La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ipotesi di software gestionale per Polo Logistico “ Interporto 2009 ” Utilizzato per la logistica della Protezione Civile Nazionale Polo Logistico della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ipotesi di software gestionale per Polo Logistico “ Interporto 2009 ” Utilizzato per la logistica della Protezione Civile Nazionale Polo Logistico della."— Transcript della presentazione:

1 Ipotesi di software gestionale per Polo Logistico “ Interporto 2009 ” Utilizzato per la logistica della Protezione Civile Nazionale Polo Logistico della Protezione Civile di Avezzano settembre 2009

2 REGIONE ABRUZZO Direzione Protezione Civile, Ambiente La funzione della Regione Abruzzo nell’impiego del software La funzione del volontariato La funzione del tutor

3 PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE Funzione logistica materiali e mezzi Minibox: Osim plocco, sicom, medcom, nora Container Container DPC Container minibox CAPI Container Autostabili Container tipo A nera

4 DI.COMA.C, C.O.M. e C.O.C. La DI.COMA.C. (Direzione di Comando e Controllo) rappresenta l’organo di coordinamento delle strutture di Protezione Civile a livello nazionale in loco, secondo quanto stabilito da accordi internazionali. Tale organo viene attivato dal Dipartimento della Protezione Civile. in seguito alla Dichiarazione dello Stato di Emergenza. E' opportuno prevedere una sede alternativa qualora, nel corso dell'emergenza, l'edificio individuato risultasse non idoneo. Il C.O.M. (Centro Operativo Misto) è una struttura operativa che coordina i Servizi di Emergenza. L'ubicazione del C.O.M. deve essere baricentrica rispetto ai Comuni afferenti e localizzata in strutture antisismiche, realizzate secondo le normative vigenti, non vulnerabili a qualsiasi tipo di rischio. Tali strutture devono essere dotate di un piazzale attiguo che abbia dimensioni sufficienti ad accogliere mezzi pesanti e quanto altro occorra in stato di emergenza. È opportuno prevedere una sede alternativa qualora, nel corso dell'emergenza, l'edificio individuato risultasse non idoneo. Il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) è il centro operativo a supporto del Sindaco, autorità di protezione civile, per la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione. Tale centro dovrà essere ubicato in strutture antisismiche, realizzate secondo le normative vigenti, ed in aree di facile accesso e non vulnerabili a qualsiasi tipo di rischio.

5 La bolla cartacea

6 Il software e le bolle digitali

7 Contenuto container DPC ISO1C A nera 4 tende pneumatiche PC07 DPC A rossa 8 tende autostabili a 3 campate DPC 8 impianti elettrici completi per interno “A” 3 C B nera 6 climatizzatori DPC mod. HVAC BTU (Athena 06) 6 bobine cavo (47, 58.5, 63.5, 75 mt) B rossa 15 tende autostabili a 3 campate DPC C rossa 6 tende autostabili a 4 campate DPC 6 impianti elettrici completi per interno “A” 4 C D rossa 12 tende autostabili a 4 campate DPC

8 Casi pratici SIGLARE OGNI BOLLA REGISTRATA Materiale operativo o non operativo Differenza tra container e mini box (come capirlo tramite le matricole) Specificare se i container o mini box sono vuoti Utilizzo delle note (bolla, attore e materiale) per matricole e quant’altro Utilizzo asterischi nella ricerca delle bolle I campi obbligatori: numero bolla, attore e autista Differenza P.I.M. e modulo algeco I kit letto e tavolo + panca Caserme militari Differenza tra Campo Bazzano e Magazzino Bazzano Ospedale vecchio (Coppito-S.Salvatore) e ospedale nuovo (fatto con container) Campo università = Campo Coppito-università Distinzione delle grelle Movimenti e sostituzioni tra campi

9 domande - risposte


Scaricare ppt "Ipotesi di software gestionale per Polo Logistico “ Interporto 2009 ” Utilizzato per la logistica della Protezione Civile Nazionale Polo Logistico della."

Presentazioni simili


Annunci Google