cattolica come SACRAMENTI DI GUARIGIONE."— Transcript della presentazione:

1 sono citati nel Catechismo della Chiesa Cattolica come SACRAMENTI DI GUARIGIONE

2 “Gesù andava attorno per tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il Vangelo del Regno e curando ogni malattia e infermità (Mt 9,35) L’Unzione degli Infermi è il sacramento della misericordia e della tenerezza di Dio

3 Gesù inviò i discepoli: “Strada facendo, predicate che il Regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demoni” (Lc 9,1.6) Il potere di annunciare e di realizzare l’avvento vittorioso della grazia anche in relazione alle infermità è dato, dal Signore Gesù, agli apostoli….

4 “I discepoli predicavano che la gente si convertisse, scacciavano molti demoni, ungevano di olio molti infermi e li guarivano ” (Mc 6,12-12) I Padri della Chiesa e il Concilio di Trento si rifanno a questo passo per fondare il sacramento dell’

5 Per la prassi dell’unzione degli infermi la Chiesa primitiva si richiamava alla lettera di san Giacomo (Gc 5,14 ss) “ Chi è malato, chiami a sé i presbiteri della Chiesa e preghino su di lui, dopo averlo unto con olio, nel nome del Signore. E la preghiera fatta con fede salverà il malato: il Signore lo rialzerà e se ha commesso peccati, gli saranno perdonati”

6 è il Sacramento con il quale il Signore viene incontro alla debolezza e alla fragilità della creatura nel tempo della malattia e dell’infermità

7

8 “ Ravviva in noi, Signore, nel segno di quest’acqua benedetta, il ricordo del nostro battesimo e la nostra adesione a Cristo Signore, crocifisso e risorto per la nostra salvezza” Con questo gesto si sottolinea che come con il Battesimo siamo stati accolti nella comunione con Cristo, siamo cresciuti con Lui… così, in comunione con Lui, ora si affronterà anche la malattia

9 Gesù, al quale portavano gli ammalati, è ora in mezzo a noi ed è in realtà lui stesso ad agire

10 Dio perdona: il suo amore è più forte di tutto ciò che ci potrebbe separare da Lui È importante sottolineare il perdono di Dio perché qualche malato potrebbe essere tormentato da sensi di colpa o pensare alla sua malattia come ad un castigo divino

11

12 L’ammalato si sentirà così raggiunto dal calore e dall’amore emanato dalle persone che pregano per lui

13 È un gesto che esprime protezione e trasmette un po’ del tenero amore di Dio

14 -Per purificare il cuore da tutto ciò che lo intorpidisce e lo macchia -Per comunicare la “forza vitale” e poter opporre resistenza alla malattia -Per sperimentare la pace e la conciliazione interiore

15 “ Signore, il nostro fratello che riceve nella fede l’unzione di questo santo olio, vi trovi sollievo nei suoi dolori e conforto nelle sue sofferenze ” “Per questa santa unzione e la sua piissima misericordia ti aiuti il Signore con la grazia dello Spirito Santo” “E liberandoti dai peccati, ti salvi e nella sua bontà ti sollevi”

16 per “trasferire” TUTTO nelle mani del Padre

17

18

19 “Il Signore Gesù sia accanto a te per proteggerti. Sia innanzi a te per guidarti, sia dietro di te per difenderti. Rivolga a te il suo sguardo, ti assista e ti benedica. E su voi tutti qui presenti, scenda la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo” IL SACERDOTE BENEDICE


Scaricare ppt "Sono citati nel Catechismo della Chiesa Cattolica come SACRAMENTI DI GUARIGIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google