La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Microsoft Word Prof.ssa Stella Beccaria a.s. 2013_2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Microsoft Word Prof.ssa Stella Beccaria a.s. 2013_2014."— Transcript della presentazione:

1 Microsoft Word Prof.ssa Stella Beccaria a.s. 2013_2014

2 La finestra principale Tramite il menu visualizza posso decidere quali barre degli strumenti lasciare aperte e quali no All'avvio la finestra contiene un documento vuoto a meno che non si sia aperto direttamente un documento Se la finestra del documento e' ingrandita al massimo, la barra del titolo contiene il nome del programma e quello del file Barra degli strimenti e' utile per i comandi che si usano di frequente (apri, salva, stampa, ecc...) prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

3 La finestra principale Soffermandosi per qualche istante sui pulsanti delle barre degli strumenti verra' visualizzato il comando associato La barra degli strumenti di formattazione serve a cambiare le proprieta' del testo Il righello mostra i margini e permette di impostare rientri e tabulazioni A sinistra ed in basso ci sono le barre di scorrimento (le ffreccine servono a spostarsi da una pagina all'altra) prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

4 La finestra principale Il cursore, nel testo, e' rappresentato da una “|” La barra di stato (situata in basso alla finestra del documento) indica la pagina corrente, il numero totale di pagine, ecc... Se non e' visualizzata si puo' selezionare “opzioni” dal menu “strumenti” e spuntare nella scheda “visualizza” la barra che si desidera visualizzare prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

5 Le visualizzazioni Il pulsante zoom ci consente di ingrandire la modalita' di visualizzazione del documento Dal menu “visualizza” - “zoom” si puo' scegliere la percentuale di zoom e vedere un'anteprima del risultato In basso a sinistra nella barra di stato ci sono i pulsanti per cambiare il tipo di visualizzazione tra normale, layout web, layout di stampa, struttura. prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

6 Inserire e modificare testo Il tasto “invio” serve a terminare paragrafi, linee brevi e a creare linee vuote Il tasto “tab” fa rientrare la riga rispetto al margine, tenendo premuto il tasto si amuenta il rientro Per modificare i rientri di tutto un paragrafo cliccare col tasto destro all'interno del paragrafo e selezionare “paragrafo” - “rientri e spaziatura” Alcuni caratteri ripetuti vengono sostituiti (es. * = # ~) prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

7 Inserire e modificare testo Il tasto “BLOC MAIUSC” serve per scrivere testo in maiuscolo (si puo' usare anche il tasto “SHIFT”) E' possibile visualizzare i caratteri non stampabili (come lo spazio il tab o l'invio) selezionando dalla barra degli strumenti il pulsante “mostra/nascondi” “backspace” e “canc” cancellano il carattere a sinistra e a destra del cursore rispettivamente Con il tasto “INS” si passa in modalita' inserimento prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

8 Inserire e modificare testo Premendo “ctrl” e “invio” si inserisce una nuova pagina (oppure dal menu “inserisci” si puo' scegliere “pagina”) prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

9 Spostarsi in un documento Si puo' usare: Le barre di scorrimento Trascinare la casella di scorrimento I pulsanti di pagina Il mouse Le frecce sulla tastiera Tenendo premuto il tasto “ctrl” e usando la freccia a sinistra o destra ci si spposta di una parola Dal menu “modifica” si puo' usare “vai a” prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

10 Selezionare il testo Si puo' : Usare il mouse cliccando e poi trascinandolo Usare la tastiera (con “shift” e le frecce) Fare doppio click sulla parola Fare click sul margine sinistro della riga Con il doppio click sul margine si evidenzia il paragrafo e col triplo click tutto il testo Per togliere la selezione cliccare in un punto non selezionato o muovere il cursore con le frecce prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

11 Spostare e copiare il testo Per copiare ed incollare il testo utilizzare le tecniche gia' viste (menu modifica, mouse o tastiera) Ricordarsi la differenza tra copia e taglia: taglia elimina il testo copiato Si puo' utilizzare anche la tecnica drar and drop prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

12 Usare i modelli Dal menu “file” - “nuovo” si apre la finestra di scelta del tipo di documento Se si sceglie una creazione guidata si crea passo passo il documento scelto, inserendo le informazioni richieste dal programma prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

13 Lavorare con il glossario Il glossario e' semplicemente un aiuto per risparmiare tempo Si puo' assegnare un nome breve ad un nome lungo, una frase o una lettera intera, in modo che digitando solo le prime lettere del nome breve word ci suggerisca l'inserimento di tutto il testo associato Per inserire una nuova voce di glossario procedere come segue: Scrivere il testo e selezionarlo prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

14 Lavorare con il glossario Selezionare “inserisci” - “glossario” - “nuovo” Inserire il nome della voce di glossario (o accettare quello suggerito). Questo nome deve essere breve e facile da ricordare Per usare una voce di glossario basta scrivere le prime lettere della voce stessa e word visualizzera' un suggerimento per il completamento della voce Premendo invio viene inserito il testo prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014

15 Lavorare con il glossario Si puo' inserire una voce di glossario anche dal menu “inserisci” - glossario” - “glossario” Appare la finestra della correzione automatica Nella scheda glossario ci sono tutte le voci di glossario inserite. Selezionare la voce che interessa e premere inserisci Word inserira' il testo nel punto in cui si trova il cursore prof. Stella Beccaria a.s. 2013_2014


Scaricare ppt "Microsoft Word Prof.ssa Stella Beccaria a.s. 2013_2014."

Presentazioni simili


Annunci Google